Volvo Car Group presenta alcune dotazioni d'eccellenza per la sicurezza e il supporto alla guida che saranno introdotte sulla nuova XC90 nel 2014

05 Lug, 2013, 08:00 BST Da Volvo Car Group

GOTHENBURG, Svezia, July 5, 2013 /PRNewswire/ --

Volvo Car Group (Volvo Cars) annuncia una serie di tecnologie di facile utilizzo per la sicurezza e il supporto alla guida che saranno inserite sulla nuova Volvo XC90 alla fine del 2014.

"Stiamo introducendo le prime Volvo con guida automatica per evitare gli incidenti e rendere più confortevole la guida," ha dichiarato Thomas Broberg, Consulente Senior per la Sicurezza di Volvo Cars.

Per vedere la multimedia news release clicca qui:

http://www.multivu.com/mnr/61938-volvo-car-reveals-safety-support-features-XC90

Le nuove tecnologie che saranno presenti sulla prossima Volvo XC90 verranno testate in anteprima durante l'estate e includono:

•    Rilevamento pedoni durante la guida notturna. Si tratta di un'anteprima assoluta a livello mondiale che rende la tecnologia di rilevamento e frenata automatica operativa ed efficace anche durante la guida notturna. La tecnologia include il rilevamento con frenata automatica di altri veicoli, pedoni e ciclisti.

•    La riduzione dell'impatto in caso di collisione con animali è un'anteprima mondiale in grado di rilevare la presenza di animali sulla strada e frenare automaticamente sia di giorno che quando è buio. La tecnologia è stata sviluppata per aiutare chi guida a evitare l'incidente o a ridurre la velocità d'impatto.

•    Rilevamento del ciglio stradale con sterzata assistita. Questo dispositivo rileva se la vettura sta per uscire dalla carreggiata e applica autonomamente una coppia di sterzo per riportare il veicolo in carreggiata. Riuscire a monitorare la linea fisica di demarcazione della strada è una novità assoluta a livello mondiale. Significa che la tecnologia è in grado di funzionare anche su strade senza barriere o strutture di delimitazione laterali.

•    Adaptive Cruise Control con sterzata assistita. Una tecnologia che aiuta il guidatore a rimanere all'interno della corsia e a seguire il ritmo di avanzamento del traffico. Il nuovo sistema segue automaticamente il veicolo che precede.

"Quando è stata lanciata nel 2002, la prima XC90 includeva una serie di rivoluzionarie dotazioni di sicurezza, fra cui una soluzione fino ad allora inedita nel settore in grado di aiutare il conducente a evitare il ribaltamento della vettura. Annunciando l'introduzione di una serie di nuovi sistemi per la XC90 di prossima generazione confermiamo ancora una volta la nostra leadership nell'ambito della sicurezza automobilistica," aggiunge Thomas Broberg.

La tecnologia per ridurre le conseguenze delle collisioni con animali è una novità assoluta a livello mondiale in grado di rilevare la presenza di animali sulla strada sia in pieno giorno sia al buio e di frenare automaticamente. Il sistema - che è stato progettato per aiutare chi guida a evitare l'incidente o a ridurre la velocità d'impatto - verrà introdotto qualche tempo dopo l'arrivo della nuova Volvo XC90, previsto per la fine del 2014.

Verso l'obiettivo 'zero'

Volvo Cars illustrerà anche altri dispositivi sviluppati per realizzare l'obiettivo di "portare a zero" il numero di fatalità o lesioni gravi a seguito di incidente in una nuova Volvo entro il 2020. La comunicazione Car 2 Car consente ai veicoli di comunicare fra loro e con il contesto di traffico circostante, aprendo la strada a opportunità fantastiche. Fra queste ultime, la condivisione e l'invio di informazioni d'importanza vitale, per creare i presupposti per una guida più sicura e più confortevole.

La tecnologia si basa sulla comunicazione fra trasmettitori posti sui veicoli e all'interno delle infrastrutture stradali, come ad esempio la segnaletica e i semafori.

L'automobile che si parcheggia da sola

L'Autonomous Parking (Parcheggio Autonomo) è una tecnologia pionieristica di Volvo che consente all'automobile di trovare un posto libero e parcheggiare da sola, dando la possibilità al conducente di lasciare il veicolo all'ingresso del parcheggio.

Abbinando la guida autonoma al sistema di rilevamento di oggetti con frenata automatica si consente alla vettura di interagire in assoluta sicurezza con gli altri veicoli e i pedoni all'interno del parcheggio. La velocità e la potenza di frenata vengono calibrate in modo tale da adattarsi al contesto del parcheggio.

"Il nostro approccio si basa sull'idea che le automobili con guida autonoma devono potersi muovere in sicurezza nei contesti in cui circolano veicoli non autonomi e utenti della strada non protetti," conclude Thomas Broberg.

Le definizioni e i dati contenuti in questo comunicato stampa si riferiscono alla gamma internazionale dei modelli della Volvo Car Group.
Le caratteristiche descritte potrebbero essere opzionali. Le specifiche tecniche possono variare da mercato a mercato ed essere modificate senza preavviso.

Video: http://www.multivu.com/mnr/61938-volvo-car-reveals-safety-support-features-XC90

FONTE Volvo Car Group