Analisi teardown di iSuppli individua componenti Infineon, National, Balda e Samsung nel design dell'iPhone

03 Lug, 2007, 19:04 BST Da iSuppli Corporation

EL SEGUNDO, California, July 3 /PRNewswire/ --

In termini di costo, l'analisi Teardown condotta da iSuppli Corp. sull'iPhone Apple ha offerto poche sorprese, con una distinta dei materiali che ricalca da vicino la stima funzionale già pubblicata in gennaio. Le sorprese vengono tuttavia dal novero dei fornitori, che comprende esordienti come Infineon Technologies AG, National Semiconductor Corp. e Balda, incaricati di realizzare alcuni dei componenti più importanti del prodotto -- insieme a nomi più affermati come Samsung Electronics Co. Ltd. -- secondo il servizio di analisi Teardown di iSuppli.

"Il Teardown condotto da iSuppli lo scorso fine settimana ha determinato che la versione da 8 Gbyte dell'iPhone ha una distinta dei materiali e un costo di fabbricazione di USD 265,83, che si traduce in un margine superiore al 55 per cento su ciascun apparecchio venduto di questo modello al prezzo al pubblico di USD 599,00," ha affermato Andrew Rassweiler, principale analista di iSuppli.

In gennaio, prima che gli iPhone fossero disponibili per un Teardown fisico, iSuppli aveva stimato una distinta dei materiali e costi di fabbricazione pari a USD 264,85 per il modello da 8 Gbyte. Si tenga presente che questi costi non comprendono tasse di autorizzazione e logistica.

Chi spicca tra i fornitori di semiconduttori

Infineon, un nome nuovo tra i fornitori della famiglia iPod, risulta tra le aziende di spicco in termini di semiconduttori. L'azienda tedesca fornisce infatti banda base digitale, il ricetrasmettitore in radiofrequenza e dispositivi di gestione dell'alimentazione, che assicurano la maggior parte delle funzioni chiave di comunicazione dell'iPhone. Complessivamente, i componenti in silicio di Infineon rappresentano una distinta dei materiali di USD 15,25, vale a dire il 6,1 per cento del costo totale di prodotto della versione da 8 Gbyte.

Il contributo di National alla distinta dei materiali dell'iPhone è relativamente piccola, consistendo di un singolo chip del costo di USD 1,50, vale a dire meno dell'un per cento del costo totale di prodotto. Tuttavia questa interfaccia di visualizzazione seriale parte-a rappresenta un'importante commessa per l'azienda, che non aveva mai fornito alcun componente a prodotti della linea iPod.

TPK Solutions (Balda) si aggiudica un modulo dello schermo tattile, Epson fa suo il display

Una delle funzioni chiave dell'iPhone è il display, e il fornitore del modulo nel modello analizzato da iSuppli è la tedesca Balda insieme al partner cinese TPK Holding. La stima di costo del modulo è di USD 27, vale a dire il 10,8 per cento del costo del modello da 8 Gbyte.

Per una versione completa di questa relazione, compresa una tabella che presenta i fornitori dei componenti più importanti, potete visitare la pagina: http://www.isuppli.com/news/default.asp?id=8117&m=7&y=2007.

Tutte le informazioni e la proprietà intellettuale qui contenute sono di proprietà esclusiva di iSuppli Corporation

Cenni su iSuppli Corporation

iSuppli Corporation, leader mondiale nei servizi di consulenza e ricerca sulla catena dei valori per il mercato tecnologico, fornisce servizi di informazione di mercato per EMS, OEM e le comunità dei fornitori, come pure per il settore dell'elettronica di consumo e i mezzi di comunicazione. I servizi offerti da iSuppli vanno dalla ricerca sulla componentistica elettronica alle previsioni di mercato su singoli dispositivi, dall'analisi di tipo Teardown all'elettronica di consumo, e dalla ricerca nel settore degli schermi video e dei sistemi ai contenuti e servizi multimediali. Per maggiori informazioni, vedere http://www.isuppli.com

Sito Web: http://www.isuppli.com

FONTE iSuppli Corporation