Anche quest'anno Worldhotels e le società del Gruppo si sono dedicate alle comunità locali

23 Set, 2014, 15:33 BST Da Worldhotels

MILANO, September 23, 2014 /PRNewswire/ --

Con l'esortazione "Sii curioso, Sii creativo, ma soprattutto occupati e preoccupati degli altri'’, il personale di Worldhotels, degli alberghi e delle aziende consorelle nel mondo, ha celebrato per il terzo anno il World Community Day. Lavorando fianco a fianco hanno dedicato un giorno ad attività sociali, umanitarie e ambientali scelte tra progetti di particolare rilevanza nelle diverse comunità locali.

Dal 2012, il World Community Day di Worldhotels ha visto sempre più alberghi e staff unirsi e collaborare. E quest'anno si sono affiancati i colleghi di altre due tra le aziende del Gruppo, Trust International e InnLink.

"Come beneficiamo dei vantaggi di vivere e lavorare nelle nostre comunità dobbiamo anche responsabilmente contribuire alle loro necessità'’ commenta Kristin Intress, CEO di Worldhotels. "Insieme siamo più forti ed anche il World Community Day lo dimostra pienamente'’.

Tra i progetti citiamo:

  • Il team Worldhotels dell'Asia-Pacifico si è unito al Sunworld Dynasty Hotel (Taipei), a supporto della fondazione Hwashan Welfare, fornendo cibo agli anziani mentre il Worldhotel Grand Dushulake ha organizzato un 'Moon Bay Hike' in Suzhou
  • A Francoforte, Worldhotels e Trust International hanno terminato la costruzione, piantandovi fiori e decorandone le pareti, di un giardino per l'infanzia, mentre i colleghi Italiani a Milano hanno smistato e confezionato pacchi di abiti per i rifugiati Siriani con l'Associazione ''Insieme si può fare'’
  • Il team di New York ha collaborato con l'International Rescue Committee (IRC). I colleghi di Orlando hanno cucinato uno 'Share-A-Meal' alla Ronald McDonald house, mentre quelli di New Jersey hanno contribuito ad Habitat for Humanity, un'istituzione nazionale di carità per i meno fortuanti.
  • I colleghi di InnLink (Nashville) hanno elargito fondi a diverse iniziative per la raccolta di cibo non deperibile, abiti o sconti e voucher.
  • In Francia hanno donato il sangue così come i team dell'ufficio di Buenos Aires e del Savoy Hotel Buenos Aires. A Madrid i colleghi si sono prodigati per l'ambiente, piantando alberi insieme all'organizzazione "Territorios Vivos".
  • A Stoccolma, i sales Worldhotels hanno lavorato con l'Hotel Diplomat a rinnovare i locali del centro per donne senza-tetto, il "Klaragarden"
  • In Russia, il Metropol Moscow Hotel e i colleghi Worldhotels con il fondo BE TOGETHER, che aiuta l'infanzia dipendente dall'insulina, hanno invitato 20 bambini in albergo a dipingere un enorme quadro che verrà appeso al Morozov's Children's Teaching Hospital.
  • Il Worldhotel Ripa Roma insieme al team Worldhotels di Roma hanno raccolto giochi ed abiti per la casa per bambini delle "Suore Calasanziane" della capitale Italiana.
  • Il Grand Hotel Savoia di Genova si è adoperato a ripulire un'ampia zona verde da cartacce e plastica varia.

Tutto lo staff, così come tutti gli alberghi Worldhotels, sono stati invitati a contribuire fattivamente. Per saperne di più participate alle conversazioni su Twitter, Facebook e LinkedIn seguendo #WorldhotelsUnited. Le immagini dei progetti 2014 si possono scaricare da Pinterest.

Contatti media: 

Veronika Bahnmann | Worldhotels +49-(0)69-660 56-257 | vbahnmann@worldhotels.com

In Italia: Graziella Pica | Worldhotels +39-(0)2-39306081 | gpica@worldhotels.com

Per maggiori informazioni: http://www.worldhotels.com. 


FONTE Worldhotels