Anheuser-Busch si allea con Heineken per introdurre la birra Bud sul mercato russo

06 Mar, 2006, 18:30 GMT Da Anheuser-Busch International, Inc.

S. PIETROBURGO, Russia, March 6 /PRNewswire/ --

- Heineken Russia produrrà, venderà e distribuirà il marchio Bud

Anheuser-Busch International, Inc. (NYSE: BUD) e Heineken Russia hanno raggiunto un accordo di licenza che consentirà ad Heineken di produrre, vendere e distribuire il marchio principale di Anheuser-Busch con il marchio di fabbrica Bud in Russia. La produzione comincerà nei prossimi mesi allo stabilimento Heineken Brewery LLC di S. Pietroburgo, uno dei dieci birrifici gestiti da Heineken sul territorio russo. La birra Bud sarà in vendita in bottiglie da 330 ml e 500 ml, oltre che in lattine da 500 ml. Il marchio avrà un prezzo simile a quello di altre birre chiare internazionali di qualità.

La birra Bud viene prodotta usando solo i migliori ingredienti naturali, malto d'orzo, riso, luppolo, lievito e acqua. La Bud sarà venduta nei bar e nei ristoranti più esclusivi delle principali città russe, tra cui Mosca e S. Pietroburgo. Il marchio sarà in vendita anche attraverso i canali di distribuzione off-trade e attraverso i clienti chiave di questi mercati.

"La Russia è uno dei primi cinque mercati mondiali per la birra e si inserisce perfettamente nella nostra strategia di crescita internazionale per lo sviluppo del marchio," ha dichiarato Andrew J. Day, vicepresidente delle operazioni internazionali di Anheuser-Busch International, Inc. "Heineken possiede un eccellente sistema di distribuzione e vendita in Russia e condivide con noi l'impegno a rafforzare il marchio Bud in questo paese. Abbiamo un alleato molto forte che ci aiuterà ad espandere i nostri interessi in questo mercato della birra internazionale in rapida crescita."

"Heineken Russia ha una buona esperienza di fabbricazione della birra e di vendita di marchi internazionali in Russia," ha dichiarato Roland Pirmez, CEO, di Heineken Russia. "Siamo certi che il marchio Bud entrerà alla perfezione nel nostro attuale portfolio di marchi e ci consentirà di rafforzare la nostra posizione nel segmento regolato da licenza del mercato della birra russo, attualmente in forte crescita."

La partnership tra Anheuser-Busch ed Heineken in Russia non è il primo accordo di fabbricazione e distribuzione tra le due aziende internazionali. Heineken produce la birra Bud anche in Italia e distribuisce il marchio in Polonia e nelle Canarie.

Informazioni editoriali:

Con sede a St. Louis, Anheuser-Busch è uno dei produttori di birra più grandi al mondo ed è il primo negli Stati Uniti con una quota di mercato del 49%. Oltre che negli Stati Uniti, Anheuser-Busch ha stabilimenti in Gran Bretagna e Cina e detiene una quota del 50% del Grupo Modelo, principale birrificio messicano; inoltre, ha investimenti di capitale nella Tsingtao, principale birrificio cinese, e nella Compania Cervecerias Unidas Argentina. Per ulteriori informazioni visitare il sito http://www.anheuser-busch.com or http://www.budweiser.com.

Heineken Russia rappresenta un gruppo di 10 imprese non quotate situate in varie regioni della Federazione Russa. Heineken NV ha acquisito il primo birrificio nel 2002 a S. Pietroburgo (l'Heineken Brewery LLC), completando il proprio portfolio con rinomati marchi nazionali come Bochkarev e Ohota, e licenziando la bavarese Lowenbrau. La produzione locale delle birre Heineken e Buckler è cominciata nel 2003. Nel luglio 2005, ha lanciato la birra Guinness Foreign Extra Stout, insieme a un contratto esclusivo per la distribuzione delle birre Draught Guinness e Kilkenny. Nel dicembre 2005 Heineken Brewery LLC ha lanciato il marchio Amstel a S. Pietroburgo. Altri produttori di birra si sono uniti a Heineken Russia negli anni 2004-2005, tra cui il birrificio Volga di Nizhni Novgorod, il birrificio Shikhan di Sterlitamak (Repubblica del Bashkortostan), Heineken Brewery Siberia di Novosibirsk, il birrificio Patra di Yekaterinburg, il birrificio Stepan Razin di S. Pietroburgo, il birrificio Baikal di Irkutsk e le fabbriche di birra del gruppo ITB (Ivan Taranov Breweries) situate a Kaliningrad, Novotroitsk e Khabarovsk. In tutto, ci sono 36 marchi nell'attuale portfolio di Heineken Russia. Le acquisizioni hanno fatto guadagnare all'azienda una solida terza posizione sul mercato russo. Heineken Russia impiega oltre 9.500 dipendenti.

    
    Sito Web: http://www.anheuser-busch.com
              http://www.budweiser.com

FONTE Anheuser-Busch International, Inc.