Annunciati i finalisti Green Car Of The Year® 2016

15 Ott, 2015, 14:00 BST Da Los Angeles Auto Show

Green Car Journal rivelerà l'auto vincitrice del XI premio annuale di LA Auto Show ® Press Day & Trade Days (giornate dedicate al commercio e alla stampa di LA Auto Show) il 19 novembre

LOS ANGELES, 15 ottobre 2015 /PRNewswire/ -- La rivista Green Car Journal ha annunciato i suoi cinque finalisti per il prestigioso premio che la stessa conferisce denominato Green Car of the Year® (auto ecologica dell'anno) per l'anno 2016. I modelli del 2016 includono: Audi A3 e-tron, Chevrolet Volt, Honda Civic, Hyundai Sonata e Toyota Prius.

Un numero crescente di modelli di veicoli vengono presi in considerazione ogni anno per il programma Green Car of the Year®, a riflesso degli sforzi di ampliamento del settore automobilistico quanto a offerta di nuovi veicoli aventi maggiore efficienza energetica e impatto ambientale migliorato. La rivista Green Car Journal ha premiato i più importanti veicoli "ecologici" ogni anno presso LA Auto Show sin dal suo premio iniziale annunciato in occasione del salone del 2005.

"Questo è il più valido schieramento di finalisti che abbiamo visto nel nostro annuale programma Green Car of the Year®", ha detto Ron Cogan, direttore ed editore per Green Car Journal e CarsOfChange.com. "Ognuno dei cinque candidati presenta un solido manifesto di visione ambientale secondo diverse e distinte modalità, con una strategia comune nel riconoscere gli aspetti più importanti per gli odierni guidatori. Il loro utilizzo di tecnologie di motopropulsione ad ampia autonomia sottolinea quanto qualsiasi approccio sia essenziale ai fini di obiettivi ambientali rilevanti."

I finalisti: 

AUDI A3 E-TRON
La A3 Sportback e-tron rappresenta l'ingresso dell'Audi nel fervente mercato dei veicoli ibridi plug-in (con batterie aggiuntive). Questa berlina a cinque porte utilizza batterie agli ioni di litio e un motore elettrico da 102 CV per la guida solo a elettricità fino a 19 miglia e successivamente con motore 1,4 lt TFSI da 150 CV alimentato a benzina per prolungare la guida in modalità ibrida ed efficiente.

CHEVROLET VOLT
La Volt di seconda generazione della Chevrolet offre uno stile più sportivo, migliori prestazioni e un sistema di trasmissione a doppio motore più leggero e potente. Quest'auto elettrica ad estesa autonomia e a cinque posti attualmente può essere guidata fino a 53 miglia con le sole batterie ed ha un generatore a benzina 1,5 lt che produce sufficiente elettricità a bordo da garantire un'autonomia complessiva di 420 miglia.

HONDA CIVIC
Giunta alla sua decima generazione, la nuovissima Honda Civic offre un basso consumo esemplare in un modello a prezzo accessibile e ad alimentazione convenzionale. La Civic mescola attentamente il risparmio di combustibile da ibrido e uno stile accattivante, con una serie di confort desiderati ed elettronica avanzata a soddisfare le esigenze di un gran numero di guidatori.

HYUNDAI SONATA
L'elegante Sonata di Hyundai del 2016 offre tutto con scelte di efficienza nei tipi a benzina, ibrido e plug-in facenti parte della sua gamma. Quale novità dell'anno, il modello ibrido garantisce fino a 43 mpg su autostrada e si caratterizza per tratti stilistici distintivi. La Sonata Plug-In Hybrid si guida fino a 24 miglia a batteria con autonomia supplementare in alimentazione ibrida convenzionale.

TOYOTA PRIUS
La venerabile Toyota Prius appare nel 2016 come un modello completamente ridisegnato, offrendo puntualmente le qualità richieste a un ibrido leader del settore con linee, tecnologia e aggiornamenti sull'efficienza rilevanti. È dotata di esterni noti ma più audaci e, inoltre, integra sospensioni e altre migliorie atte a offrire una superiore dinamica di guida.

L'auto scelta come Green Car of the Year® viene selezionata attraverso un voto a maggioranza da una giuria stimata composta da celebrità appassionate di auto quali Jay Leno, oltre a capi di note organizzazioni a favore di ambiente ed efficienza energetica con incluso: Jean-Michel Cousteau, presidente presso Ocean Futures Society; Matt Petersen, membro di consiglio presso Global Green USA; Dr. Alan Lloyd, presidente emerito presso International Council on Clean Transportation; Mindy Lubber, presidente presso CERES; Kateri Callahan, presidente presso Alliance to Save Energy.

Durante il processo valutativo per il premio, gli editori della rivista Green Car Journal prendono in considerazione ogni veicolo, combustibile e tecnologia per avere un ampio campo di potenziali candidati fino a restringere il numero ai cinque finali. I finalisti sono selezionati in base ai superiori conseguimenti ottenuti quanto a prestazioni ambientali. Molti fattori sono tenuti in conto incluso efficienza energetica, certificazione sulle emissioni EPA e CARB, caratteristiche di prestazione, innovazione e convenienza. L'effettiva disponibilità per il mercato di massa è importante per assicurare che i modelli premiati abbiano il potenziale per distinguersi realmente quanto a impatto ambientale e i veicoli finalisti devono essere in vendita entro il 01 gennaio dell'anno per cui vengono premiati.

Informazioni su Green Car of the Year®
Dal 1992 la rivista Green Car Journal è stata riconosciuta come la principale autorità nell'incrocio fra i settori automobilistico, energetico e ambientale. Il premio GCOY è parte rilevante della missione della rivista Green Car Journal di illustrare i progressi ambientali nel settore automobilistico. CarsOfChange.com presenta articoli sulle 'green car' (auto ecologiche) online concentrandosi anche sulla connettività. Green Car of the Year® è un marchio registrato della rivista Green Car Journal e di RJ Cogan Specialty Publications Group Inc.

Hashtag: #GreenCarJournal

Informazioni su Los Angeles Auto Show e Connected Car Expo
Fondato nel 1907, il Los Angeles Auto Show (LA Auto Show®) è il primo grande salone automobilistico del Nord America che si tiene ogni anno in questa stagione. I Press & Trade Days (giornate dedicate al commercio e alla stampa) del salone del 2015 iniziano con Connected Car Expo (CCE) al JW Marriott presso L.A. Live il 17 novembre, a cui seguono gli esordi automobilistici di LA Auto Show e gli eventi dedicati al commercio e alla stampa presso Los Angeles Convention Center il 18 e 19 novembre. LA Auto Show aprirà le porte al pubblico dal 20 al 29 novembre. Il terzo CCE annuale riunirà professionisti del settore automobilistico e tecnologico nel tentativo di aumentare lo sviluppo e favorire la costruzione di relazioni nel settore delle auto connesse, offrendo ai partecipanti il contatto con i principali protagonisti e rappresentanti della stampa che formano il futuro della mobilità automobilistica. La conferenza CCE è il luogo dove le regole di produzione, vendita, manutenzione e proprietà di veicoli vengono cambiate e dove si definiscono le strategie. Nominata "Best Car Tech/Connected Car Trade Show" (migliore fiera commerciale di auto connesse/di tecnologia automobilistica) da AUTO Connected Car News, CCE è il luogo in cui la nuova industria automobilistica fa affari, presenta prodotti innovativi e fa dichiarazioni strategiche di fronte alla stampa proveniente da tutto il mondo. LA Auto Show ha il supporto di Greater L.A. New Car Dealer Association (associazione dei nuovi rivenditori di auto dell'area di Los Angeles) e la gestione è a cura di ANSA Productions. Per ricevere le ultimissime notizie e informazioni sul salone automobilistico, basta seguire LA Auto Show tramite Twitter su twitter.com/LAAutoShow oppure via Facebook su facebook.com/LosAngelesAutoShow e registrarsi per aggiornamenti su www.LAAutoShow.com.  Per ulteriori informazioni su CCE visitare il sito web http://connectedcarexpo.com/.

Hashtag: #LAAutoShow

Contatti per la stampa:
Breanna Buhr/Sanaz Marbley
JMPR Public Relations Inc.
(818) 992-4353
bbuhr@jmprpublicrelations.com
smarbley@jmprpublicrelations.com

FONTE Los Angeles Auto Show



Link correlati

http://www.laautoshow.com