BearingPoint espande il dipartimento Relazioni con gli Investitori

13 Dic, 2005, 13:00 GMT Da BearingPoint, Inc.

MCLEAN, Virginia, December 13 /PRNewswire/ --

- Le nomine dell'ex funzionario della AT&T, James Hart, e di Francesca Luthi, direttore per molti anni alla Accenture, sottolineano l'impegno della società verso la creazione di un importante servizio mondiale dedicato alle relazioni con gli investitori

BearingPoint, Inc. (NYSE: BE), un'importante società mondiale di consulenza tecnologica e gestione di servizi, ha annunciato oggi la nomina di due funzionari di comprovate capacità che espande notevolmente la funzione della società per i rapporti con gli investitori a livello mondiale.

James Hart, già direttore delle relazioni con gli investitori della AT&T, è stato nominato direttore della stessa funzione della società, ed è responsabile di tutte le comunicazioni con gli azionisti e gli analisti finanziari del Nord America. Con effetto immediato, Deborah Mandeville, direttore delle relazioni con gli investitori della BearingPoint dal 2002, assume un nuovo ruolo nel dipartimento analisi e pianificazione finanziaria della società.

Francesca Luthi, che ultimamente è stata direttore delle relazioni con gli investitori alla Accenture, è entrata a fare parte della BearingPoint con l'incarico di curare, a livello mondiale, le comunicazioni e le relazioni con gli investitori, nonché con gli analisti del settore nelle regioni Europa, Medio Oriente e Asia (EMEA).

Hart lavorerà nell'ufficio della società a Warren, New Jersey, che diventerà la nuova sede della divisione Relazioni con gli Investitori della BearingPoint. Luthi lavorerà a Londra, sottolineando con ciò l'importanza di quella sede per il mercato finanziario e di consulenza. Entrambi i funzionari risponderanno a Connie Weaver, che, in qualità di vicepresidente esecutivo e chief marketing officer della BearingPoint, continua a guidare le relazioni con gli investitori a livello mondiale della società.

"Mi impegno a creare un team delle relazioni con gli investitori di classe mondiale, dedicato ad una comunicazione aperta con gli azionisti", ha detto Weaver. "L'esperienza di Hart alla guida di successo del dipartimento relazioni con gli investitori della AT&T, attraverso un periodo tumultuoso, fa di Hart il portavoce ideale verso la comunità degli analisti finanziari. Francesca apporta un'esperienza notevole nella guida delle pratiche mondiali per le relazioni con gli investitori, ed aumenterà in misura significativa la nostra presenza nell'importante regione EMEA".

"Harry You ed il suo team di leadership team hanno fatto un ottimo lavoro nel ripristinare la credibilità e nel dare alla BearingPoint una favorevole posizione per il successo futuro", ha detto Luthi. "Attendo con grande entusiasmo il compito di svolgere un ruolo integrale al mantenimento di detta credibilità, nonché dare il mio contributo al successo e alla crescita continua della società, attraverso comunicazioni intelligenti e chiare con Wall Street e la comunità degli investitori".

"BearingPoint è una società chiaramente impegnata ad una crescita di lungo periodo, ed è entusiasmante vedere che le relazioni con gli investitori sono riconosciute, enfatizzate, come fattore chiave per tale crescita", ha detto Hart. "Sono entusiasta dell'opportunità di lavorare con Francesca e con il resto del team al fine di aumentare la base dei nostri investitori".

Hart ha passato gli ultimi nove anni alla AT&T, ultimamente come membro del team impegnato all'integrazione della fusione AT&T-SBC. Prima di ciò, dal 2003 al 2005, è stato capo del personale dell'Ufficio del Presidente e COO, e, dal 2004 al 2005, anche co-capo del personale dell'organizzazione del Chief Marketing Officer. Dal 2001 al 2003, Hart è stato direttore delle relazioni con gli investitori, responsabile del programma end-to-end Relazioni con gli investitori di un'unità aziendale del valore di 20 miliardi di dollari e degli aspetti dello spin-off da 60 miliardi di dollari e della vendita finale della società delle comunicazioni.

Durante il suo incarico di direttore delle Relazioni con gli Investitori alla Accenture, Luthi ha creato un nuovo dipartimento relazioni con gli investitori specifico per l'Europa, che era responsabile dell'interazione giornaliera con gli investitori e gli analisti della regione EMEA, nonché del lavoro strategico a più lungo termine. In precedenza, Luthi ha svolto mansioni di manager delle relazioni con gli investitori all'Omnicom Group, dove ha collaborato da vicino con il team direzionale allo sviluppo della funzione relazioni con gli investitori. Prima di iniziare a lavorare all'Omnicom nel 2000, Luthi è stata analista presso la Morgan Stanley nel General Industrial Group, responsabile della copertura finanziaria societaria di diversi conglomerati diversificati e di società del settore tecnologia dell'informazione.

Informazioni sulla BearingPoint, Inc.

BearingPoint, Inc. (NYSE: BE) è un'importante società mondiale di gestione e servizi di consulenza tecnologica, che offre servizi di consulenza strategica, servizi di applicazione, soluzioni tecnologiche e servizi gestiti a società Global 2000 e agenzie governative. Aiutiamo i clienti a conseguire risultati identificando problemi mission critical e implementando soluzioni innovative e personalizzate concepite per generare entrate, ridurre i costi e accedere alle informazioni giuste al momento giusto. L'istituto di ricerca di nostra proprietà, il BearingPoint Institute, dimostra l'impegno della società ad analizzare e a risolvere problemi con una prospettiva interamente basata sulla ricerca e l'informazione. Con sede a McLean, in Virginia, BearingPoint è stata identificata dalla rivista Fortune come una delle società più ammirate d'America per tre anni consecutivi. Per maggiori informazioni, visitare il sito Web della società http://www.BearingPoint.com.

Alcune dichiarazioni contenute nel presente comunicato stampa sono "dichiarazioni previsionali" ai sensi dell'United States Private Securities Litigation Reform Act del 1995. Queste dichiarazioni si basano su aspettative, stime e proiezioni attuali della società. Termini quali verbi attivi declinati al futuro, "prevede", "ritiene" ed espressioni simili, sono usati per identificare queste dichiarazioni previsionali. Le dichiarazioni previsionali contenute nel presente comunicato stampa comprendono, a solo titolo di esempio, dichiarazioni circa inadempimenti rivendicati riguardanti le obbligazioni Serie A e Serie B della società e delle relative possibili conseguenze. Queste dichiarazioni sono solo previsioni e come tali non sono garanzia di performance future, e implicano rischi, incertezze e assunzioni difficili da prevedere. Le dichiarazioni previsionali si basano su ipotesi di eventi futuri o sulla performance finanziaria della società che potrebbero dimostrarsi non accurate. Gli esiti e i risultati effettivi possono differire materialmente da quanto espresso o previsto in queste dichiarazioni previsionali. Di conseguenza, queste dichiarazioni sono vere solo alla data in cui sono state fatte, e la società non si assume alcuna obbligazione ad aggiornare pubblicamente o rivedere alcuna di dette dichiarazioni previsionali, sia a seguito di nuove informazioni, eventi futuri o altra circostanza.

Sito Web: http://www.bearingpoint.com

FONTE BearingPoint, Inc.