Bicentenario del Messico

16 Set, 2010, 13:58 BST Da K Events Srl

MEXICO CITY, September 16, 2010 /PRNewswire/ --

- E' italiano il creatore delle celebrazione

Le Celebrazioni per i 200 anni dell'Indipendenza portano la firma di uno dei più grandi realizzatori di eventi al mondo: Marco Balich, Presidente K-events- Filmmaster Group (http://www.kevents.it, http://www.filmmaster.com ).

(Logo : http://www.newscom.com/cgi-bin/prnh/20100916/407897 )

Quest'anno il 15 settembre il Messico ha celebrato i 200 anni dall'indipendenza dal dominio della Corona spagnola.

Per questa occasione il Governo Messicano ha deciso di affidare la produzione e la direzione creativa delle celebrazioni a un professionista di fama internazionale famoso per aver realizzato le splendide Cerimonie Olimpiche Invernali di Torino 2006 e aver diretto il Carnevale di Venezia: Marco Balich.

Con la produzione esecutiva di Ric Birch, Marco Balich per 10 mesi ha guidato a Città del Messico un team internazionale di professionisti composto per quasi un 75% di Italiani, una squadra di creativi messicani e internazionali per un totale di 1766 persone di produzione e 7.000 volontari per la creazione di un evento senza precedenti che calca i codici di una vera e propria cerimonia olimpica. "E' stato un grande onore essere stato chiamato a realizzare un evento di tale portata - dice Marco Balich - nel quale abbiamo cercato di trasmettere la forza di questo popolo realizzando una cerimonia unica e piena di emozioni per trasmettere un grande messaggio di speranza a tutto il Paese"

Le celebrazioni si sono aperte alle 16.30 con la cerimonia del "Nuovo Fuoco" seguita poi dalla grande parata composta da 27 carri allegorici il più grande dei quali ha registrato il record di 85 metri di lunghezza. La parata ha attraversato il centro della città per 2.7 km. fino alla grande piazza dello Zocalo. Per questo segmento di cerimonia sono stati prodotti 6.000 elementi scenici, 3.500 costumi e si sono esibiti 600 perfomer.

In piazza Zocalo la cerimonia ha registrato il suo clou con i momenti più emozionanti e incredibili che hanno lasciato a bocca aperta i 3,5 milioni di persone presenti e i 100 milioni collegati da tutto il mondo. Una celebrazione della cultura e delle forti radici grazie a 4 incredibili momenti spettacolari degni di una Cerimonia Olimpica: L'Albero della Vita, Il Colosso, Vola Mexico e El Grito.

Il tutto è stato accompagnato da una coreografia di massa da record che ha coinvolto le 170.000 persone presenti in piazza che hanno atteso l'affacciarsi del Presidente della Repubblica Messicana per la cerimonia del El Grito la più grande e spettacolare mai organizzata prima.

All'evento per cui sono stati stanziati oltre 40 milioni di dollari, hanno partecipato numerosi capi di stato tra cui quelli dei maggiori paesi Americani e oltre 3,5 milioni di persone.

FONTE K Events Srl