British American Tobacco - Rapporto trimestrale al 31 marzo 2006

03 Mag, 2006, 16:34 BST Da British American Tobacco

LONDRA, May 3 /PRNewswire/ --

    
    RISULTATI TRIMESTRALI             2006         2005        Variazione
 
    Entrate - come dichiarato    GBP2,297m    GBP2,107m               +9%

    - like-for-like              GBP2,297m    GBP2,060m              +12%

    Profitti dalle attività   -  GBP  616m    GBP  582m               +6%
    come dichiarati
    - like-for-like              GBP  652m    GBP  559m              +17%

    Utili diluiti rettificati       22.05p       19.26p              +14%
    per azione

- I profitti dichiarati del Gruppo derivanti dalle attività sono aumentati del 6% fino a raggiungere i 616 milioni di GBP. tuttavia, i profitti derivanti dalle attività sarebbero stati superiori del 17% o dell'8% a tasso costante di cambio, se non si tiene conto di voci straordinarie e degli effetti risultanti dai cambiamenti commerciali a seguito della vendita di Etinera. Queste informazioni "like-for-like" consentono di comprendere meglio i risultati commerciali delle società affiliate. Tutte le regioni hanno contribuito al conseguimento di questo ottimo risultato.

- I volumi del Gruppo generati dalle società affiliate sono aumentati dell'1% fino a raggiungere 161 miliardi su base dichiarata, mentre, su base like-for-like, la crescita è stata del 3%. I quattro marchi mondiali guida hanno totalizzato una crescita dei volume del 14% o del 18% su base like-for-like.

- Le entrate, su base like-for-like basis, sono aumentate del 12% o del 5% a tasso costante di cambio.

- Gli utili diluiti rettificati per azione sono cresciuti del 14% a seguito della crescita dei profitti derivanti dalle attività, il maggiore contributo dalle società associate e i vantaggi derivanti dal programma di riacquisto di azioni proprie, in parte compensato da imposte maggiori e da partecipazioni di minoranza. Gli utili di base per azione sono stati superiori e pari a 21.81p (2005: 20.35p).

- Il presidente del consiglio di amministrazione, Jan du Plessis, ha così commentato "British American Tobacco ha iniziato bene il 2006, con i risultati del primo trimestre che riflettono il livello raggiunto nel 2005. Anche se è improbabile che si continuino a registrare guadagni sulle operazioni di cambio sui livelli recenti nel prosieguo dell'anno, non vi sono dubbi che il il Gruppo stia lavorando bene, con rendimenti ottimi."

FONTE British American Tobacco