Callisto annuncia un accordo per la sponsorizzazione di uno studio di laboratorio con il centro di ricerca sul cancro M. D. Anderson sugli agenti antitumorali a base di degrasine

15 Giu, 2006, 09:00 BST Da Callisto Pharmaceuticals, Inc.

NEW YORK, June 15 /PRNewswire/ --

- L'accordo di ricerca ha l'obiettivo di sostenere gli studi biologici su una nuova categoria di farmaci antitumorali

Callisto Pharmaceuticals Inc. (Amex: KAL; FWB: CA4), una società impegnata nello sviluppo di nuovi farmaci per il trattamento del cancro e di altre gravi patologie, ha annunciato oggi di avere siglato un accordo per la sponsorizzazione di uno studio di laboratorio con il centro di ricerca sul cancro M. D. Anderson dell'Università del Texas allo scopo di sostenere lo sviluppo dei composti antitumorali della società basati sulla degrasine.

L'accordo, della durata di due anni ha per obiettivo sostenere gli studi in vitro e su modelli animali che saranno condotti da un gruppo di scienziati ricercatori del centro M. D. Anderson. Essi si concentreranno sulla valutazione di analoghi delle degrasine attualmente in fase di sintesi sotto gli auspici di un accordo di sponsorizzazione a parte con il centro.

Callisto ha recentemente ottenuto la licenza per l'uso dei composti della categoria delle degrasine, già noti come tirpostine dal centro di ricerca sul cancro M. D. Anderson dell'Università del Texas, un importante centro per la cura e la ricerca sui tumori. L'innovativa azione antitumorale delle degrasine è legata alla loro capacità di promuovere in modo selettivo la degradazione di proteine fondamentali per la crescita e la sopravvivenza dei tumori.

"La ricerca pianificata dagli scienziati del centro M. D. Anderson, dove la categoria di farmaci delle degrasine fu inizialmente sviluppata, offre una interessantissima opportunità per promuovere il programma delle degrasine fino all'uso nelle cliniche," ha dichiarato il dott. Donald H. Picker, vicepresidente esecutivo ricerca e sviluppo di Callisto Pharmaceuticals. "Questo programma è altamente prioritario per Callisto e auspichiamo possa produrre un importante nuovo farmaco antitumorale per la lotta contro vari tipi di cancro."

Il dott. Nicholas J. Donato, professore associato del dipartimento di terapeutica sperimentale del centro M. D. Anderson fungerà da principale investigatore del programma, intitolato in passato "Analisi dell'attività antitumorale e del meccanismo di azione di WP1130 e analoghi."

"Stiamo lavorando a stretto contatto con Callisto e con il mio collega del centro M. D. Anderson, il dott. William Bornmann e i suoi collaboratori, per valutare una libreria di analoghi di sintesi delle degrasine tramite avanzatissime metodiche di bioanalisi," ha affermato il dott. Donato. "Stiamo inoltre continuando ad esplorare l'esclusivo meccanismo di azione innescato da questa interessante categoria di composti."

Cenni su Callisto Pharmaceuticals Inc.

Callisto è una società biofarmaceutica impegnata nello sviluppo di nuovi farmaci per il trattamento di varie forme di cancro e di altre gravi patologie. I candidati farmacologici di Callisto attualmente allo studio comprendono agenti anti-cancro in fase di sviluppo clinico, oltre a farmaci rivolti ad altri importanti segmenti del mercato sanitario, comprese la biodifesa e il trattamento della colite ulcerante. Uno dei più importanti candidati farmacologici della società, la L-annamicina, è in fase di sviluppo come trattamento di alcune forme di leucemia recidiva acuta, un cancro del sangue attualmente incurabile. Callisto ha avviato uno studio clinico della L-annamicina in pazienti adulti affetti da leucemia linfocitica recidiva nel quarto trimestre del 2005. La L-annamicina, un nuovo composto della famiglia di farmaci dell'antraciclina, dalle comprovate proprietà anti-cancro, ha un profilo terapeutico rivoluzionario che comprendere l'attività contro patologie resistenti ai farmaci e una cardiotossicità (ovvero rischio di nuocere al cuore) notevolmente ridotta rispetto alle alternative farmacologiche attualmente disponibili. Un altro farmaco anti-cancro in fase di sviluppo, l'Atiprimod, è formulato per combattere il mieloma multiplo recidivo, un tumore carcinoide avanzato. L'Atiprimod è entrato nella fase I/IIa degli studi clinici su pazienti affetti da rispettivamente mieloma multiplo recidivo e cancro di stadio avanzato. La società lavora su altri farmaci attualmente nella fase preclinica di sviluppo contro le infiammazioni gastrointestinali, e conduce un programma incentrato sullo sviluppo di un farmaco in grado di proteggere contro le armi batteriologiche a base di stafilococco e streptococco. Callisto ha ottenuto licenze esclusive a livello mondiale da AnorMED Inc. e dal centro di ricerca sul cancro M.D. Anderson Cancer Center della Università del Texas per lo sviluppo, la produzione, l'uso e la vendita rispettivamente dell'Atiprimod e della L-Annamicina. Callisto è quotata tra l'altro alla borsa di Francoforte con il simbolo CA4. Per ulteriori informazioni potete visitare http://www.callistopharma.com .

Dichiarazioni previsionali

Alcune delle affermazioni contenute in questo comunicato hanno il valore di dichiarazioni previsionali. Tali dichiarazioni sono indicate da parole come "si attende," "dovrebbe," "prevede," e altre indicanti incertezza in merito a fatti e cifre. Sebbene Callisto ritenga che le aspettative contenute in queste dichiarazioni previsionali siano ragionevoli, essa non può fornire alcuna garanzia che tali aspettative si dimostreranno corrette. Come discusso nel resoconto annuale su modulo 10-K/A di Callisto Pharmaceuticals per i dodici mesi a tutto il 31 dicembre 2005, e in altri resoconti periodici depositati presso l'ente statunitense per la vigilanza sui mercati azionari (Securities and Exchange Commission), i risultati effettivi potrebbero differire in modo sostanziale dalle proiezioni espresse nelle dichiarazioni previsionali per effetto, tra gli altri, dei seguenti fattori: incertezze legate allo sviluppo di prodotti, rischio che i prodotti che apparivano promettenti nelle prime fasi degli studi clinici non si dimostrino efficaci negli studi clinici su scala più vasta, rischio che Callisto non ottenga l'approvazione per la commercializzazione dei suoi prodotti, rischi associati dal fatto di dipendere dalla fedeltà di alcuni dipendenti in particolare, e necessità di ottenere ulteriori finanziamenti.

Sito Web: http://www.callistopharma.com

FONTE Callisto Pharmaceuticals, Inc.