Caterpillar acquisisce MWM, compartecipata di 3i, espandendo in maniera significativa le opzioni per i clienti nelle soluzioni per la generazione di energia sostenibile

22 Ott, 2010, 19:45 BST Da Caterpillar Inc.

PEORIA, Illinois e LONDRA, October 22, 2010 /PRNewswire/ --

Caterpillar Inc. (NYSE: CAT) ha firmato un accordo per l'acquisizione di MWM Holding GmbH ("MWM" o la "Società") da 3i e da fondi gestiti da 3i. Con quartier generale a Mannheim, Germania, MWM è un importante fornitore globale di motori alternativi con un alto grado di sostenibilità.

Con l'acquisizione di MWM, Caterpillar aumenterà in maniera significativa le opzioni per i propri clienti nelle soluzioni per la generazione di energia sostenibile. Il valore totale della transazione ammonta a 580 milioni di euro (circa 810 milioni di dollari americani) e sarà pagato in contanti.

MWM, acronimo per Motoren-Werke Mannheim, può contare su più di 135 anni di esperienza nello sviluppo e ottimizzazione dei motori a combustione per gas naturale, gas speciali e diesel.

"MWM è riconosciuta per la tecnologia di punta e per la forza dei prodotti, in particolare per la sua gamma di motori ad alta efficienza, per le soluzioni a ciclo combinato calore ed energia e sistemi di generazione tripla in grado di funzionare con una vasta gamma di combustibili gassosi incluso il gas naturale, il biogas, il gas da miniera ed il gas prodotto da rifiuti industriali", ha dichiarato il CEO di Caterpillar Doug Oberhelman. "Questo è il complemento naturale alle attività già avviate da Caterpillar nel settore della generazione di energia da diesel e gas e dimostra il nostro impegno a continuare a investire in prodotti e settori industriali sostenibili", ha aggiunto Oberhelman.

"Siamo molto soddisfatti dello sviluppo che MWM ha avuto negli ultimi tre anni. In stretta collaborazione con la direzione MWM ed i suoi dipendenti, abbiamo sviluppato ed attuato un ampio numero di iniziative volte al miglioramento strategico ed operativo. Abbiamo anche fatto importanti investimenti negli impianti di produzione della società, nella ricerca, nella piattaforma di sviluppo e nella rete di distribuzione. Oggi, MWM ha una forza lavoro altamente qualificata e motivata, i migliori prodotti del settore, oltre ad una efficiente organizzazione delle vendite e della produzione", ha dichiarato Peter Wirtz, partner e amministratore delegato di 3i Germania. "Al di là della nostra missione compiuta di riposizionare MWM, crediamo fortemente nel successo a lungo termine della Società sotto la proprietà di Caterpillar", ha continuato Wirtz.

Dopo il riposizionamento di MWM nei tre anni successivi all'investimento di 3i nella società, 3i rileverà un tasso interno di rendimento superiore al 25 per cento e genererà un indice di redditività sul capitale investito di 2,2x.

"Apprezziamo moltissimo il sostegno di 3i e crediamo che Caterpillar fornisca le migliori prospettive per il passo successivo del nostro sviluppo, data la sua rete mondiale che aprirà nuove opportunità di distribuzione e crescita per noi", ha detto Peter Grosch, presidente di MWM.

MWM entrerà a far parte della Electric Power Division (EPD) di Caterpillar, che fornisce gruppi elettrogeni a gas naturale e diesel e sistemi di potenza integrati usati nella generazione, controllo e fornitura di energia elettrica. EPD opera in oltre 50 sedi in tutto il mondo.

L'integrazione di MWM si tradurrà in importanti sinergie sfruttando le gamme di prodotti esistenti, le tecnologie motoristiche avanzate, le risorse di ricerca e sviluppo, la produzione, le capacità di distribuzione e supporto clienti delle due società.

"L'industria dei motori a gas si complementa alla perfezione con i sistemi aziendali di generazione energia elettrica di Caterpillar. Insieme ai prodotti premium delle due società, alla tecnologia e alla rete di distribuzione globale, le nostre offerte complete forniranno ai nostri clienti globali delle soluzioni sostenibili per i sistemi di generazione energetica", ha dichiarato Bill Rohner, vicepresidente Caterpillar e responsabile per il settore Electric Power.

L'acquisizione dovrebbe completarsi nei prossimi mesi, soggetta alla approvazione finale delle autorità di regolamentazione.

Informazioni su Caterpillar:

Da oltre 85 anni, Caterpillar Inc. sta rendendo possibile il progresso e sta ispirando un cambiamento positivo e sostenibile in ogni continente. Con un fatturato di 32.396 miliardi di dollari americani nel 2009, la Caterpillar è il leader mondiale nella produzione di apparecchiature per la costruzione ed estrazione mineraria, motori diesel e a gas naturale, turbine industriali a gas e locomotive elettriche diesel. La società è anche un fornitore leader di servizi attraverso la Caterpillar Financial Services, Caterpillar Remanufacturing Services, Caterpillar Logistics Services e Progress Rail Services. Ulteriori informazioni sono disponibili su: http://www.cat.com.

Informazioni su 3i:

3i è un investitore internazionale dedicato al Private Equity, alla gestione delle infrastrutture e del debito che investe in Europa, Asia e Nord America. Il nostro vantaggio competitivo deriva dalla nostra rete internazionale e dalla forza ed ampiezza delle nostre relazioni d'affari. Queste costituiscono la base del valore che garantiamo al nostro portfolio, agli azionisti e agli investitori di fondi. Ulteriori informazioni sono disponibili su: http://www.3i.com.

Informazioni su MWM:

MWM GmbH è uno dei principali fornitori al mondo di impianti ad alta efficienza per la generazione di energia sostenibile. Con sede a Mannheim, Germania, la società può contare su oltre 135 anni di esperienza nello sviluppo e ottimizzazione dei motori a combustione per gas naturale, gas speciali e diesel. La comprensione della catena di valore, la competenza ingegneristica e la spinta innovativa rendono MWM un partner affidabile che sviluppa e produce soluzioni su misura per le esigenze individuali dei propri clienti. Con oltre 1.100 dipendenti in 11 società affiliate in tutto il mondo, la società si è concentrata su soluzioni ecologicamente avanzate per la produzione di "energia rinnovabile". Ulteriori informazioni sono disponibili su: http://www.mwm.net

Affermazioni Previsionali

Alcune delle affermazioni di questo comunicato si riferiscono ad eventi futuri e previsioni che, come tali, costituiscono affermazioni previsionali ("forward-looking statements") ai sensi del Private Securities Litigation Reform Act del 1995. Queste affermazioni sono soggette a fattori sia noti che ignoti, i quali possono perciò far sì che i risultati effettivi conseguiti dalla Caterpillar Inc. siano diversi da quelli espressi o impliciti nelle affermazioni previsionali. Termini come "crede", "stima", "sarà", "farà", "sarebbe", "si attende", "anticipa", "pianifica", "prevede", "intende", "potrebbe", "dovrebbe" oppure altre parole o frasi simili spesso costituiscono affermazioni previsionali. Tutte le affermazioni eccetto le affermazioni di fatti storici sono affermazioni previsionali, incluso, senza limitazioni, le affermazioni su prospettive, proiezioni, previsioni o descrizioni di tendenze. Queste dichiarazioni non garantiscono risultati futuri e Caterpillar non si impegna ad aggiornare le proprie affermazioni previsionali.

È importante notare che i risultati che saranno effettivamente conseguiti dall'azienda possono essere sostanzialmente diversi da quelli espressi o impliciti in tali affermazioni previsionali, e dipendono da vari fattori, tra i quali figurano, a titolo non esclusivo: (i) la volatilità economica nelle condizioni economiche globali e nei mercati di capitali e credito; (ii) la capacità di Caterpillar di generare flussi di cassa attraverso le operazioni, ottenere finanziamenti esterni per le proprie attività e gestire le proprie esigenze di liquidità; (iii) variazioni sfavorevoli nelle condizioni economiche dei settori industriali o mercati serviti da Caterpillar; (iv) modifiche apportate a leggi o regolamenti statali, incluse quelle che influenzano i tassi di interesse, la liquidità, l'accesso ai capitali e la spesa statale su sviluppo infrastrutture; (v) aumenti nei prezzi delle materie prime e/o disponibilità limitata di materie grezze e componenti di prodotto, incluso l'acciaio; (vi) costi necessari per il rispetto di leggi e regolamenti ambientali; (vii) la capacità di Caterpillar e Cat Financial di mantenere i propri rating di credito, aumenti materiali nei costi di prestito - impossibilità di una delle società di accedere ai mercati di capitali; (viii) le condizioni finanziarie e di merito di credito dei clienti di Cat Financial; (ix) variazioni sfavorevoli significative nei termini di accesso alla liquidità e ai capitali da parte dei clienti; (x) accettazione da parte dei mercati dei prodotti e servizi di Caterpillar; (xi) effetti dei cambiamenti fra la concorrenza, inclusi diminuzioni di quote di mercato, mancata accettazione di aumenti di prezzi, e/o variazioni negative nella geografia e composizione dei prodotti venduti; (xii) la capacità di Caterpillar di implementare con successo il sistema di produzione Caterpillar - altre iniziative di produttività; (xiii) le politiche di commercio ed investimento internazionale, come le quote di importazione, i controlli o le tariffe sul capitale; (xiv) l'incapacità di Caterpillar oppure di Cat Financial di conformarsi alle regole finanziarie nelle rispettive linee di credito; (xv) variazioni negative nelle pratiche di approvvigionamento per i nostri rivenditori o di produttori d'origine; (xvi) oneri o esposizione fiscale aggiuntiva; (xvii) rischi politici ed economici connessi con le nostre operazioni globali, compresi i cambiamenti a leggi, regolamenti o politiche di governo, restrizioni valutarie, restrizioni sul rimpatrio degli utili, tariffe o quote onerose, conflitti nazionali ed internazionali, compresi atti terroristici ed instabilità politica ed economica o disordini civili nei paesi in cui opera Caterpillar; (xviii) fluttuazioni di valute, in particolare aumenti e diminuzioni nel cambio dollaro americano su altre valute; (xix) aumenti negli obblighi di pagamento per i nostri piani pensionistici; (xx) incapacità di integrare con successo e portare a profitto benefici attesi da acquisizioni; (xxi) importanti procedimenti giuridici, rivendicazioni, azioni legali o indagini; (xxii) l'imposizione di costi significativi o restrizioni a causa della promulgazione e attuazione della legislazione sulla riforma sanitaria e la normativa proposta sulle regole finanziarie; (xxiii) cambiamenti nei principi contabili o adozione di nuovi principi contabili; (xxiv) effetti avversi da catastrofi naturali, e (xxv) altri fattori descritti in modo più particolareggiato nel capitolo "Item 1A. Risk Factors" nella Parte I del nostro modulo 10-K depositato dall'azienda presso la SEC il 19 febbraio 2010 per l'esercizio chiuso al 31 dicembre 2009 e nella Parte II del nostro modulo 10-Q depositato presso la SEC il 3 maggio 2010 per il trimestre conclusosi il 31 marzo 2010. Questi documenti sono disponibili sul nostro sito web all'indirizzo http://www.cat.com/sec_filings.

FONTE Caterpillar Inc.