Cell Therapeutics, Inc. (CTI) Ha Presentato Dati Aggiornati all' Assemblea Annuale degli Azionisti svoltasi per la prima volta in Italia

01 Dic, 2006, 22:30 GMT Da Cell Therapeutics, Inc.

MILANO, Italia, December 1 /PRNewswire/ --

Cell Therapeutics, Inc. (CTI) (NASDAQ e MTAX: CTIC) presenta l'aggiornamento sui suoi programmi di sviluppo e sugli obiettivi di business durante la dell'Assemblea Annuale degli Azionisti tenutasi a Milano il 30 novembre 2006.

"Nonostante importanti sviluppi con terapie mirate, queste sono spesso molto costose. Noi crediamo che la chemioterapia continuerà ad essere un fondamento nel trattamento del cancro. La pipeline di CTI è focalizzata nel ridurre gli effetti collaterali ed i loro relativi costi sanitari, migliorando l'efficacia delle quattro classi di chemioterapici maggiormente utilizzati."La nostra strategia per sviluppare trattamenti per il cancro più tollerabili e maggiormente convenienti è in linea con gli aumentati timori di incremento dei costi sanitari," ha dichiarato James A. Bianco, M.D., Presidente e CEO di CTI. "Quest'anno CTI è diventata una "nuova" impresa : focalizzata nello sviluppare i nostri prodotti di punta, XYOTAX(TM) e pixantrone, assicurando nel contempo il loro successo commerciale con la partnership di Novartis, rafforzando il nostro Stato Patrimoniale, ed aumentando la nostra visibilità fra i nostri key audiences."

    
    Highlights

    - Annunciato un accordo mondiale esclusivo di licenza con Novartis per
      405 milioni di US $ per XYOTAX e pixantrone, compreso 15 milioni di US 
      $ di investimento azionario in CTI

    - Rafforzato lo Stato Patrimoniale con la raccolta di 85 milioni lordi di
      US $, costituendo una linea di finanziamento in conto capitale con 
      Société Générale per 60 milioni di EUR, e convertendo, scambiando o 
      riacquistando 170 milioni di US $ di esistente debito da novembre 2005

    - Presentato aggiornamento sul programmma di sviluppo di XYOTAX

      - Arruolate 200 pazienti nel trial clinico di fase III in donne con
        tumore polmonare (PIONEER)
      - Piani per sottoporre un nuovo protocollo di fase III (PGT306) per il
        tumore polmonare in donne con normali livelli di estrogeni
      - Attività per sottomettere la marketing application (MAA) per XYOTAX 
        in Europa nel 2007.

    - Presentato aggiornamento sul programma di sviluppo di pixantrone

      - Presentazione di dati clinici attesi per il prossimo congresso dell'
        American Society of Hematology (ASH)
      - Piani per condurre nel 2007 i dati interim dello studio clinico di 
        fase III nel linfoma non-Hodgkin's (EXTEND)

    - Aggiornamento sui progressi nella tecnologia dei polimeri genetici per
      produrre agenti "biosimilars' a costi potenzialmente ridotti.

CTI aggiorna l'Assemblea Annuale degli Azionisti

CTI ha tenuto la riconvocazione dell'assemblea annuale degli azionisti a Milano nel tentativo di ottenere una maggiore partecipazione dell'azionariato italiano. Nonostante la partecipazione mai avuta in precedenza dello stesso azionariato italiano, l'assemblea è stata aggiornata per mancanza delle rappresentanza del quorum delle azioni comuni.. Con riferimento alla legge dello stato di Washington e allo Statuto aziendale, è necessario ottenere il quorum della maggioranza delle azioni ammesse al voto, che devono essere rappresentate in persona o per proxy per poter deliberare durante l'Assemblea.

In assenza di quorum, non può essere intrapresa nessuna azione sulle proposte presentate all'Ordine del Giorno. Quindi le proposte sono state rinviate e l'Assemblea Annuale degli Azionisti è stata aggiornata per concedere maggior tempo per la consegna delle cartoline di voto da parte degli azionisti. Con riferimento alla legge dello Stato di Washington, ai fini assembleari verranno considerate valide per 120 giorni le cartoline di voto valide consegnate dagli azionisti., Il Dr. Bianco ha incoraggiato gli azionisti italiani a continuare a votare al più presto via mail, fax o tramite web sul sito proxyvote.com. CTI intende valutare opzioni legali ed altre possibilità per poter ottenere il quorum.

Informazioni addizionali

Il proxy statement della Società riferita all'Assemblea Annuale degli Azionisti programmata per il 30 novembre 2006 è stata inviata agli Azionisti alla data del 26 ottobre October 2006 e contemporaneamente registrata alla U.S. Securities and Exchange Commission .

GLI AZIONISTI DI CELL THERAPEUTICS, INC. SONO INVITATI A LEGGERE IL PROXY STATEMENT DEFINITIVO E TUTTO IL MATERIALE ULTERIORE CHE LA SOCIETA'PRESENTA ALLA SEC POICHE' CONTENGONO INFORMAZIONI IMPORTANTI RELATIVE ALL'ASSEMBLEA.

Il proxy statement è disponibile gratuitamente sul sito www.sec.gov. Inoltre, Investitori e Operatori Finanziari possono ottenere gratuitamente copie del proxy statement definitivo ed altri documenti presentati alla SEC sul nostro sito web : www.cticseattle.com o contattando l'ufficio Investor Relations di CTI all'indirizzo e telefono sottoelencato.

Informazioni su Cell Therapeutics, Inc.

Con sede a Seattle, CTI è una società biofarmaceutica impegnata nello sviluppo di un portafoglio integrato di prodotti oncologici finalizzati a migliorare le terapie contro il cancro. Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.cticseattle.com

Questo comunicato contiene delle previsioni future per loro natura soggette a rischi ed incertezze,che potrebbero avere effetti significativi o influenzare negativamente I future risultati della Società. In particolare,I rischi e le incertezze includono il rischio che CTI non possa riconvocare l'Assemblea Annuale o non possa ottenere il quorum alla riconvocazione dell'Assemblea degli Azionisti ed i fattori di rischio riportati o descritti nei diversi documenti depositati presso la Securities and Exchange Commission, compreso, senza alcuna limitazione,anche i più recenti depositi della Società dei Forms 10-K, 8-K, and 10-Q. CTI non ha nessun obbligo ( ed espressamente declina tale obbligo) di aggiornare o variare le sue previsioni future come risultato di nuove informazioni, eventi future od altro.

FONTE Cell Therapeutics, Inc.