Cendant nomina Jeff Clarke, dirigente leader nel settore tecnologico, CEO e President della divisione Travel Distribution Services (TDS)

18 Apr , 2006, 20:27 BST Da Cendant Corporation

NEW YORK, April 18 /PRNewswire/ --

- La Divisione Travel Distribution Services cambia nome e diventa Travelport

Cendant Corporation (NYSE: CD) ha annunciato oggi la nomina di Jeff Clarke, uno dei dirigenti di primo piano del settore tecnologico, a CEO e President della divisione Travel Distribution Services (TDS) con decorrenza dal 1 maggio 2006.

Clarke entra in TDS provenendo da CA, già Computer Associates Inc., presso la cui società di software ha operato in qualità di Chief Operating Officer dal 2004 in poi. La nomina di Clarke alla carica di CEO e President fortifica ulteriormente il gruppo dirigente di TDS e completa la Senior Leadership della divisione. Lo scorso mese Gordon Bethune ha assunto la carica di Chairman della divisione.

"La stella di Jeff Clarke è in ascesa da molti anni nel settore tecnologico e sono contento che abbia accettato di ricoprire la posizione di CEO e di presidente," ha affermato il Chairman e CEO di Cendant, Henry R. Silverman. "Le marcate competenze operative e gestionali di Jeff hanno svolto un ruolo fondante per il successo del rilancio di CA. In qualità di capo delle operazioni globali di Hewlett-Packard, dopo la fusione di quest'ultima con Compaq Computer Corporation, Jeff ha contribuito a facilitare uno dei processi di integrazione di maggior successo e di più ampia portata che si siano mai verificati nel comparto tecnologico. L'unicità delle esperienze maturate da Jeff ne fanno un dirigente competente e ben preparato per proseguire nell'opera di rafforzamento della posizione di TDS fra le aziende leader al mondo per i servizi di distribuzione dei viaggi."

"Come abbiamo rimarcato nel dicembre 2005, siamo passati dalla fase di acquisizione alla fase esecutiva dello sviluppo di TDS e Jeff è la scelta ideale per guidare questo nuovo capitolo. Le esperienze maturate in CA e HP risulteranno estremamente utili per spingere la crescita dei ricavi e degli utili nel ventaglio globale di marchi e società di prim'ordine che fanno capo a Cendant. Insieme alla vasta esperienza di Gordon Bethune nel settore dei viaggi, possiamo oggi contare su un gruppo completo di dirigenti di classe mondiale."

La carriera di Jeff Clarke è iniziata alla Digital Equipment Corporation nel 1985, dove ha ricoperto numerose cariche in ambito finanziario, operativo e internazionale prima di approdare alla Compaq nel 1998. Quando gli fu chiesto di guidare l'integrazione con HP, Clarke era Chief Financial Officer e vicepresidente Senior di Finanza e Amministrazione. Clarke è entrato in CA nel 2004 e, nel ruolo di Chief Operating Officer,è stato responsabile delle aree di vendita, servizi, strategia aziendale, sviluppo, finanza e IT della società da 3,5 miliardi di dollari USA.

"Sono entusiasta di avere l'opportunità di guidare una società sostenuta da un gruppo dirigente così forte e da un ventaglio di beni di tutto rispetto," ha affermato Clarke. "TDS, insieme ai suoi brand di punta come Orbitz, Galileo e GTA (Gulliver's Travel Associates), è nella posizione ideale per poter registrare una crescita considerevole nei mesi e negli anni avvenire e, personalmente, sarò entusiasta di far parte del suo successo."

Bethune è entrato in TDS a marzo, dopo una carriera nel settore aereo che lo ha visto, fra l'altro, ricoprire la carica di Chief Executive Officer di Continental Airlines, dove si è guadagnato il merito di aver rimesso in sesto il vettore aereo che navigava in cattive acque. Tra il 1979 e il 1988, Bethune ha assunto cariche dirigenziali presso molte delle principali compagnie aeree fra cui Braniff, Western e Piedmont, oltre ad aver operato come vicepresidente e direttore generale di Boeing Corporation.

TDS prenderà il nome di Travelport, Inc.

La Società ha anche annunciato che TDS, compresi alcuni marchi altamente noti del settore dei viaggi come Orbitz, Galileo e GTA (Gullivers Travel Associates), prenderà il nome di Travelport, Inc.

"L'assunzione del nome Travelport ci dà la possibilità di creare una identità di marca forte e unificante per le singole aziende di viaggi che fanno capo alla nostra Società. Per noi si apre così l'opportunità di capitalizzare il brand equity già esistente del nome Travelport che ci identifica come risorsa per le prenotazioni di viaggio," ha affermato Bethune. "Travelport continuerà a puntare sulla trasformazione dell'esperienza di viaggio attraverso il miglioramento dei sistemi operativi e l'impiego di un approccio più incentrato sul cliente."

La divisione continuerà ad essere indicata come TDS fino a quando il logo e l'intera identità di marca non saranno state annunciate, il che dovrebbe accadere all'inizio dell'estate.

Travelport avrà la propria sede principale in New Jersey e rappresenterà una delle società di distribuzione di viaggi geograficamente più disparate e verticalmente più integrate al mondo con i suoi oltre 8000 dipendenti operanti in oltre 130 paesi.

Informazioni su Cendant Corporation

Cendant Corporation è principalmente un provider di servizi immobiliari residenziali e di viaggio. Con i suoi circa 85000 dipendenti e la sede principale sita a New York City, Cendant eroga i suoi servizi ad aziende e consumatori di oltre 100 paesi. Maggiori informazioni su Cendant, sulle sue società, i suoi marchi e i moduli correnti depositati presso la SEC sono disponibili visitando il sito internet all'indirizzo: http://www.cendant.com.

Informazioni su TDS

La divisione Travel Distribution Services (TDS) di Cendant Corporation (NYSE: CD) è uno dei più grandi e geograficamente più disparati raggruppamenti di marchi di viaggio e aziende di distribuzione. La divisione,che impiega circa 8000 dipendenti e opera in quasi 130 paesi, comprende: Galileo uno dei maggiori sistemi GDS (global distribution system)di cui si servono oltre 50000 agenzie di viaggio e 60000 hotel; GTA (Gulliver's Travel Associates), tour operator di prim'ordine e fornitore globale di servizi online per hotel, servizi di viaggio, pacchetti viaggio e tour di gruppo; a questi si aggiungono altre agenzie di viaggio online di prim'ordine fra cui Orbitz(R).

Dichiarazioni previsionali

Alcune dichiarazioni contenute nel presente comunicato stampa costituiscono delle "dichiarazioni previsionali" ai sensi della definizione del Private Securities Litigation Reform Act del 1995. Tali dichiarazioni previsionali implicano rischi noti e non noti, incertezze e altri fattori che potrebbero determinare risultati, rendimenti o conseguimenti sostanzialmente diversi dai risultati, dai rendimenti o dai conseguimenti espressi o impliciti in tali dichiarazioni. Dichiarazioni precedute, seguite da o che comprendono parole quali "ritenere", "aspettarsi", "prevedere", "intendere", "progettare", "stimare", "pianificare", "potrebbe incrementare, oscillare" ed espressioni simili, unitamente a tempi verbali condizionali o futuri sono generalmente considerati di natura previsionale e non storica. Qualsiasi affermazione si riferisca ad aspettative o altre caratterizzazioni di eventi, circostanze o risultati futuri è una dichiarazione previsionale. La Società non può fornire garanzia alcuna in merito al fatto che la separazione o una delle transazioni ivi proposte (inclusa la possibile cessione di Travelport) possano essere portate a termine, né può assicurare i termini ai sensi dei quali tali transazioni avranno luogo. Tali transazioni sono soggette a determinate condizioni che precedono e includono l'approvazione finale del Consiglio di Amministrazione di Cendant.

Fra i vari rischi che potrebbero determinare risultati futuri diversi da quelli espressi dalle dichiarazioni previsionali del presente comunicato stampa rientrano, senza limitazioni:i rischi inerenti l'operazione di separazione contemplata e le transazioni correlate (compresa una possibile cessione di Travelport), i rischi correlati ai prestiti e ai costi legati alle transazioni proposte; richieste incrementate in capo ai gruppi dirigenti di Cendant in seguito alle transazioni proposte; cambiamenti nelle condizioni operative,politiche ed economiche negli USA e negli altri paesi in cui Cendant e le sue società operano al momento; cambiamenti nei regolamenti governativi e nelle politiche ed azioni degli enti normativi; cambiamenti nei risultati operativi; l'accesso ai mercati di capitale e le variazioni nei rating di credito della società, comprese quelle che potrebbero risultare dalle transazioni proposte. Altri fattori non noti o imprevedibili potrebbero altresì determinare effetti sostanziali avversi a Cendant, al rendimento o ai conseguimenti delle sue società. Alla luce di tali rischi, incertezze, ipotesi e fattori, gli eventi previsionali trattati nel presente comunicato stampa potrebbero non verificarsi. Diffidiamo altresì dal fare eccessivo affidamento sulle presenti dichiarazioni che valgono solo alla data indicata o, qualora non fosse indicata, alla data del presente comunicato. Ipotesi importanti nonché altri fattori di rilievo che potrebbero determinare risultati effettivi sostanzialmente diversi da quelli contenuti nelle dichiarazioni previsionali sono specificati nel modulo 10-K di Cendant relativo all'esercizio concluso il 31 dicembre 2005, compresi i sotto-paragrafi "Dichiarazioni previsionali," "Fattori di rischio" e "Discussione e analisi della dirigenza sulla situazione finanziaria e sul risultato operativo." Ad eccezione degli obblighi permanenti di rivelare informazioni sostanziali ai sensi delle leggi federali sui titoli, la Società non si assume alcun obbligo di pubblicare revisioni alle dichiarazioni previsionali, di riferire in merito a eventi o al verificarsi di eventi non previsi se non nei casi richiesti dalla legge.

Sito internet: http://www.cendant.com

FONTE Cendant Corporation