CME espande la propria azione informativa per i clienti organizzando in ottobre summit FX a Parigi, Londra e Francoforte

06 Set, 2005, 15:00 BST Da Chicago Mercantile Exchange Inc.

CHICAGO, September 6 /PRNewswire/ --

- L'ex presidente della Deutsche Bundesbank terrà il discorso inaugurale

CME, la più grande e diversificata Borsa finanziaria e il più grande mercato regolato per le contrattazioni in cambi esteri(FX), ha annunciato oggi che terrà una serie di CME Global FX Summit a Parigi, Londra e Francoforte, in calendario dal 4 al 6 ottobre 2005. Questi meeting fanno seguito al summit FX inaugurale europeo organizzato con successo dalla CME a Londra il maggio scorso.

Il Dott. Hans Tietmeyer, già presidente della Deutsche Bundesbank, terrà il discorso di apertura di ogni evento. Altri esperti del mercato dei cambi e alcuni funzionari della CME offriranno i propri punti di vista, e guideranno le discussioni su opportunità attuali e future del mercato FX mondiale.

"Alimentati dalle tendenze mondiali e da un sempre maggiore interesse dagli operatori del mercato europeo, il volume e la liquidità dei futures FX di CME continuano a crescere, raggiungendo finora nel 2005 un valore figurativo medio di oltre 39 miliardi di dollari US", ha detto Rick Sears, Managing Director, CME Foreign Exchange. "Attraverso questi summit, speriamo di offrire forum educativi e occasioni di nuovi rapporti, dove i nostri clienti attuali e potenziali del mercato dei cambi possano conoscere ancora meglio le molte opportunità disponibili sul mercato FX".

    
    Questo è il calendario dei CME Global FX Summit:

    Martedì 4 ottobre 2005
    Hotel le Meurice
    228 rue de Rivoli
    Parigi
    17,30 - 19,30

    Mercoledì 5 ottobre 2005
    The Gibson Hall
    13 Bishopsgate
    Londra
    17,30 - 19,30

    Giovedì 6 ottobre 2005
    Hotel Hessischer Hof
    Fredrich-Ebert-Anlage 40
    Francoforte sul Meno
    17,30 - 19,30

I tre CME Global FX Summits sono gratis e aperti a tutti i partecipanti interessati. Ulteriori informazioni, nonché l'iscrizione online, sono disponibili al sito http://www.cme.com/fxsummitregistration oppure contattando Nicholas Reynoldson, telefono +44-0-20-7623-2550 o Ray McKenzie, telefono +1-312-454-5301.

CME è il più grande mercato regolato di contrattazioni in derivati FX al mondo, offrendo agli operatori mercati liquidi e trasparenti, esecuzione garantita e gestione centralizzata del rischio di clearing della controparte su 36 futures FX e 23 opzioni su prodotti futures. CME ha ricevuto il premio eFX 2005 di FX Week per la migliore piattaforma elettronica per i futures. Nel secondo trimestre 2005, CME FX ha avuto media record di 332.000 contratti al giorno, per un valore figurativo di 43 miliardi di dollari US, di cui circa il 75% sono stati stipulati elettronicamente sulla piattaforma elettronica di scambi CME(R) Globex(R). Lo scorso anno al CME sono stati eseguiti più di 51 milioni di contratti FX, con un valore figurativo di oltre 6,2 trilioni di dollari US.

Chicago Mercantile Exchange Inc. ( http://www.cme.com ) è il principale sistema di contrattazione dei futures negli Stati Uniti. Il mercato internazionale CME costituisce un punto di incontro tra acquirenti e venditori, offrendo loro una piattaforma di contrattazione e la piattaforma di scambio elettronico CME GLOBEX. CME mette a disposizione dei suoi utenti futures e opzioni sui futures principalmente in quattro settori: tassi di interesse, indici azionari, cambi valutari e commodity. La piattaforma di scambio ha mobilitato circa 1,6 miliardi di dollari US in regolamenti nella prima metà del 2005, e gestito 43,7 miliardi di dollari US in depositi collaterali al 30 giugno 2005, inclusi 4,0 miliardi di dollari US in depositi per prodotti non CME.

CME è una società controllata di Chicago Mercantile Exchange Holdings Inc. (NYSE, Nasdaq: CME), che a sua volta fa parte dell'indice Russell 1000(R).

Le affermazioni contenute nel presente comunicato stampa che non riportano dati storici, sono dichiarazioni di previsione. Queste affermazioni non sono garanzia di performance futura e sono soggette a rischi, incertezze e ipotesi difficili da prevedere. Pertanto, gli eventi e i risultati reali possono differire materialmente da quelli indicati, in forma esplicita o implicita, nelle suddette dichiarazioni di previsione. Informazioni più dettagliate sui fattori che possono influire negativamente sulla nostra performance, si possono trovare nei rapporti che la Società presenta alla Securities and Exchange Commission, compreso il nostro più recente rapporto trimestrale sul Modulo 10-Q, reperibile sul sito Web http://www.sec.gov. Non ci assumiamo alcun impegno ad aggiornare pubblicamente le dichiarazioni di previsione, a seguito di nuove informazioni, eventi futuri o altro.

Chicago Mercantile Exchange, CME, il logotipo del globo e CME Globex sono marchi registrati di Chicago Mercantile Exchange Inc. E-mini è un marchio di CME. CLEARING 21 è un marchio registrato di CME e New York Mercantile Exchange, Inc. S&P, S&P 500, NASDAQ-100, Nikkei 225, Russell 1000, Russell 2000, TRAKRS, Total Return Asset Contracts e altri nomi commerciali, marchi di servizio, marchi e marchi registrati che non sono di proprietà di Chicago Mercantile Exchange Inc. appartengono ai rispettivi proprietari, e sono qui usati su licenza. Ulteriori informazioni su CME e i suoi prodotti sono disponibili sul sito Web di CME, http://www.cme.com .

    
    Sito Web: http://www.cme.com
              http://www.cme.com/fxsummitregistration

FONTE Chicago Mercantile Exchange Inc.