Cresce l'interesse per il programma di ricerca scientifica degli Emirati Arabi Uniti per l'aumento delle precipitazioni piovose. Per il secondo ciclo del programma arrivate 91 proposte preliminari da 398 scienziati

19 Apr , 2016, 18:50 BST Da UAE Research Program for Rain Enhancement Science

ABU DHABI, UAE, April 19, 2016 /PRNewswire/ --

Sua Altezza lo Sceicco Mansour Al Nahyan, Vice Primo Ministro degli Emirati Arabi Uniti e Ministro per gli Affari Presidenziali, ha elogiato il grande interesse riscosso in tutto il mondo dal Programma di ricerca scientifica degli UAE finalizzato all'aumento delle precipitazioni piovose in zone aride e semi-aride, e a promuovere la sicurezza idrica.


     (Photo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20160412/354223 )

Il programma ha ricevuto 91 candidature da 398 ricercatori affiliati a 180 istituti di 45 Paesi. Le adesioni hanno avuto un'ampia eco geografica, con accademici provenienti da Paesi come Austria, Azerbaigian, Bielorussia, Belgio, Canada, Colombia, Egitto, Georgia, Ungheria, Messico, Qatar, Arabia Saudita, Serbia, Svezia e Turchia.

Elogiando i progressi registrati dal Programma, Sua Altezza lo Sceicco Mansour Al Nahyan ha detto: "Gli Emirati Arabi Uniti continuano a sollecitare la cooperazione dei maggiori ricercatori mondiali perché trovino soluzioni alternative alle pressanti sfide poste dalla sicurezza idrica. Il Programma di ricerca scientifica degli Emirati Arabi Uniti per l'aumento delle precipitazioni piovose dimostra l'impegno del nostro Paese a distinguersi come centro nevralgico di collaborazione scientifica, innovazione ed eccellenza a livello internazionale nel settore del miglioramento delle precipitazioni piovose".

Ha inoltre aggiunto: "L'attenzione catalizzata in tutto il mondo da questa iniziativa conferma la leadership degli Emirati Arabi Uniti nell'adottare la ricerca scientifica come pilastro fondamentale della strategia di innovazione del Paese."

In cima all'elenco delle 91 proposte preliminari di quest'anno svettano gli Stati Uniti d'America con 16 candidature, seguiti a breve distanza dagli UAE con 11 candidature. Da Russia, India e Regno Unito sono giunte rispettivamente 7, 5 e 4 candidature, seguite in classifica da Germania, Italia ed Egitto.

Nei prossimi mesi, le diverse candidature verranno vagliate da un comitato di revisori internazionale. I nomi dei candidati selezionati saranno resi pubblici il 17 maggio. Successivamente, i candidati selezionati avranno tempo fino alla mezzanotte del 17 agosto 2016 per presentare le proposte finali. Il primo ciclo del programma ha visto la partecipazione di 325 scienziati provenienti da 34 Paesi e affiliati a 151 organizzazioni. Ad aggiudicarsi il primo ciclo sono stati i gruppi di ricerca di Giappone, Emirati Arabi Uniti e Germania, guidati rispettivamente da professori Murakami, Zou e Wulfmeyer.

Informazioni sul Programma di ricerca scientifica degli UAE finalizzato all'aumento delle precipitazione piovose    

Si tratta di un'iniziativa del Ministero per gli Affari Presidenziali degli Emirati Arabi Uniti, con la supervisione del Centro Nazionale di Meteorologia e Sismologia (MNC). Il programma offre un contributo di 5 milioni di dollari per un periodo di tre anni, da condividere tra massimo cinque proposte di ricerca vincenti selezionate attraverso un processo di revisione in due fasi basato sul merito.

FONTE UAE Research Program for Rain Enhancement Science