Crescita del mobile banking per le persone che non hanno accesso ai servizi bancari, mentre CGAP e DFID annunciano una nuova partnership

12 Mar, 2010, 02:30 GMT Da CGAP

WASHINGTON e LONDRA, March 12, 2010 /PRNewswire/ --

- Con sede alla Banca Mondiale, il programma tecnologico di CGAP è rivolto alle persone povere per offrire loro modalità sicure di mandare, ricevere e risparmiare denaro

CGAP, un centro microfinanziario indipendente con sede alla Banca Mondiale, ha annunciato oggi una nuova partnership con il Department for International Development (DFID, dipartimento per lo sviluppo internazionale) del Regno Unito per aumentare gli attuali sforzi globali per utilizzare la TIC (tecnologie dell'informazione e della comunicazione, information and communication technologies), specialmente i telefoni cellulari, per incrementare l'accesso ai servizi finanziari fondamentali per i poveri. Oltre a una donazione nel 2006 dalla Bill & Melinda Gates Foundation e da CGAP funding, DFID sovvenzionerà 8 milioni di sterline per il programma tecnologico CGAP.

"Fornire accesso ai servizi finanziari può aiutare le persone a sollevarsi dalla povertà. Sono quindi lieto che il programma tecnologico supportato dal DFID presso CGAP contribuirà a migliorare l'accesso che i poveri hanno a servizi finanziari come i pagamenti, il risparmio, i prestiti e le assicurazioni. Il programma fornirà anche supporto all'erogazione di finanziamenti per la protezione sociale nei paesi in via di sviluppo, e a rendere i trasferimenti di saldi internazionali più economici e sicuri", ha detto il Ministro britannico per lo sviluppo, Gareth Thomas.

L'annuncio di oggi si basa su oltre sei anni di lavoro nel settore mobile banking e per l'accesso alle attività finanziarie. In questo periodo CGAP ha fornito consulenza tecnica e finanziaria per progetti ad oltre una dozzina di fornitori in Asia, Africa ed America Latina, al fine di sviluppare soluzioni innovative per le attività bancarie, e ha condotto servizi di valutazione delle policy approfonditi per 13 nazioni. CGAP ha anche pubblicato una serie di documenti informativi concentrati in particolare sui modelli di business, le necessità dei clienti e le condizioni normative che sono disponibili sul sito http://www.cgap.org/technology.

"L'idea che un telefono cellulare possa sostituire una filiale bancaria si ormai trasformata in una realtà con una velocità impressionante. Oggi, con il supporto di DFID e della Bill & Melinda Gates Foundation, è arrivato il momento di andare oltre l'eccitazione iniziale degli ultimi anni, e di passare nella fase di sviluppo vero e proprio per il "mobile money" (il denaro elettronico mobile) in modo che milioni di poveri in tutto il mondo possano avere accesso a servizi finanziari formali", ha detto Stephen Rasmussen, manager del programma tecnologico CGAP.

Le tecnologie di comunicazione come i dispositivi point of sale (punto vendita) e i bancomat, ma anche e specialmente i telefoni cellulari, stanno collegando sempre di più le persone povere alla griglia finanziaria. Con il supporto tecnico di CGAP e il finanziamento della Bill & Melinda Gates Foundation, i partner di progetto di CGAP in India, Mongolia, Pakistan e nelle Filippine hanno creato il primo conto bancario di risparmio al mondo accessibile da telefono cellulare che punta a raggiungere le persone povere senza un conto bancario.

"Il risparmio è un servizio finanziario per i poveri che è stato molto trascurato, e nonostante ciò che la maggior parte della gente pensa, i poveri hanno bisogno di un luogo sicuro dove poter tenere i loro risparmi", ha detto Amolo Ng'weno, vicedirettore della Bill & Melinda Gates Foundation. "I telefoni cellulari e le altre soluzioni tecnologiche per il front-end possono portare servizi finanziari a basso costo alle persone povere, dandogli l'opportunità di costruirsi una sicurezza finanziaria e di migliorare le loro vite".

    
    Note per gli editori
    -- Un'indagine di CGAP effettuata nel 2009 ha rilevato che ci sono 2,7
       miliardi di persone nel mondo che non hanno i servizi bancari di base, 
       un aspetto questo importante, in quanto le persone povere hanno 
       bisogno di modalità sicure per mandare, ricevere e poter risparmiare 
       denaro.

    -- Il finanziamento più noto del DFID per offrire servizi finanziari ad
       un prezzo accessibile è stato un "challenge grant", (finanziamento 
       erogato in base al raggiungimento di obiettivi), per Vodafone, che ha 
       contribuito alla creazione di M-PESA, che in tre anni ha raggiunto più 
       di 8,5 milioni di persone in Kenya grazie ai bonifici bancari 
       effettuati attraverso cellulare.

    Le aree principali su cui si concentra il programma tecnologico di CGAP
    sono:
    -- Aiutare i decisori politici a sviluppare normative che supportino un
       uso efficace di tecnologie mobili per i servizi finanziari ad un 
       prezzo accessibile.

    -- Sfruttare i pagamenti governativi e i flussi di pagamenti già
       esistenti, per fornire servizi bancari a una grande quantità di 
       persone che non hanno accesso ai servizi bancari.

    -- Ampliare la conoscenza e la pratica in aree relative a clienti,
       agenti, modelli di business e strutture normative.

    -- Dimostrare innovazione e ordine nei progetti bancari senza filiali
       creati grazie all'assistenza tecnica di CGAP e/o ai finanziamenti.

    Informazioni su CGAP
    -- CGAP (sigla di Consultative Group to Assist the Poor) è supportata da
       oltre 30 agenzie di sviluppo e fondazioni private che condividono lo 
       scopo comune di alleviare la povertà, ed ha sede presso la Banca 
       Mondiale.

    -- CGAP offre servizi di consulenza tecnica per il G-20 nei suoi sforzi
       volti a promuovere l'uso della tecnologia per aumentare l'uso di 
       servizi bancari ad un prezzo accessibile.

    -- Dal 2007 CGAP ha creato 14 progetti in nove nazioni insieme a governi,
       operatori telefonici, istituzioni microfinanziarie e banche 
       commerciali.

    -- CGAP ha guidato o si è associata con altre istituzioni per effettuare
       ricerche di mercato relative a oltre 6.000 utenti di servizi 
       finanziari mobili nel Kenya, Filippine, Brasile e Sud Africa.

Informazioni su CGAP

CGAP è un centro di ricerca indipendente la cui missione è quella di promuovere l'accesso ai servizi finanziari dei poveri di tutto il mondo. È supportato da oltre 30 agenzie pubbliche per lo sviluppo sociale e da fondazioni private che condividono la comune missione di alleviare la povertà. Con sede alla Banca Mondiale, CGAP offre informazioni sui mercati, promuove gli standard, sviluppa soluzioni innovative e offre servizi di consulenza a governi, fornitori del settore microfinanziario, donatori e investitori. Maggiori informazioni sul sito http://www.cgap.org.

Informazioni su DFID

Il Dipartimento per lo sviluppo internazionale (DFID, Department for International Development) è il dipartimento governativo del Regno Unito che gestisce gli aiuti ai paesi poveri per conto del governo del Regno Unito e che opera per debellare l'estrema povertà. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito http://www.dfid.gov.uk.

    
    Per CGAP
    Jim Rosenberg
    jrosenberg@cgap.org
    +1-202-473-1084

    Una Gallagher Pulizzi
    upulizzi@cgap.org
    +1-202-473-8869

    Per DFID
    DFID, ufficio stampa
    +44-(0)-207-023-0600

FONTE CGAP