de GRISOGONO acquisisce The Constellation, il diamante grezzo più costoso al mondo

09 Set, 2016, 09:30 BST Da de Grisogono

PARIS, September 9, 2016 /PRNewswire/ --

Per celebrare l'apertura della 28esima edizione della Biennale des Antiquaires, de GRISOGONO è lieta di annunciare, in una conferenza stampa organizzata oggi al Grand Palais, l'acquisizione di The Constellation, il diamante grezzo più costoso al mondo. Tale acquisizione rappresenta per l'azienda un momento storico nel percorso che l'ha portata a diventare uno dei più importanti marchi mondiali di alta gioielleria e orologeria.  

     (Logo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20160908/405751LOGO )

     (Photo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20160908/405750 )

     (Photo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20160908/405752 )

     (Photo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20160908/405753 )

Con un diametro di oltre sei centimetri e un peso di 813 carati, The Constellation è stato scoperto nel novembre 2015 nella miniera di Karowe in Botswana dalla compagnia canadese Lucara Diamond.
La gemma è stata acquistata all'inizio dell'anno per 63 milioni di dollari al termine di un'asta competitiva.

The Constellation vanta naturalmente il colore, la purezza e il peso in carati di una pietra di rilevanza storica internazionale.  Si prevede che il processo di taglio, da completarsi entro metà del 2017, possa svelare il più grande diamante certificato flawless (senza difetti) del mondo.

Riferendosi all'acquisto, il fondatore e membro del comitato esecutivo di de GRISOGONO,
Fawaz Gruosi ha dichiarato:

"Sono entusiasta di poter lavorare su un diamante così straordinario e importante come The Constellation. In qualità di gioielliere sono consapevole dell'enorme responsabilità che ho nei confronti di questa pietra e dell'equipe che ha lavorato duramente per metterla al sicuro.  È per me un onore e un privilegio avere la possibilità di esprimere le mie doti creative sul processo di taglio e di incastonatura di una tale gemma e sono impaziente di trasformare la mia visione in realtà".

La collaborazione tra De Grisogono e Nemesis International permette a quest'ultima di vendere le sue pietre migliori e riflette la determinazione dell'azienda nel trovare gemme uniche in tutto il mondo al fine di creare opere d'arte eccezionali ed esclusive per i propri clienti. Consente inoltre a de Grisogono di avere accesso ai diamanti grezzi più preziosi, di gestire l'intero processo di taglio e di offrire ai propri clienti pietre della più alta qualità, esaltate dalla creatività e dalla maestria artigianale caratteristiche di de Grisogono.  

Riferendosi al significato assunto dall'acquisto per l'attività della maison, John Leitao, CEO di
de GRISOGONO, ha dichiarato:

"Acquisendo di The Constellation, de Grisogono ha dimostrato il suo impegno nell'offrire ai propri clienti le pietre più rare al mondo attraverso creazioni eccezionali ed esclusive.  Crediamo fermamente che, nonostante il difficile contesto economico, le persone continueranno ad amare e apprezzare oggetti davvero unici e speciali, come questo straordinario frammento di storia.  

"Se oggi ci troviamo dove siamo è grazie all'incredibile visione e all'estro creativo dimostrati da Fawaz negli ultimi 25 anni, all'appoggio del nostro team e dei nostri clienti e, più di recente, alla collaborazione reciprocamente vantaggiosa con Nemesis".

The Constellation, rappresenta la seconda acquisizione importante di quest'anno, dopo l'acquisto a maggio di un diamante grezzo di 404 carati sempre da Nemesis International.

Continuando a parlare dell'acquisizione, il direttore di Nemesis International Nickolas Polak ha spiegato:

"La transazione comprova le qualità straordinarie di questa pietra e dimostra il valore permanente dei diamanti storici.  Ciò attesta anche il ruolo della nostra società nell'aiutare le compagnie minerarie a vendere le pietre più eccezionali a designer esperti e a geni creativi come Fawaz Gruosi, la cui clientela internazionale richiede le gemme più esclusive e della più alta qualità.  

FONTE de Grisogono