Dewey Ballantine LLP e LeBoeuf, Lamb, Greene & MacRae LLP si uniranno per creare uno dei maggiori studi legali al mondo

28 Ago, 2007, 10:47 BST Da Dewey Ballantine LLP Da ,LeBoeuf Lamb

NEW YORK, August 28 /PRNewswire/ --

Dewey Ballantine LLP ("Dewey Ballantine") and LeBoeuf, Lamb, Greene & MacRae LLP ("LeBoeuf Lamb"), due studi legali internazionali, hanno annunciato oggi di avere sottoscritto un accordo di fusione, soggetto all'approvazione da parte dei soci. Dall'unione scaturirà una società di prim'ordine di New York con campo d'azione globale, in grado di riunire insieme i professionisti più quotati e leader di settore, con più di 1.300 procuratori in 12 paesi e un fatturato vicino a 1 miliardo di dollari USA.

Il nuovo studio, che avrà il nome di Dewey & LeBoeuf LLP ("Dewey & LeBoeuf"), rappresenterà una importante centrale a New York, Washington, D.C., e Londra, le metropoli più importanti per il flusso delle transazioni di affari. Dewey & LeBoeuf si occuperà di 12 nazioni, e occuperà il tredicesimo posto nel mondo e il terzo tra le società USA per numero di nazioni coperte, secondo l'ALM Global 100 del 2006. Sarà il quinto studio per dimensioni a New York con circa 550 avvocati e il quinto più grande studio USA con sede a Londra, con circa 170 avvocati. Dewey & LeBoeuf sarà anche presente in quasi ogni centro finanziario e commerciale internazionale e occuperà il quattordicesimo posto per numero di persone e il sedicesimo per fatturato negli Stati Uniti. Steven H. Davis sarà alla guida del nuovo studio come Presidente del CdA, e nel Comitato Esecutivo Dewey Ballantine e LeBoeuf Lamb saranno rappresentati da uno stesso numero di rappresentanti.

La fusione tra Dewey & LeBoeuf porterà ad ampliare l'offerta per i clienti, rendendola più ampia e approfondita, con aree complementari e con attenzione al settore specifico, e la conseguente fornitura di servizi eccellenti. Nei casi in cui le aree coperte dai due studi sono simili, questa unione consente di rafforzarsi e di approfondire ancora di più le problematiche. Ad esempio, il nuovo studio sarà caratterizzato da gruppi di aree di intervento molto richiesti dal mercato, quali ad esempio le fusioni e le acquisizioni, i contenziosi complessi, il contenzioso in materia di proprietà intellettuale, le indagini statali, il commercio internazionale, i mercati di capitali, i finanziamenti strutturati, private equity, antitrust, e il settore fiscale. Il nuovo studio potrà contare su una grande esperienza in diversi settori tra cui banche, energia, servizi, assicurazioni, sport e intrattenimento, scienze naturali e sanitario, e telecomunicazioni.

"Questa combinazione strategica porterà alla creazione di uno studio legale di prim'ordine a New York, con una vasta sfera di intervento globale," ha dichiarato Steven H. Davis, presidente del CdA di LeBoeuf Lamb. "La qualità, la scala e la vastità dei servizi offerti come studio nuovo ci permetteranno di continuare ad attirare i clienti più importanti e di affrontare le problematiche legali, complesse e difficili, che i nostri clienti devono trattare su base nazionale e estera. L'unione delle nostre forze e delle risorse collettive in una sola organizzazione va a vantaggio dell'obiettivo di LeBoeuf Lamb di ampliare e approfondire l'offerta dei nostri servizi e della nostra presenza globale, oltre ad aggiungere avvocati estremamente qualificati e dinamici, ma sempre con l'attenzione focalizzata sulla crescita della redditività."

"Dewey Ballantine è da tempo concentrato sulla crescita e l'unione con LeBoeuf Lamb rappresenta un'ottima opportunità. LeBoeuf Lamb porta settori e un impegno specifico che completa e ottimizza le aree trattate da noi, in modo da creare un ampio ventaglio di offerte per i nostri clienti," ha dichiarato Morton Pierce, co-presidente della Dewey Ballantine. "I clienti trarranno benefici dalla presenza di altre importanti risorse provenienti da uno studio presente in quasi tutti i mercati finanziari e nei centri commerciali più importanti, e riteniamo che questa unione porterà vantaggi a tutti all'interno della società e ai nostri clienti in tutto il mondo."

Dewey Ballantine e LeBoeuf Lamb, entrambi con la propria sede a New York, hanno in comune un patrimonio culturale e un'evoluzione simili, sottolineata dalla compatibilità delle culture, dei valori e delle visioni dei due studi. Entrambi gli studi hanno strutture di governance e operative confrontabili, in modo da poter semplificare il processo di integrazione. Anche gli strumenti di misura finanziari di Dewey Ballantine e LeBoeuf Lamb sono simili. Inoltre, entrambi gli studi hanno in comune l'impegno assunto nei confronti delle priorità messe in evidenza nell'"Elenco delle priorità" ("A- list") del The American Lawyer che comprendono la soddisfazione degli associati, la diversità e la fornitura di servizi legali con patrocinio gratuito.

La fusione tra Dewey Ballantine e LeBoeuf Lamb diventa un catalizzatore per una maggiore crescita e una maggiore redditività. Il nuovo studio si troverà in una posizione ottimale per sfruttare al meglio la presenza internazionale già esistente, in modo da cogliere altri e più grandi successi a livello internazionale. Dewey & LeBoeuf sfrutterà il vantaggio derivante dai recenti successi di entrambi gli studi:

    
    -- Dewey Ballantine - Nello scorso anno, Dewey Ballantine ha aggiunto 
       oltre 30 partner, compresi diversi partner strategici collaterali, e 
       ha promosso 15 associati a partner, equivalenti a una parte 
       significativa dello studio, pari a oltre il 10% di aumento del 
       personale. Dewey Ballantine ha anche inaugurato una sede a Charlotte, 
       Carolina del Nord - il secondo maggiore mercato nazionale per i 
       servizi finanziari. Tra i maggiori successi dello studio ci sono:

       - N.1 "Rappresentante di banchieri nel 2006" (Mergermarket)
       - N. 5 in fusioni e acquisizioni (obiettivo USA annunciato e
         per qualsiasi implicazione negli USA)
         (Thomson Financial, primo trimestre 2007)
       - N. 10 come consulente per i sottoscrittori in titoli di debito USA
         (Corporate Scorecard, The American Lawyer, 2007)
       - 30 avvocati riconosciuti da Chambers USA 2007, 17 avvocati 
         riconosciuti da Chambers Global 2007, 22 avvocati riconosciuti da 
         Chambers Europe 2007(i)
       - N. 35 nella classifica di Vault dei primi 100 studi legali nel 2007

    -- LeBoeuf Lamb - Negli ultimi 12 mesi, LeBoeuf Lamb ha nominato 19
       partner collaterali, che hanno permesso allo studio di accedere ed
       ampliare i settori di intervento, tra cui l'Intrattenimento,
       i Media e lo Sport, l'arbitrato internazionale, le controversie,
       la proprietà intellettuale e tecnologica, l'ambiente, salute e 
       sicurezza, immobiliare, bancarotta e ristrutturazione. Tra gli altri 
       successi ci sono:

       - N. 1 nelle assicurazioni su fusioni e acquisizioni (SNL Financial,
         2006)
       - N. 3 in titoli di debito aziendali per investimento negli USA
         (Thomson Financial, primo trimestre 2007)
       - N. 4 in fusioni e acquisizioni (Europa centrale e dell'est)
         (Mergermarket, 2007)
       - 25 avvocati riconosciuti da Chambers USA 2007, 25 avvocati 
         riconosciuti da Chambers Global 2007, 13 avvocati riconosciuti da 
         Chambers Europe 2007, 6 avvocati riconosciuti da Chambers UK 2007(i)
       - Reactions - Studio legale per le riassicurazioni dell'anno
         (quinto anno consecutivo)

(i) I totali non sono reciprocamente esclusivi (alcuni avvocati sono riconosciuti in più di un Chamber)

Il nuovo studio conterà 26 sedi in 12 nazioni: Stati Uniti (New York, Washington, D.C., Albany, Austin, Boston, Charlotte, Chicago, Hartford, Houston, Jacksonville, Los Angeles, East Palo Alto, e San Francisco), Regno Unito (Londra), Belgio (Bruxelles), Francia (Parigi), Germania (Francoforte), Italia (Milano e Roma), Polonia (Varsavia), Cina (Pechino e Hong Kong), Sudafrica (Johannesburg), Kazakistan (Almaty), Russia (Mosca) e Arabia Saudita (Riyadh).

Inoltre, il nuovo studio si troverà ad occupare una posizione migliore per poter attirare, trattenere e promuovere i soci di maggior talento, gli associati, e gli studenti di legge sulla base del lavoro per i clienti dello studio e dei rendimenti finanziari. Vi è anche il potenziale per poter avere maggiori opportunità per gli studenti di legge, con una maggiore scelta di aree per la pratica legale e maggiori possibilità di assunzione.

Si prevede che la fusione sarà completata entro il 1 ottobre 2007, a condizione di ricevere un voto favorevole da parte dei soci.

Dewey Ballantine LLP, fondata nel 1909, è uno studio legale internazionale con oltre 550 avvocati, con sedi negli Stati Uniti (New York, Washington D.C., Los Angeles, East Palo Alto, Houston, Austin, Charlotte), Regno Unito (Londra), Germania (Francoforte), Italia (Milano, Roma), Polonia (Varsavia), e Cina (Pechino). Attraverso la sua rete di uffici, lo studio tratta alcune delle maggiori, più complesse transazioni aziendali, controversie e problematiche fiscali in aree quali fusioni e acquisizioni, private equity, finanziamenti di grandi appalti, finanziamenti aziendali, riorganizzazioni aziendali e bancarotta, antitrust, proprietà intellettuale, legislazione sportiva, finanziamenti strutturati e commercio internazionale. I settori di specializzazione comprendono energia e servizi, sanità, assicurazioni, servizi finanziari, media, beni industriali e per il consumo, beni elettronici di consumo, tecnologia, telecomunicazioni e trasporti.

LeBoeuf, Lamb, Greene & MacRae LLP, fondata nel 1929, è uno studio legale internazionale con oltre 700 avvocati, con sede negli Stati Uniti (New York, Washington, D.C., Albany, Boston, Chicago, Hartford, Houston, Jacksonville, Los Angeles, e San Francisco), nel Regno Unito (Londra), in Belgio (Bruxelles), Cina (Pechino e Hong Kong), Francia (Parigi), Kazakistan (Almaty), Russia (Mosca), Sudafrica (Johannesburg), e Arabia Saudita (Riyadh). L'esperienza dello studio nel settore energetico, dei servizi e assicurativo gli ha fatto guadagnare un posto di primo piano per quanto riguarda le problematiche relative ai servizi finanziari e aziendali, alla bancarotta, e alle controversie in tutto il mondo. LeBoeuf Lamb rappresenta una serie differenziata di clienti in aree che comprendono banche, finanza, assicurazioni, energia, telecomunicazioni, commercio elettronico, trasporti, manifatturiero, immobiliare, intrattenimento, oltre alle associazioni di settore e a enti statali.

FONTE Dewey Ballantine LLP; LeBoeuf Lamb