Efficace gestione del dolore episodico intenso in pazienti con cancro con lo spray intranasale di fentanil sviluppato da Nycomed

29 Mag, 2008, 14:48 BST Da Nycomed

TRONDHEIM, Norvegia, May 29 /PRNewswire/ --

- Trial clinico doppio-cieco randomizzato mostra significativo sollievo dopo 10 minuti in pazienti con dolore episodico intenso

- Trattamento indirizzato a pazienti affetti da cancro con dolore episodico intenso e tolleranti agli oppiodi

- Nuova formulazione facile da somministrare disegnata per fornire rapido sollievo

Oggi, in occasione del quinto Research Forum dell'Associazione Europea per le Cure Palliative, a Trondheim, Norvegia e' stato rivelato che lo spray intranasale di fentanil fornisce significativo sollievo dal dolore dopo 10 minuti dalla somministrazione in pazienti con cancro che soffrono di dolore episodico intenso.(1) I pazienti coinvolti nello studio ricevevano gia' efficace trattamento per il dolore cronico, ma soffrivano quotidianamente di attacchi di dolore episodico intenso.

Lo spray intranasale di fentanil mira a gestire il dolore episodico intenso in pazienti adulti con cancro e gia' sottoposti a trattamento con oppiodi per dolore cronico. Il dolore episodico intenso e' il temporaneo inasprimento del dolore provato da pazienti con dolore cronico relativamente stabile e adeguatamente controllato. Il dolore episodico intenso insorge molto rapidamente, e' spesso intenso, con una durata media di 30 minuti e inferiore ad un'ora nel 90% dei casi. Il trattamento ideale dovrebbe quindi rispecchiare il tipico evento di dolore episodico e garantire un ottimo controllo del dolore, dando un sollievo rapido ma di breve durata.

A un totale di 159 pazienti che hanno preso parte al trial sono stati somministrati spray non identificabili contenenti placebo e tre diverse dosi di fentanil intranasale da assumere immediamente in caso di attacco di dolore episodico intenso. Significativo sollievo e' stato riportato dopo 10 minuti dalla somministrazione nel 29%, 42% e 50% dei pazienti che avevano inalato rispettivamente 50, 100 o 200 micro g di fentanil intranasale, rispetto al 22% del gruppo trattato con placebo. "I pazienti hanno assunto in maniera totalmente casuale le diverse dosi di fentanil intranasale o di placebo per trattare il dolore episodico intenso" ha commentato il Professor Stein Kaasa dell'Ospedale e Centro di Ricerca sul Cancro e Medicina Molecolare NTNU St Olav, in Norvegia, che ha presentato i risultati dello studio "ed e' stata osservata una significativa riduzione del dolore per tutte le dosi di fentanil intranasale a confronto con il placebo".

Dr Thomas Nolte, del Centro del Dolore e Cure Palliative (Schmerz- und Palliativzentrum) di Wiesbaden, Germania, che ha diretto il team di investigatori che ha arruolato pazienti da diverse nazioni europee, ha aggiunto: "Questi risultati indicano che lo spray intranasale di fentanil e' un trattamento estremamente promettente per il dolore episodico intenso nei pazienti malati di cancro. Inoltre, lo spray e' facile da utlizzare e cio' significa che i pazienti possono essere piu' indipendenti, consapevoli di poter somministrare facilmente da se' la medicazione e ottenere rapido sollievo".

Il dolore episodico intenso

Sono approssimatamente 2.9 milioni(2) i pazienti con cancro in Europa. Oltre l'80% dei malati di cancro prova dolore nella fase terminale, e di questi due terzi prova dolore episodico intenso(3-5). Il dolore episodico intenso e' il temporaneo inasprimento del dolore provato da pazienti con dolore cronico relativamente stabile e adeguatamente controllato.(6) Il tipico attacco di dolore episodico insorge molto rapidamente, e' intenso, normalmente raggiunge la sua massima intensita' in tre minuti e ha una durata media di 30 minuti. Circa il 90% degli episodi si esaurisce in meno di un'ora.(2-4) I pazienti malati di cancro possono soffrire di attacchi di dolore episodico intenso piu' volte nel corso di una giornata,(3-5,7) con un conseguente impatto nella loro vita quotidiana.

Medici e operatori sanitari possono trovare ulteriori informazioni a: http://www.breakthroughpain.eu

Nycomed non fornisce informazioni direttamente ai pazienti. I pazienti devono rivolgersi ai loro medici.

Nycomed

Nycomed è un gruppo farmaceutico internazionale che fornisce prodotti destinati a uso ospedaliero, specialistico e generico, oltre a farmaci da banco in mercati specifici.

Nycomed puo' contare su un'affermata presenza nel mercato della cura del dolore e su diversi prodotti in fase di sviluppo da parte del dipartimento R&D. Con l'introduzione dello spray intranasale di fentanil, Nycomed fornira' prodotti in grado di gestire sia il dolore cronico sia il dolore episodico intenso in pazienti malati di cancro, confermando cosi' il proprio impegno nell'area terapeutica del dolore. Ad oggi il fentanil intranasale di Nycomed non e' stato approvato da alcun organo di regolamentazione per alcuna indicazione ed e' in fase di valutazione. Nycomed ha richiesto all'Agenzia europea per i medicinali (EMEA) l'autorizzazione all'immissione in commercio dello spray intranasale di fentanil il 7 Dicembere 2007.

La società opera in varie aree terapeutiche, tra cui cardiologia, gastroenterologia, osteoporosi e gestione respiratoria, del dolore e dei tessuti. Nuovi prodotti sono il risultato di ricerche interne o ottenuti da partner esterni. Attiva in tutta Europa e in mercati in rapida crescita, quali America Latina, Russia/Paesi CIS e Asia Pacifico, Nycomed è presente in circa 50 mercati globali.

Di proprietà privata, il gruppo congiunto ha registrato un fatturato annuo stimato (non verificato) di circa EUR3,4 miliardi e un EBITDA di EUR933,4 milioni (risultati del 2006).

Per ulteriori informazioni, visitare http://www.nycomed.com

Note redazionali:

Una documentazione approfondita sul dolore episocico intenso in pazienti affetti da cancro e' disponibile su richiesta. Prego contattare Ulf Jonson (dettagli indicati sopra).

Riferimenti bibliografici

1. Kaasa S. A randomised, double-blind, placebo-controlled, cross-over, multi-centre trial to evaluate the efficacy of intranasal fentanyl for breakthrough pain in cancer patients. Presented at the Fifth Research Forum of the European Association for Palliative Care, in Trondheim, Norway, 29-31 May 2008. Abstract No 41

2. GLOBOCAN http://www-dep.iarc.fr/

3. Portenoy RK, Hagen NA. Breakthrough pain: definition, prevalence, and characteristics. Pain 1990;41:273-281

4. Zeppetella G, O'Doherty CA, Collins S. Prevalence and characteristics of breakthrough pain in cancer patients admitted to a hospice. Journal of Pain and Symptom Management 2000;20:87-92

5. Gómez-Batiste X, Madrid F, Moreno F, Gracia A, Trelis J, Nabal M, Alcalde R, Planas J, Camell H. Breakthrough cancer pain: prevalence and characteristics in patients in Catalonia, Spain. Journal of Pain and Symptom Management 2002;24:45-52

6. Portenoy, RK, Forbes K, Lussier D, Hanks G. Difficult pain problems: an integrated approach. In Oxford Textbook of Palliative Medicine, 3rd edition (2004). Oxford University Press, 438-458

7. Zeppetella G, Ribeiro MD. Pharmacotherapy of cancer-related episodic pain. Expert Opinion on Pharmacotherapy 2003;4:493-502

FONTE Nycomed