EXPO REAL 2007 - Preannunciati grossi cambiamenti nel mercato alberghiero europeo

10 Lug, 2007, 19:18 BST Da EXPO REAL

MONACO, Germania, July 10 /PRNewswire/ --

- 6degrees Incontro del settore alberghiero l'8 ottobre 2007

- Gli investimenti raggiungono nuovi record

- Obiettivo puntato maggiormente su Europa centrale e orientale

Il 2006 è stato un anno record nel mercato alberghiero mondiale. Nell'anno sono stati investiti circa 72,5 miliardi di dollari USA, registrando un aumento del 63 percento rispetto all'anno precedente. Gli effetti della rapida espansione continuano a manifestarsi nel 2007. Il futuro degli sviluppi edilizi verrà analizzato dagli esperti nel corso del 6degrees Incontro del settore alberghiero che si terrà l'8 ottobre 2007 presso l'EXPO REAL 2007 e incentrato sul tema 'Investimento alberghiero mondiale: destinazione e provenienza del capitale'. Rappresentanti delle società che sono attualmente attive nel mercato alberghiero europeo e mondiale illustreranno perché adesso è il momento opportuno per investire nel mercato alberghiero tedesco, quali sono i nuovi mezzi di investimento disponibili, quando si prevede il lancio dei primi hotel REIT e gli effetti che questi avranno sul mercato di investimento alberghiero.

Il mercato alberghiero europeo è in uno stato di mutamento costante. I motivi sono l'alta domanda da parte degli investitori di nuovi prodotti e il desiderio delle catene alberghiere più ampie di continuare a gestire i propri hotel come facevano un tempo, senza essere costretti a privarsi della titolarità effettiva della proprietà. Un trend che spiega come la maggior parte delle operazioni finora erano di portafoglio, ad esempio, nel caso di Accor, Marriott e InterContinental. Esiste chiaramente un limite naturale a questo trend e già il numero di alberghi di proprietà delle grandi catene è molto ridotto, riducendo, di fatto, le operazioni di portafoglio nel 2007.

Anche la struttura della titolarità alberghiera ha subito una sostanziale trasformazione. Gli acquirenti erano principalmente società private di capitale, che componevano il 43,8 percento degli acquirenti, seguiti da magnati (11 percento) e quindi dalle società di gestione immobiliare. In base alle stime di Eurohypo, l'influenza dei REIT sui mercati di investimento alberghiero locale crescerà nei prossimi anni in Europa, come è avvenuto negli Stati Uniti a partire dagli anni '70. Il lancio del primo hotel REIT è previsto per quest'anno nel mercato borsistico britannico.

L'aumento di interesse degli investitori nel mercato alberghiero non è solo dovuto all'aumento del capitale d'investimento e alla mancanza di proprietà adatte in cui investire, è anche associata ad una serie di altri fattori specifici correlati ai settori alberghiero e turistico. Questi infatti sono i segmenti dell'economia che hanno registrato la rapida espansione. Specialmente in Europa - che occupa la quota di mercato più grande al mondo con oltre cinque milioni di camere rispetto ai 4,5 milioni della totalità del Nord America - il numero e la varietà di alberghi, per la prima volta in molti anni, sta subendo un'espansione. Questo è vero non solo per il segmento degli alberghi di fascia alta e di lusso, ma anche, in base ai dati di Eurohypo, per gli alberghi di classe economica (da due e tre stelle).

Le capitali dell'Europa occidentale sono ancora le mete predilette, ma anche i mercati alberghieri dell'Europa centrale ed orientale stanno diventando più interessanti grazie anche alla drastica riduzione dei rischi, in particolare nei mercati degli stati membri dell'UE, dove il rendimento continua ad essere allettante. Tuttavia, si sta assistendo a un cambiamento netto, infatti nel 2005 l'interesse era puntato su Russia e Turchia, nel 2006 sono state favorite Polonia, Bulgaria, la Repubblica Slovacca e la Serbia. Eccezion fatta per Praga e Budapest, il numero dei turisti in Europa centrale ed orientale è fortemente cresciuto negli ultimi due anni, ma, al tempo stesso, anche i prezzi per il pernottamento hanno subito un destino simile, contribuendo ad smorzare l'utilizzo della capacità.

Per ottenere il programma della conferenza di EXPO REAL visitare: www.exporeal.net

EXPO REAL

EXPO REAL, 10degrees Salone internazionale del Real Estate, si svolgerà presso il nuovo Centro Espositivo di Monaco dall'8 al 10 ottobre 2007. L'evento è una fiera commerciale che offre l'opportunità di mettere in contatto progettisti, investitori e finanziatori. Il Salone propone l'intero spettro del settore immobiliare ed offre un punto di incontro per i principali operatori europei, russi, medioorientali e statunitensi. L'ampio programma della conferenza, che prevede circa 400 oratori, offre una panoramica approfondita delle tendenze attuali e delle innovazioni nei mercati immobiliare, degli investimenti e finanziario. EXPO REAL 2006 ha attirato 1.638 espositori provenienti da 40 paesi e 21.112 visitatori da 65 paesi. Le statistiche relative ad EXPO REAL sono verificate da un agenzia di controllo indipendente per conto della Gesellschaft zur Freiwilligen Kontrolle von Messe- und Ausstellungszahlen (FKM, Società per il Controllo Volontario delle Statistiche per Fiere ed Esposizioni).

Messe München International MMI

Messe München International (MMI) è una delle organizzazioni leader del settore fieristico, che organizza 40 fiere per beni di capitale e di consumo e nuova tecnologia. Oltre 30.000 espositori provenienti da più di 100 paesi e oltre due milioni di visitatori da più di 200 paesi partecipano ogni anno alle fiere che si svolgono a Monaco. MMI organizza anche fiere in Asia, Russia, Medio Oriente e Sud America. MMI dispone di una rete mondiale, con quattro affiliate estere e 66 rappresentanti stranieri che si occupano di 89 paesi.

    
    Contatto stampa:
    Petra Gagel
    Tel: +49-89-9-49-20244, fax: +49-89-9-49-20249
    E-mail: petra.gagel@messe-muenchen.de

FONTE EXPO REAL