Fannie Mae annuncia il calendario 2005 relativo ai titoli Benchmark

24 Nov, 2004, 09:30 GMT Da Fannie Mae

WASHINGTON, November 24 /PRNewswire/ -- Fannie Mae (NYSE: FNM) ha annunciato, in data odierna, le date definitive relative all' emissione dei titoli Benchmark Bills (R) e Benchmark Notes (R) non riscattabili per l' anno 2005. Come precedentemente annunciato nel mese di luglio 2004, la società si riserva la possibilità di scegliere di non rispettare l' emissione mensile prevista per i titoli Benchmark. Di seguito presentiamo una descrizione del calendario relativo ai titoli Benchmark (R) per il 2005.

Titoli scontati / Benchmark Bill

Fannie Mae offre i titoli Benchmark Bills tramite il sistema della "dutch auction" (asta olandese). Nel corso del 2005, ogni settimana, Fannie Mae continuerà ad offrire titoli Benchmark Bills a tre e sei mesi attraverso il sistema della "dutch auction" online, alla quale parteciperanno operatori selezionati e autorizzati. A partire da gennaio 2005, i titoli Benchmark Bill ad un anno saranno offerti su base mensile. I titoli Benchmark Bills ad un anno non saranno riaperti attraverso il sistema dell' asta. L' importo minimo delle nuove emissioni sarà pari a 4 miliardi di dollari USA per quanto riguarda i titoli a tre mesi, 1,5 miliardi di dollari USA per i titoli a sei mesi e 1 miliardo di dollari USA per i titoli ad un anno. Si prevede che il gruppo dei dealer per i titoli scontati o i Benchmark Bills sia ampliato fino a comprendere Bear Stearns & Co. Inc., Cantor Fitzgerald & Co., Keybanc Capital Markets, Seattle-Northwest Securities Corporation, e Wells Fargo Brokerage Services, LLC. Altre società potrebbero essere aggiunte a discrezione dell' azienda.

Benchmark Notes non riscattabili

Nel corso del 2005, Fannie Mae continuerà ad utilizzare date di calendario mensili pre-definite per l' annuncio di emissione, la determinazione del prezzo e la liquidazione di Benchmark Notes. (Le suddette date mensili sono indicate nel calendario riportato di seguito). Nel corso del 2005, i titoli Benchmark Notes non riscattabili saranno emessi con date di scadenza a due, tre, cinque e dieci anni. L' importo minimo delle nuove emissioni sarà di 3 miliardi nel 2005. Per ciascuna delle quattro scadenze definite dei titoli Benchmark Notes non riscattabili, Fannie Mae intende immettere sul mercato almeno una nuova emissione nel corso del 2005. Per quanto riguarda l' emissione di Benchmark Notes, ogni mese non verrà indicata nessuna scadenza specificata all' interno del calendario. Fannie Mae renderà noto la scadenza delle emissioni di un determinato mese alla data prevista per l' annuncio di emissione. Fannie Mae considera come emissione ciascuna delle quattro scadenze in un dato mese nel corso del 2005. Inoltre, in un determinato mese, Fannie Mae prevede di avere più di una scadenza per i titoli Benchmark Notes non riscattabili, per le date di calendario specificate.

La società può scegliere di non rispettare qualsiasi emissione mensile prevista dei titoli Benchmark Notes non riscattabili. Questa flessibilità consente a Fannie Mae di valutare meglio le necessità e le richieste degli investitori in merito a determinate strutture al momento dell' emissione e, al contempo, le permette di continuare a fornire un' assistenza chiara relativamente all' emissione dei propri titoli Benchmark Notes. Qualora Fannie Mae scegliesse di non emettere titoli Benchmark Notes come previsto, ne darà comunicazione alla data mensile prevista per l' annuncio di emissione, o in data precedente.

Benchmark Notes riscattabili

Fannie Mae rispetterà l' impegno volto a promuovere la liquidità dei propri titoli di debito riscattabili attraverso l' emissione di titoli Benchmark Notes riscattabili (R). Per il 2005, Fannie Mae non ha stabilito date specifiche per l' eventuale emissione mensile di Benchmark Notes riscattabili. I titoli Benchmark Notes riscattabili saranno emessi qualora la società lo ritenga opportuno, in relazione alla richiesta degli investitori e al rendimento dei finanziamenti del portafoglio di ipoteche. Di seguito presentiamo i tratti distintivi dei titoli Benchmark Notes riscattabili:

    
    - L' importo minimo della nuova emissione è di 2 miliardi di dollari USA.
    - Call option europea.
    - Il prezzo della nuova emissione sarà determinato attraverso il metodo
      AOAS della Bond Market Association.
    - Sottoscrizioni da parte di consorzi di dealer caratterizzati da un
      processo di book building.

Gruppo di dealer per i titoli Benchmark

Nel 2005, Fannie Mae continuerà a ricorrere al metodo di sottoscrizione consorziale tradizionale per le emissioni di titoli Benchmark Notes riscattabili e non riscattabili. Il "core group" dei principali dealer è costituito da dodici società e banche di investimento tra cui Bear, Stearns & Co. Inc., Citigroup Global Markets, Credit Suisse First Boston Corporation, Deutsche Bank Securities, FTN Financial Capital Markets, Goldman, Sachs & Co., HSBC Securities (USA) Inc., Lehman Brothers Inc. , Merrill Lynch & Co., J.P. Morgan Securities Inc., Morgan Stanley & Co. Incorporated, e UBS Securities LLC. Fannie Mae ha la possibilità di assegnare mandati di "lead manager" a società che non fanno parte del sopra indicato gruppo di operatori finanziari.

Operazioni di riacquisto di Benchmark Notes

Nel corso del 2005, Fannie Mae ha la possibilità di avviare periodicamente operazioni di riacquisto di titoli Benchmark non riscattabili, in circolazione, fatta eccezione per titoli "on the run" (ovvero di recentissima emissione) in scadenza a 2, 3, 5 e 10 anni. Per favorire una continua liquidità, Fannie Mae limiterà le transazioni di riacquisto in modo tale da garantire che una quota minima di 3 miliardi di dollari USA di determinati titoli Benchmark Notes continui a rimanere in circolazione. Le operazioni di riacquisto di titoli Benchmark Securities non riscattabili possono avvenire in qualsiasi momento. Sono ammissibili operazioni di riacquisto relative anche a Benchmark Notes riscattabili, senza limitazioni di volume, successive alla data fissata per l' opzione d' esercizio. Fannie Mae non effettuerà operazioni di riacquisto di Benchmark Notes riscattabili prima della data fissata per l' opzione d' esercizio.

Il presente comunicato stampa non costituisce un' offerta di vendita né un invito di offerta per l' acquisto dei titoli emessi da Fannie Mae. Nell' ambito del presente comunicato stampa, nulla costituisce un parere sui vantaggi relativi all' acquisto o alla vendita di un determinato investimento. Qualsivoglia decisione di investimento relativa all' acquisto di titoli quivi riportati deve essere presa esclusivamente in base alle informazioni contenute nella Lettera Circolare di Offerta di Fannie Mae ("Offering Circular") datata 19 gennaio 2004. Inoltre si invitano i lettori a non fare affidamento sulla completezza e precisione delle informazioni contenute nel presente comunicato stampa.

Si consiglia di non acquistare o vendere titoli finché non si è perfettamente a conoscenza della loro natura e della natura del rischio che si corre e solo se si è soddisfatti e certi che si tratti di titoli adatti alle proprie esigenze in virtù delle circostanze e della situazione finanziaria personale. In caso di eventuali dubbi si consiglia di rivolgersi ad un consulente finanziario.

Fannie Mae è una società quotata presso la Borsa di New York (New York Stock Exchange) ed è la principale società, non bancaria, ad offrire servizi finanziari in tutto il mondo. La Società svolge la propria attività conformemente ad una carta federale e costituisce la più grande fonte di finanziamento nazionale per quanto riguarda le ipoteche abitative. Attraverso l' attuazione del progetto "American Dream Commitment" (ogni americano proprietario della propria abitazione), Fannie Mae si impegna ad ampliare l' accesso alle proprietà abitative a favore di milioni di persone che acquistano la loro prima casa; ad elevare il tasso di proprietà minoritario al 55 per cento; a garantire la proprietà degli immobili o la locazione degli stessi a milioni di famiglie che rischiano di perdere le loro abitazioni; ad ampliare l' offerta di abitazioni a condizioni favorevoli, laddove richiesto. Dal 1968, Fannie Mae ha concesso mutui per 6.300 miliardi di dollari a favore di 63 milioni di famiglie. Maggiori informazioni su Fannie Mae sono reperibili nel sito Web della società all' indirizzo Internet http://www.fanniemae.com.

Note di stile: Il Consiglio di amministrazione di Fannie Mae ha autorizzato la società ad operare in base alla denominazione "Fannie Mae", e i titoli della società sono scambiati presso la borsa di New York (NYSE) con il simbolo "FNM". Al fine di favorire la chiarezza ed evitare eventuali disguidi, le società di informazione sono pregate di fare riferimento alla società esclusivamente con la denominazione "Fannie Mae".

    
                                 Fannie Mae
         Calendario relativo alle emissioni dei titoli Benchmark (R) 
                              per l' anno 2005


                                              Gennaio          Febbraio    
                                          A     P     S      A     P     S 
    Titoli 3/6 mesi                      Asta settimanale   Asta settimanale
    Titoli a 1 anno                      Asta mensile       Asta mensile  
    Titoli facoltativi a 2, 3, 5, 10 anni  10   13    14      17   23    25


                                              Marzo              Aprile    
                                          A     P     S      A     P     S
    Titoli 3/6 mesi                      Asta settimanale   Asta settimanale
    Titoli a 1 anno                      Asta mensile       Asta mensile
    Titoli facoltativi a 2, 3, 5, 10 anni  23   29    30      15   20    22

                                                  
                                               Maggio            Giugno
                                          A     P     S      A     P     S
    Titoli 3/6 mesi                      Asta settimanale   Asta settimanale
    Titoli a 1 anno                      Asta mensile       Asta mensile
    Titoli facoltativi a 2, 3, 5, 10 anni  23   26    27    17    22    24

                                                                         
                                              Luglio             Agosto
                                          A     P     S      A     P     S
    Titoli 3/6 mesi                      Asta settimanale   Asta settimanale
    Titoli a 1 anno                      Asta mensile       Asta mensile
    Titoli facoltativi a 2, 3, 5, 10 anni  15   20    22    12    17    19
    
                                                                         
                                            Settembre           Ottobre
                                          A     P     S      A     P     S
    Titoli 3/6 mesi                      Asta settimanale   Asta settimanale
    Titoli a 1 anno                      Asta mensile       Asta mensile
    Titoli facoltativi a 2, 3, 5, 10 anni  6   9    12    7    13    14

                                                                         
                                            Novembre           Dicembre
                                          A     P     S      A     P     S 
    Titoli 3/6 mesi                      Asta settimanale   Asta settimanale
    Titoli a 1 anno                      Asta mensile       Asta mensile
    Titoli facoltativi a 2, 3, 5, 10 anni  17   22    23    16    21    23


    A = Data annuncio emissione  P = Data determinazione prezzo  
    S = Data liquidazione
    
    Benchmark Bills (R)
    - I titoli Benchmark Bills a tre e sei mesi sono offerti su base
      settimanale,mentre i titoli Benchmark Bills a un anno sono offerti su 
      base mensile.
    - L' importo minimo delle nuove emissioni per i titoli Benchmark Bills a
      tre mesi è di 4 miliardi di dollari USA, per i titoli Benchmark Bills a
      sei mesi è di 1,5 miliardi di dollari USA, mentre per i titoli 
      Benchmark Bills a un anno è pari a 1 miliardo di dollari USA.

    Benchmark Notes non riscattabili (R)
    - L' importo minimo delle nuove emissioni per i titoli Benchmark Notes
      non riscattabili (con una scadenza di 2 - 10 anni) è di 3 miliardi di 
      dollari USA.
    - Per ciascuna delle quattro scadenze definite dei titoli Benchmark Notes 
      non riscattabili,Fannie Mae intende immettere sul mercato almeno una 
      nuova emissione nel corso del 2005.

Sito Web: http://www.fanniemae.com

FONTE Fannie Mae