Far East Energy aggiorna gli investitori sulle sovvenzioni per il metano prodotto da carbone e le operazioni di perforazione

04 Mag, 2011, 19:51 BST Da Far East Energy Corporation

HOUSTON, May 4, 2011 /PRNewswire/ -- Far East Energy Corporation (OTCBB: FEEC) ha annunciato oggi che l'agenzia di stampa cinese Xinhua ha recentemente indicato che le sovvenzioni della Repubblica Popolare Cinese per il metano prodotto da carbone saranno incrementate quest'anno in occasione della pubblicazione del dodicesimo piano quinquennale. L'aumento potrebbe toccare gli 0,2 RMB al metro cubo (vale a dire $0,86 al piede cubo al tasso di cambio del 31 marzo 2011). Michael R. McElwrath, amministratore delegato e presidente di Far East Energy, ha affermato: "Se implementato, questo aumento delle sovvenzioni porterebbe il nostro prezzo di vendita dagli attuali $6,27 al metro cubo fino a $7,13 al piede cubo (tasse incluse). Questo avrebbe un notevole impatto sulla nostra resa economica ed è un ulteriore esempio del clima favorevole per lo sviluppo delle risorse legate al metano prodotto da carbone in Cina. Il prezzo alla sommità del pezzo risulterebbe 1,6 volte quello dei prezzi statunitensi del gas Henry Hub al 27 aprile 2011, e rappresenta un'opportunità significativa per Far East Energy."

L'azienda ha annunciato inoltre il completamento della simulazione di fattura sul suo pozzo sperimentale pilota SYS02 nel blocco di Shouyang, il sondaggio più profondo condotto finora sullo strato carbonifero produttivo n 15. Il pozzo SYS02 è situato circa a metà della profondità del blocco e darà all'azienda un primo sguardo sulla permeabilità dello strato carbonifero a una notevole distanza dall'area produttiva attuale. Qualora avesse successo, questo sondaggio darà informazioni preziose sulla distribuzione dell'alta permeabilità in una porzione significativa del blocco di Shouyang. Lo strato carbonifero n 15 è stato stimolato per frattura con sabbia rivestita in resina a una profondità di 1.254 metri (parica a circa 4.114,18 piedi) e attualmente lo si sta preparando alle prove di produzione, che avranno inizio il prima possibile.

Shanxi Guoxin Energy Development Co., Ltd., con la quale l'azienda ha siglato il suo accordo per l'acquisto di gas nel 2010, sta lavorando con Far East Energy al collegamenti di altri 14 pozzi già perforati, 3 pozzi in corso di perforazione, e 9 pozzi in siti attualmente in fase di preparazione per la perforazione. A operazioni ultimate, saranno collegati in totale 26 nuovi pozzi al nostro sistema originale di raccolta. Questi 26 pozzi amplieranno il sistema di raccolta consentendo il collegamento di ulteriori pozzi. Le linee principali sono già state realizzate e sono pronte a ricevere questi volumi maggiori di gas dai pozzi aggiuntivi. Questo ci consentirà di aumentare le nostre vendite di gas senza un significativo dispendio di capitali per l'acquisto di condutture di maggior diametro o compressori più grandi. I nuovi pozzi saranno allacciati al sistema di raccolta e inizieranno la vendita di nuovo gas non appena sarà possibile. Essi porteranno a 56 il numero totale di pozzi collegati al sistema di raccolta in grado di vendere gas.

"Abbiamo appena portato a termine la campagna stagionale di perforazione e stimolazione per frattura di 26 pozzi," ha affermato Michael R. McElwrath. "Siamo molto soddisfatti degli esiti della campagna e speriamo di poter godere preso dei frutti di questi nuovi pozzi."

I pozzi aggiunti al sistema di raccolta dovrebbe incrementare in maniera proporzionale la produzione totale di gas nel blocco di Shouyang. Le attrezzature di compressione di seconda fase che consentiranno vendite totali per circa 5 milioni di piedi cubi al giorno (pari a 141.584 m3) sono in situ e saranno disponibili per l'utilizzo non appena l'aumento del volume lo richiederà.

Cenni su Far East Energy Corporation

La Far East Energy Corporation, con sede a Houston, Texas, e uffici a Pechino, Kunming e Taiyuan in Cina, si occupa principalmente di esplorazione e sviluppo di gas metano da strati carboniferi in Cina.

Il presente comunicato stampa riguardante propositi, speranze, convinzioni, anticipazioni, aspettative o previsioni sul futuro della Far East Energy Corporation e della sua dirigenza contiene dichiarazioni di previsione ai sensi della sezione 27A del Securities Act degli USA del 1933, e successive modifiche, e della sezione 21E del Securities Exchange Act degli USA del 1934, e successive modifiche. È importante sottolineare che tali dichiarazioni di previsione non costituiscono alcuna garanzia in merito a prestazioni future e sono soggette ad una serie di rischi e incertezze. I risultati effettivi potrebbero differire in modo sostanziale da quelli enunciati nelle dichiarazioni di previsione. Tra i fattori che potrebbero fare sì che i risultati effettivi differiscano in modo sostanziale da quelli enunciati nelle dichiarazioni di previsione troviamo i seguenti: non possono esservi certezze circa il volume di gas che sarà prodotto dai nostri pozzi o venduto; il programma di stimolazione da frattura potrebbe non riuscire a incrementare i volumi di gas; causa i vincoli imposti dalle leggi cinesi, potremmo avere solo limitati diritti di far rispettare i contratti di vendita di gas tra Shanxi Province Guoxin Energy Development Group Limited e China United Coalbed Methane Corporation, Ltd., dei quali siamo espressi beneficiari; gli oleodotti e sistemi di raccolta aggiuntivi per il trasporto del nostro gas naturale prodotto potrebbero non essere costruiti, o, se costruiti, potrebbero non essere costruiti in tempi utili, oppure i loro tracciati potrebbero differire da quelli previsti; le aziende degli oleodotti e della distribuzione locale/del gas compresso potrebbero declinare l'acquisto o il ritiro del nostro gas, o potremmo essere impossibilitati a far valere i nostri diritti secondo le disposizioni di accordi definitivi con gli oleodotti; conflitti con aziende di estrazione del carbone o il coordinamento delle nostre attività di esplorazione e produzione con le attività estrattive potrebbe incidere negativamente o pesare economicamente sulla nostre attività; alcune delle operazioni previste con Dart Energy (già Arrow Energy) potrebbero non essere chiuse in tempo o del tutto, a causa dell'incapacità di soddisfare le condizioni di chiusura o altro; i profitti delle operazioni con Dart Energy previsti per noi potrebbero non realizzarsi; le cifre finali da noi ricevute da Dart Energy potrebbero essere diverse da quelle previste; Dart Energy potrebbe far valere in qualsiasi momento il proprio diritto di rescindere il contratto di concessione in appalto; il Ministero cinese del Commercio (di seguito "MOC") potrebbe non approvare le estensioni del Production Sharing Contract (contratto di condivisione della produzione, di seguito "PSC") per tempo o affatto; i nostri partner cinesi o il MOC potrebbero richiedere alcuni cambiamenti dei termini e delle condizioni dei nostri PSC nel contesto dell'approvazione o del prolungamento dei PSC stessi, e cambiamenti che potrebbero comportare tra l'altro una riduzione della superfici in acri; la nostra mancanza di esperienza operativa; una disponibilità finanziaria limitata o potenzialmente insufficiente; rischi e incertezze associati ad esplorazione, sviluppo e produzione di metano da carbone; le riserve provate potrebbero non essere comunicate in modo tempestivo o affatto e, se comunicate, potrebbero rivelarsi inferiori alle previsioni; la nostra incapacità di estrarre o vendere in toto o in parte consistente le nostre risorse contingenti stimate; l'incapacità di soddisfare i requisiti per la quotazione su una borsa valori dei nostri titoli; l'espropriazione o altri rischi legati alle attività condotte all'estero; uno sconvolgimento del mercato dei capitali che indica sui finanziamenti; problematiche che riguardino l'industria dell'energia in generale; la mancanza di disponibilità di beni e servizi nelle aree di estrazione del petrolio e del gas; i rischi ambientali; i rischi di produzione e perforazione; modifiche di leggi o regolamenti che colpiscano le nostre attività, e gli altri rischi individuati nella relazione annuale della società per il 2010, e nei documenti presentati successivamente alla commissione della borsa valori statunitense.

FONTE Far East Energy Corporation