Far East Energy annuncia un aumento della produzione di gas nello Shouyang e pozzi nuovi

14 Giu, 2010, 19:35 BST Da Far East Energy Corporation

HOUSTON, June 14, 2010 /PRNewswire/ --

- Supera la soglia di 750 piedi cubi di gas al giorno

Far East Energy Corporation (simbolo fuori listino: FEEC) ha annunciato oggi che la produzione di gas dal Blocco Shouyang nella provincia dello Shanxi, Cina, ha superato i 750 piedi cubi di gas al giorno. Dopo la trivellazione di altri pozzi e il programma di stimolo di 11 pozzi a frattura ad aprile 2010, al Società ha visto un aumento significativo della produzione di gas. Il pozzo 20D, ubicato al centro della zona di pozzi della Far East, produce al momento oltre 160 piedi cubi di gas al giorno; e il pozzo 17D, anche questo nella parte centrale della zona di pozzi, ha una produzione superiore ai 90 piedi cubi di gas al giorno. Al momento si sta lavorando a un secondo programma di frattura da 7 a 8 pozzi. La Società è attualmente impegnata nella trivellazione e/o completamento di 5 pozzi nuovi nell'area pilota 1H, e si prevedono ulteriori aumenti della produzione.

"Siamo lieti di vedere che i pozzi interni stanno rispondendo bene all'aumento della mappa di pozzi e alla trivellazioni di nuovi pozzi," ha dichiarato Garry Ward, Vice presidente senior della divisione Progettazione. "Si tratta di un'indicazione che stiamo assistendo alle classiche reazioni di produzione di un campo a elevata permeabilità. Per prima cosa si elimina l'acqua per un periodo di tempo adeguato per ridurre a sufficienza la pressione nel campo e consentire la liberazione del gas. Questa reazione ha iniziato a verificarsi con i rapidi aumenti di produzione dello scorso dicembre. Poi, con l'aggiunta di altri pozzi sui limiti della zona, hanno esercitato un ulteriore effetto positivo per l'eliminazione dell'acqua su tutta la superficie della zona. I pozzi che si trovano al centro della zona di norma ricevono i maggiori benefici dall'eliminazione dell'acqua nei pozzi circostanti, e pertanto si prevede che la loro produzione aumenterà in modo costante con l'aggiunta di altri pozzi. E crediamo che questo è quello a cui stiamo assistendo con i pozzi 20D e 17D."

Nei prossimi tre mesi è stata pianificata la trivellazione di altri sette pozzi di riferimento per proseguire nei test degli strati carboniferi n. 3, n. 9 e n. 15 fino ai limiti orientale e occidentale del Blocco Shouyang. Questi sette pozzi insieme ai cinque pozzi di riferimento sono stati già trivellati a intervalli di diversi chilometri dall'area pilota 1H per testare l'estensione della elevata permeabilità e dell'elevato contenuto di gas nella parte settentrionale del Blocco Shouyang. I primi test dei pozzi di riferimento P4 e P5 hanno evidenziato una buona permeabilità, come per gli altri pozzi di riferimento che la Società ha trivellato stimolato al di là dell'area pilota 1H. Il pozzo di riferimento P3 sta già producendo oltre 70 piedi cubi di gas al giorno e il P4 è a più di 60 piedi cubi di gas al giorno.

Il sig. Ward ha commentato, "È incoraggiante che questi pozzi stiano producendo a questo livello in tempi così rapidi. I risultati degli altri sette pozzi di riferimento sono attesi entro il terzo trimestre."

"Si tratta di un rapporto entusiasmante per la Società perché è perfettamente in linea con le nostre aspettative relative all'aumento di produzione, nel momento in cui stiamo aggiungendo altri pozzi, e perché alcuni dei pozzi interni stanno iniziando a darci i volumi maggiori di gas come anticipato in un'area a elevata permeabilità," ha dichiarato Michael R. McElwrath, CEO e Presidente di Far East Energy.

Far East Energy Corporation

Con sede centrale a Houston, Texas, e sedi a Pechino, Kunming, e Taiyuan City, Cina, la Far East Energy Corporation è orientata all'esplorazione del gas metano di origine minerale e allo sviluppo in Cina.

Le dichiarazioni contenute nel presente comunicato stampa che riportano intenzioni, speranze, opinioni, anticipazioni, aspettative o previsioni relative al futuro della Far East Energy Corporation e della sua direzione sono dichiarazioni previsionali così come indicato nella Sezione 27A del Securities Act (Legge sui titoli) del 1933, e successive modifiche, e nella Sezione 21E del Securities Exchange Act (Legge sui titoli in borsa) del 1934, e successive modifiche. È importante sottolineare che tali dichiarazioni previsionali non costituiscono garanzia di rendimenti futuri e implicano una serie di rischi e incertezze. I risultati effettivi potrebbero differire di fatto da quanto previsto in tali dichiarazioni previsionali. Tra i fattori che potrebbero determinare differenze sostanziali tra i risultati previsti in tali dichiarazioni previsionali e quelli effettivi ci sono: i gasdotti necessari al trasporto del nostro gas potrebbero non essere costruiti, o, in caso di costruzione, potrebbero non essere costruiti tempestivamente, oppure i loro percorsi potrebbero differire da quanto anticipato; il gasdotto e le società per la distribuzione locale/per il gas naturale compresso potrebbero rifiutarsi di acquistare o di prendere il nostro gas, oppure la tempistica di eventuali contratti definitivi potrebbe richiedere più tempo di quanto previsto oppure i termini potrebbero non essere vantaggiosi così come anticipato; il gas prodotto presso i nostri pozzi potrebbe non aumentare fino a livelli da renderlo commercialmente interessante oppure potrebbe diminuire; potremmo avere capitali non sufficienti a finanziare le trivellazioni in programma o per sviluppare il campo di Shouyang; l'elevata permeabilità e l'elevato contenuto di gas potrebbe non essere diffuso così come previsto; le condizioni meteorologiche potrebbero ritardare in modo significativo le trivellazioni programmate; i pozzi potrebbero essere danneggiati o subire conseguenze nel corso del processo di produzione, con una conseguente diminuzione della quantità di gas prodotto; alcune transazioni proposte con Arrow Energy potrebbero non essere chiuse nei tempi previsti o potrebbero non essere concluse affatto, compreso il mancato soddisfacimento delle condizioni richieste per la chiusura o altro; potrebbero non realizzarsi i benefici previsti per noi derivanti dalle transazioni con Arrow; gli importi finali a noi corrisposti da Arrow potrebbero differire da quanto anticipato; Il Ministero cinese del commercio (Chinese Ministry of Commerce - MOFCOM) potrebbe non approvare tempestivamente l'estensione del Contratto per la condivisione della produzione di Qinnan (Qinnan Production Sharing Contract - Qinnan PSC) o potrebbe non approvarla affatto; PetroChina o MOFCOM potrebbero chiedere di apportare alcune modifiche ai termini e alle condizioni del Qinnan PSC in funzione del rilascio della loro approvazione di eventuali estensioni; la nostra mancanza di lunga esperienza nella gestione; gestione limitata e potenzialmente non adeguata delle nostre risorse liquide; rischi e incertezze associati con l'esplorazione, lo sviluppo e la produzione di gas metano di origine minerale; espropriazioni e altri rischi associati con attività all'estero; dissesto dei mercati finanziari che potrebbe influenzare la raccolta di fondi; problematiche che influenzano il settore energetico in generale; mancanza di disponibilità di beni e servizi nel settore del petrolio e del gas; rischi ambientali; rischi associati alla trivellazione e alla produzione; modifiche nelle leggi o nei regolamenti che si riflettono sulle nostre attività, in aggiunta agli altri rischi descritti nel nostro Rapporto Annuale su Modulo 10-K per il 2009 e la documentazione successivamente presentata alla Securities and Exchange Commission (Commissione di controllo sui titoli e la borsa).

FONTE Far East Energy Corporation