Far East Energy annuncia un continuo aumento nella produzione di gas e possibili vendite di pipeline nell'estate del 2010

30 Nov, 2009, 16:08 GMT Da Far East Energy Corporation

HOUSTON, November 30 /PRNewswire/ --

Far East Energy Corporation (OTC Bulletin Board: FEEC) ha oggi annunciato che la produzione di gas dal suo complesso di Shouyang nella provincia dello Shanxi, in Cina, continua a crescere costantemente e ha raggiunto un'altra pietra miliare, superando ora i 400.000 piedi cubi (10.800 metri cubi) al giorno. Il tasso di aumento nei volumi di gas prodotto sta diventando più pronunciato man mano che si raggiunge la pressione critica di desorbimento su un'area in espansione.

Ha dichiarato Garry Ward, Vicepresidente senior, Ingegneria: "Questo è precisamente ciò che volevamo vedere ed esattamente ciò che ci aspettavamo. Quando si hanno abbastanza pozzi perforati per disidratare correttamente un'area ad elevata permeabilità, ci si aspetta di vedere un numero sempre maggiore di pozzi in cui la produzione di gas cresce rapidamente e nuovi pozzi che entrano in produzione col gas man mano che la disidratazione riduce la pressione e consente il desorbimento di una quantità sempre maggiore di gas dal carbone. Ora ci stiamo preparando ad ampliare il nostro sviluppo verso ovest, utilizzando cinque impianti di trivellazione. Ci aspettiamo che i pozzi esistenti continuino nella loro crescita, man mano che acceleriamo la disidratazione di questa area e ampliamo lo sviluppo".

La settimana scorsa, Far East ha firmato contratti con Beijing China Coal Dadi Technology Development Company per la fornitura di quattro impianti di trivellazione, e con Henan Yu Zhong Geology Exploration Engineering Company per la fornitura di un impianto per aumentare significativamente la capacità del programma di trivellazione a Shouyang. Si prevede che tutti i cinque impianti inizino la trivellazione di nuovi pozzi attorno al 15 dicembre. Far East prevede di trivellare e fratturare nove nuovi pozzi prima del Capodanno Cinese, entro la metà di febbraio 2010, e anche di fratturare il suo pozzo esistente con parametro P4. Otto dei nuovi pozzi continueranno l'espansione verso ovest del campo ad elevata permeabilità, e uno sarà un nuovo pozzo parametro trivellato diversi chilometri ad ovest per continuare a delineare l'ambito geografico dell'area ad elevata permeabilità e ad elevato contenuto di gas.

Inoltre, Far East ha annunciato che Shanxi CBM and Natural Gas Gathering and Transmission Company (Shanxi Gathering) ha richiesto di iniziare trattative con China United Coalbed Methane Co. Ltd. (CUCBM) e Far East per l'acquisto della produzione di gas di Far East a Shouyang. Le clausole del contratto di condivisione della produzione che coprono il complesso di Shouyang prevedono che il gas prodotto da Far East e dal suo partner CUCBM sia venduto da CUCBM per conto di Far East. Shanxi Gathering ha l'incarico di costruire una pipeline che attualmente si prevede passerà attraverso il campo di Far East, o poco più a sud, con l'inizio della costruzione previsto all'inizio del 2010 e il completamento previsto per luglio 2010. Shanxi Gathering ha espresso la sua intenzione di accettare il gas prodotto da Far East indipendentemente dal volume. In precedenza, il 26 ottobre 2009, Far East ha annunciato la firma di una lettera di intenti per la vendita di gas prodotto dal suo Progetto Shouyang; il gas sarà trasportato tramite una pipeline da costruire a cura di Shanxi International Energy Co. Ltd verso l'area di Far East dell'attuale produzione di gas a Shouyang. Ora esistono due pipeline e una società locale di gas naturale per la distribuzione e la compressione, che hanno indicato il desiderio di acquistare il gas prodotto dal complesso di Shouyang.

Far East Energy Corporation

Con sede a Houston, Texas (USA), uffici a Pechino, Kunming e Taiyuan City, in Cina, Far East Energy Corporation si occupa principalmente di esplorazione e sviluppo di CBM in Cina.

Il presente comunicato stampa riguardante propositi, speranze, convinzioni, anticipazioni, aspettative o previsioni sul futuro di Far East Energy Corporation e della sua dirigenza contiene dichiarazioni di previsione ai sensi della Sezione 27A del Securities Act degli USA del 1933, e successive modifiche, e della Sezione 21E del Securities Exchange Act degli USA del 1934, e successive modifiche. È importante sottolineare che tali dichiarazioni di previsione non costituiscono alcuna garanzia in merito ad azioni future e sono soggette ad una serie di rischi e incertezze. I risultati reali potrebbero differire sostanzialmente da quelli enunciati nelle dichiarazioni di previsione. I fattori che potrebbero fare sì che i risultati reali differiscano sostanzialmente da quelli enunciati nelle dichiarazioni di previsione includono: le pipeline menzionate potrebbero non essere costruite o i loro percorsi potrebbero differire da quelli menzionati; la pipeline e le società locali di distribuzione/CNG potrebbero rifiutare di acquistare o accettare il nostro gas; il gas prodotto nei nostri pozzi potrebbe non raggiungere quantità commercialmente accettabili o potrebbe diminuire; potremmo avere capitale insufficiente per sviluppare il campo di Shouyang; le condizioni atmosferiche potrebbero ritardare significativamente il programma delle trivellazioni previste; i pozzi potrebbero essere danneggiati o subire eventi avversi nel corso del processo di produzione, comportando una riduzione della quantità di gas prodotto o che è possibile produrre; determinate transazioni proposte con Arrow potrebbero non essere concluse in maniera tempestiva o non essere concluse affatto, anche per una mancata soddisfazione delle condizioni di chiusura o altrimenti; i benefici previsti per noi dalle transazioni con Arrow potrebbero non essere realizzati; gli importi finali da noi ricevuti da parte di Arrow potrebbero essere diversi da quelli previsti; il Ministero cinese del Commercio (MOFCOM) potrebbe non approvare gli ampliamenti del contratto di condivisione della produzione di Qinnan (Qinnan PSC) in maniera tempestiva o non approvarlo affatto; PetroChina o MOFCOM potrebbero richiedere determinate modifiche alle clausole e condizioni del Qinnan PSC assieme alla loro approvazione di qualsiasi ampliamento; la nostra mancanza di esperienza operativa; una disponibilità finanziaria limitata o potenzialmente insufficiente; rischi e incertezze legati all'esplorazione, allo sviluppo e alla produzione di CBM; espropriazione o altri rischi legati agli investimenti stranieri; disordini nei mercati dei capitali con effetti sulla raccolta di fondi; problemi che colpiscano il settore energetico in generale; mancanza di disponibilità di beni e servizi nelle aree di estrazione del petrolio e del gas; rischi ambientali; rischi legati al trivellamento e alla produzione; modifiche di leggi o regolamenti che colpiscano le nostre operazioni e gli altri rischi individuati nella relazione annuale della società, redatta sul Modulo 10-K per il 2008 e nelle successive presentazioni consegnate alla Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti.

FONTE Far East Energy Corporation