FOCA condanna il massacro degli ostaggi

08 Set, 2004, 13:45 BST Da Friends of Charities Association

$codeDebug.log("output array of get country targets countryT

WASHINGTON, September 8 /PRNewswire/ --

- L'atto terroristico perpetrato da combattenti ceceni e stranieri viola i principi islamici

La Friends of Charities Association (FOCA), un gruppo commerciale che riunisce associazioni caritative religiose, condanna l'attacco dei terroristi ceceni e stranieri che ha coinvolto i bambini russi e le loro famiglie. FOCA ribadisce la propria posizione affermando che l'Islam condanna il terrorismo in tutte le sue forme e manifestazioni. Un simile vile attacco contro civili innocenti e bambini va al di là di qualsiasi lotta legittima e impone che chiunque si sia macchiato di tali atrocità venga punito.

"Nessuna causa, politica o di altra natura, può giustificare una tale azione" ha affermato il portavoce di FOCA, Wendell Belew. I membri di FOCA ritengono che tali azioni servano solo a infliggere sofferenze ad altri esseri umani e debbano essere pertanto condannate. "Perpetrare tali atti terroristici durante un conflitto umano significa rifiutare le norme della società civile", ha aggiunto Belew.

"Colpire deliberatamente dei bambini davanti agli occhi delle loro madri è un atto di particolare ignominia e viola direttamente le norme islamiche che regolano il comportamento in caso di conflitto", ha aggiunto Asim Ghafoor, rappresentante legale di FOCA. Inoltre, per quanto concerne la chiara e incontrovertibile proibizione del Profeta Maometto relativa al coinvolgimento di civili in guerra, la tradizione islamica narra che un giorno il Profeta, durante un viaggio, vide alcuni compagni sottrarre un uccellino da un nido. La madre del piccolo iniziò a volare sopra di loro e il Profeta percepì tutta la sua angoscia per il piccolo. Il Profeta affermò che il pianto di una madre per il proprio figlio è sacro e ordinò che il passerotto fosse liberato. "Queste parole del Profeta non sono solo una fonte di ispirazione, ma hanno anche valore legale, applicabile all'uomo", ha concluso Ghafoor.

FOCA ha espresso tutto il suo cordoglio alle famiglie delle vittime innocenti del tragico attentato. "In quanto organizzazione caritativa, I nostri componenti concentrano i loro sforzi per tentare di far fronte a crisi umanitarie dovute sia a catastrofi naturali sia a conflitti", ha affermato Belew.

    
    Per ulteriori informazioni, rivolgersi a:
    Wendell Belew
    Tel.+1-202-255-3808

FONTE Friends of Charities Association