Gastronomia messicana a Parigi

08 Lug, 2015, 12:19 BST Da The Mexico Tourism Board

PARIGI, July 8, 2015 /PRNewswire/ --

Partecipa con i quattro eccezionali chef messicani alla presentazione dell'esperienza unica di un corso di specializzazione in gastronomia messicana a Parigi, in Francia il 9 e il 10 luglio. La serie sarà trasmessa in diretta in inglese, spagnolo e francese su visitmexico.com/venacomer.

La speciale opportunità offre la possibilità di vedere alcuni dei migliori chef messicani in azione:

- Una breve storia della cucina messicana (9 luglio alle 16.00, ora locale di Parigi)  

Guilllermo González Beristáin, Pangea Restaurant (al 19° posto tra i 50 migliori ristoranti dell'America Latina); a Monterrey, in Messico  

Originario di Ensenada, in Bassa California, Guillermo González Beristaín ha dimostrato prestissimo il suo interesse per la cucina, a soli 14 anni. Guillermo ha accumulato anni di esperienza e applicato le sue capacità lavorando in ristoranti stellati Michelin in Europa e negli Stati Uniti, per poi aprire in seguito il suo riconosciuto Pangea.

- Gastronomia di Puebla: un ibrido dei periodi precolombiano e coloniale (9 luglio alle 17.30, ora locale di Parigi)  

Ángel Vázquez, Intro Restaurant; a Puebla, in Messico  

Un vero e proprio chef giramondo, Ángel Vázquez ha iniziato la sua carriera culinaria a Puebla, in Messico, e successivamente si è spostato per lavorare a New York e presso ristoranti stellati Michelin a Parigi e Barcellona, tra cui Ze kitchen Gallerie e Cingle. Ha rappresentato a livello internazionale la cucina di Puebla nelle ambasciate di Berlino 2011 e Lima 2012, presso il Chicago Gourmet Festival nel 2013, al Cocktail d'inaugurazione del FITUR a Madrid nel 2013, e due volte presso il Vaticano per il "Mexican Christmas Cocktail".

Attualmente, Ángel è proprietario dell'Intro Restaurant a Puebla che, tra gli altri, presenta i sapori di Marocco, Tailandia, Scandinavia e Messico. I suoi ultimi progetti sono l'Antojeria "Salome Antojeria del mar" e "La Palafoxiana mezcalería y Champañeria", creati con un gruppo di amici.

- Regione della Baja California: hot spot di innovazione per una nuova generazione di chef messicani (10 luglio alle 16.00, ora locale di Parigi)  

Diego Hernández Baquedano; Corazón de Tierra Restaurant (al 42° posto tra i 50 migliori ristoranti dell'America Latina); a Ensenada, in Messico  

Diego Hernández ha iniziato la sua carriera in Messico, nelle cucine di alcuni dei più rinomati chef del suo Paese, tra cui Benito Molina, Guillermo Gonzalez ed Enrique Olvera. Ha conseguito una laurea formale presso la Tijuana Culinary Art School ed è stato chef co-proprietario di UNO Restaurant a Tijuana.

Nel 2011, in collaborazione con The Villa Valley, ha creato "Corazón de Tierra Restaurant" a Valle de Guadalupe, un inno alla cucina della Baja California, incentrato principalmente su usi e costumi di Ensenada. Il suo approccio alla cucina rappresenta un'interpretazione personale dello stile regionale e trasmette sensibilità e rispetto per la natura. È stato nominato "Best New Chef" da Travel + Leisure nel 2011 e Corazon de Tierra si è aggiudicato il titolo di "Best Hotel Restaurant" nel 2012. Ha vinto il premio per "Best Concept" dalla stessa pubblicazione nel 2013 e nello stesso anno Corazón de Tierra si è classificato al 30° posto nell'elenco dei "50 migliori ristoranti dell'America Latina".

- Sviluppo di un nuovo stile di cucina nella regione dello Yucatán (10 luglio alle 17.30, ora locale di Parigi)  

Roberto Solis, Néctar Restaurant; a Mérida, in Messico  

Roberto Solís ha deciso di aprire il suo ristorante, Néctar, a 27 anni senza alcuna precedente esperienza. Lo stile culinario del ristorante è nato da un concetto minimalista che si è lentamente sviluppato fino alla creazione di una nuova cucina yucateca dalle radici tradizionali.

Conoscenza e apprendimento professionale di Solís provengono in gran parte dalle sue ricche esperienze personali. Nel 2004 ha lavorato nel ristorante di fama mondiale Fat Duck in Inghilterra. Nel 2008 è stato al servizio del ristorante Per Se di Thomas Keller a New York e nel 2010 del ristorante Les Creations di Narisawa a Tokyo, con lo chef Yosihiro Narisawa. Nel 2009 ha fondato il famoso festival Kooben con il socio, lo chef Luis Barocio. Attualmente, Roberto lavora su vari progetti tra cui un informale ristorante di tapas messicano e una taquería.

Tutti gli orari sono in ora locale di Parigi, Francia. Partecipa alla conversazione tramite i social media e usa l'hashtag #venacomer.

 

FONTE The Mexico Tourism Board