Giornata mondiale contro il cancro (World Cancer Day), 4 Febbraio 2007 Lancio della Campagna mondiale contro il cancro

30 Gen, 2007, 15:15 GMT Da International Union Against Cancer (UICC)

GINEVRA, January 30 /PRNewswire/ --

- Messaggi che offrono sani esempi per i genitori da condividere con i propri figli

È una statistica sorprendente: è possibile prevenire il 43% dei casi di tumore mediante uno stile di vita sano appreso durante l'infanzia. La campagna mondiale contro il cancro, "Today's Children, Tomorrow's World"/"I bambini di oggi, Il mondo di domani", pone l'accento sulla prevenzione grazie alla condivisione di informazioni riguardo gli stili di vita.

(Foto: http://www.newscom.com/cgi-bin/prnh/20070130/CLTU006 )

L'associazione International Union Against Cancer (UICC), una ONG con sede a Ginevra e organizzazioni membro in 86 Paesi lancerà la campagna durante la Giornata mondiale contro il cancro. Diretta a genitori, professionisti del settore medico-sanitario e politici, la campagna presenta un tema comune: promuovere abitudini sane durante l'infanzia aiuta a prevenire il cancro in seguito nella vita. (campaign.uicc.org)

I quattro messaggi fondamentali della campagna mondiale contro il cancro sono:

    
    - offrire ai bambini un ambiente libero dal fumo
    - fare attività fisica, seguire una dieta sana ed evitare l'obesità
    - informarsi sui vaccini per i tumori al fegato e al collo dell'utero
      causati da virus
    - evitare l'eccessiva esposizione al sole

Più di sette milioni di persone muoiono per il cancro e quasi 11 milioni di nuovi casi vengono diagnosticati ogni anno. Nel 2006 il cancro ha ucciso più persone dell'AIDS, della malaria e della tubercolosi messe insieme. (facts.uicc.org)

"Il cancro colpisce tutte le fasce sociali in ogni Paese. La buona notizia è che il cancro è in gran parte prevenibile", spiega Isabel Mortara, direttore UICC. "I primi passi verso la prevenzione sono l'educazione e l'azione. Bisogna iniziare dai bambini."

Oltre a rivolgersi alle persone, la campagna mondiale contro il cancro incoraggia i politici a mettere il cancro nella loro agenda politica.

"Il controllo del cancro può essere efficace solo se gli viene data la priorità ai massimi livelli decisionali. L'autocompiacimento e la mancanza di azione da parte della comunità internazionale contribuirà a più di 10 milioni di morti ogni anno entro il 2020", afferma il dottor Franco Cavalli, presidente UICC.

L'ex First Lady degli Stati Uniti, Barbara Bush, Sua Altezza Reale Lalla Salma del Marocco, il presidente nigeriano Olusegun Obasanjo, e la star del tennis Steffi Graf sono tra coloro che prestano voce alla campagna mondiale contro il cancro incoraggiando chi è stato colpito dalla malattia. (voices.uicc.org)

UICC è una risorsa globale per azioni con più di 270 organizzazioni membro in Africa, America, Asia-Pacifico, Europa e Medio Oriente. East. (http:///members.uicc.org.)

    
    Sito Web: http://campaign.uicc.org
              http://facts.uicc.org
              http://voices.uicc.org
              http://members.uicc.org

FONTE International Union Against Cancer (UICC)