Gli imperi della collusione: il primo colpo sparato nella guerra della carta

30 Set, 2010, 20:07 BST Da Consumers Alliance for Global Prosperity

WASHINGTON, September 30, 2010 /PRNewswire/ --

- Nuova relazione, sito web documenta collusione costosa tra verdi, sindacati e aziende

In un pubblico exploit di difesa che si farà sentire davvero in tutto il mondo, la Consumers Alliance for Global Prosperity ( http://consumerprosperity.com) (CAGP - Associazione dei consumatori per la prosperità globale) ha emesso oggi una nuova relazione, "Empires of Collusion" (Gli imperi della collusione - http://pulpwars.com/empires_of_collusion), lanciando al contempo il sito web http://PulpWars.com. Si tratta di un'iniziativa che intende lottare contro la collusione che si oppone al commercio e alla prosperità, diffusa tra le organizzazioni non governative (NGO) verdi, i boss dei sindacati americani e le aziende che mirano a schivare le difficoltà di un mercato competitivo.

    
    (Logo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20100826/DC55618LOGO)
    (Logo: http://www.newscom.com/cgi-bin/prnh/20100826/DC55618LOGO)
    (Logo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20100929/DC73368LOGO)
    (Logo: http://www.newscom.com/cgi-bin/prnh/20100929/DC73368LOGO)

La nuova relazione (http://pulpwars.com/empires_of_collusion) è una sortita da parte della CAGP in vista di azioni più aggressive e costituisce la base per i prossimi ulteriori sforzi mirati a informare il mondo in merito alle attività protezionistiche negli Stati Uniti, viste attraverso la lente dell'industria della carta. Tra le scoperte di "Imperi della collusione":

    
    -- A livello globale, organizzazioni verdi non governative, industrie
       cartiere nazionali e sindacati in rappresentanza dei lavoratori
       sono in collusione per promuovere il protezionismo verde. La
       collusione tra i gruppi di verdi, i sindacati e l'industria non
       proteggerà i posti di lavoro negli Stati Uniti. Farà però
       aumentare i costi per le aziende e per i consumatori americani.
    -- Le aziende cartiere statunitensi Appleton Coated, NewPage e Sappi,
       in combutta con il sindacato dei lavoratori metallurgici United
       Steelworkers Union e in collusione tra loro, hanno esposto un
       reclamo per dumping e agevolazioni contro le importazioni cinesi e
       indonesiane. Si prevede che sarà presto annunciata la decisione
       finale della International Trade Commission (Commissione
       internazionale per il commercio) di stabilire tariffe permanenti.
    -- A supporto della propria richiesta per tali tariffe, i sindacati
       si sono riuniti in lobby per fare introdurre barriere commerciali
       che permettano di eliminare la concorrenza da parte di altri
       produttori, in particolare cinesi. Nel frattempo, Dogwood
       Alliance, Greenpeace, Rainforest Action Network e il World
       Wildlife Fund (WWF) sono entrati in collusione con l'industria di
       settore e hanno preso di mira importanti dettaglianti di
       cancelleria come Office Depot, OfficeMax e Staples affinché
       cessino di rifornirsi di prodotti cartacei dall'Asia.

Il portavoce di CAGP e presidente dell'Institute for Liberty, Andrew Langer, afferma: "I gruppi che formano quelli che giustamente sono definiti "imperi della collusione" hanno reso la questione un problema globale. Intendiamo far sapere al mondo che la libera impresa e il libero commercio sono le basi della prosperità globale. Sarebbe bene anche occuparsi del ruolo svolto da Alliance for American Manufacturing e del suo supporto a tale collusione, contraria al libero commercio e in diretta contraddizione con i principi di concorrenza che dovrebbero costituire la base di ogni impresa fruttifera.

Consideriamo che sia nostro serio dovere far sapere al mondo che gruppi come Greenpeace, WWF, United Steelworkers e aziende cartiere come NewPage, Appleton e Sappi stanno costando, direttamente e consapevolmente, più denaro ai consumatori degli Stati Uniti e che intendono negare opportunità economiche al mondo in via di sviluppo."

Fare clic qui per scaricare la relazione: http://pulpwars.com/empires_of_collusion

Informazioni su CAGP:

Consumers Alliance for Global Prosperity è un gruppo di difesa orientato all'azione che promuove la crescita economica e le politiche a favore dei consumatori in tutto il mondo.

Per maggiori informazioni o per scaricare la relazione, visitare PulpWars.com. Per programmare un'intervista con Signor Langer, contattare media@consumerprosperity.com

FONTE Consumers Alliance for Global Prosperity