Gli italiani al volante sono i più 'esuberanti' tra gli automobilisti europei

05 Nov, 2010, 07:00 GMT Da Goodyear Dunlop

BRUSSELS, November 5, 2010 /PRNewswire/ -- Gli italiani hanno lo stile di guida che intimorisce di più, secondo la ricerca di Goodyear Dunlop. Dei 3.500 automobilisti intervistati il 20% ha indicato l'Italia come il paese dell'UE con gli automobilisti più pericolosi. Seguono la Francia, con il 6% dei voti, Grecia e Romania. I più prudenti sono invece considerati Tedeschi e Svedesi.

Per vedere la multimedia news release clicca qui:

http://multivu.prnewswire.com/mnr/prne/goodyear/46303/

Nel corso della ricerca l'83% degli automobilisti Italiani (contro la media del 77% negli altri paesi) ha dichiarato di guidare spesso ad una velocità di oltre 20 km superiore al limite consentito e ha ammesso di guidare frequentemente con pneumatici consumati.

Eppure, l'82% degli intervistati ha dichiarato che 'montare pneumatici in buone condizioni e correttamente gonfiati' è 'molto importante' per la sicurezza stradale. Sfortunatamente questa consapevolezza non significa che conoscano le caratteristiche dei pneumatici, o che mettano in pratica le loro conoscenze. Un intervistato su tre ha ammesso di sapere 'poco o nulla' su come gli pneumatici possano incidere sullo spazio di frenata o sulla tenuta di strada e solo il 39% ha dichiarato che 'molto probabilmente' saprebbe scegliere gli pneumatici con la migliore aderenza in condizioni invernali.

Per quanto riguarda la manutenzione, il 73% degli intervistati dichiara di conoscere la pressione appropriata degli pneumatici per le diverse condizioni di guida, ma quasi la metà non sa quale sia il momento adatto per misurarla (a pneumatici freddi). E benché il 59% degli automobilisti dichiari di controllare regolarmente la pressione, metà di loro ammette che potrebbe partire per un lungo viaggio senza farlo. Allo stesso modo, il 52% dichiara di controllare regolarmente la profondità del battistrada, ma tre intervistati su dieci non ricordano quando hanno fatto l'ultimo controllo e più di un automobilista su tre ha ammesso di guidare con il battistrada consumato.

"Il sondaggio evidenzia alcune abitudini di guida sbagliate e una serie di rischi per la sicurezza stradale che possono essere affrontati promuovendo la scelta degli pneumatici corretti e incoraggiandone la manutenzione. Noi crediamo che la combinazione tra lo pneumatico corretto e un corretto comportamento alla guida possano rendere ogni viaggio più sicuro ed è nostra intenzione accelerare, insieme alle parti interessate, le iniziative a sostegno dell'apprendimento in materia di penumatici" dichiara Tom Delforge, direttore della divisione Communications EMEA di Goodyear Dunlop.

Il sondaggio è stato condotto da APCO Insight per conto di "Goodyear Dunlop Europe" su un totale di 3.500 automobilisti, in Belgio, Francia, Germania, Italia, Polonia, Spagna e Gran Bretagna, tra il 31 agosto e il 9 settembre 2010.

FONTE Goodyear Dunlop