Gli studi di progettazione automobilistica immaginano l'auto da 1.000 libbre

20 Ott, 2010, 20:48 BST Da LA Auto Show

LOS ANGELES, October 20, 2010 /PRNewswire/ --

- Il vincitore della Settima edizione del LA Auto Show Design Challenge sarà annunciatoil 18 novembre.

Mentre i consumatori cercano di ridurre al minimo il consumo delle risorse della terra, i produttori e i progettisti del settore automobilistico accolgono la sfida proposta dai crescenti trend socio-economici con stile, il tutto nel rispetto delle normative governative e di sicurezza.

Per visualizzare gli elementi multimediali associati a questo comunicato stampa, cliccare: http://multivu.prnewswire.com/mnr/laautoshow/46756/

    
    (Foto: http://photos.prnewswire.com/prnh/20101020/MM84001 )
    (Foto: http://www.newscom.com/cgi-bin/prnh/20101020/MM84001 )

    (Logo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20060612/LAM005LOGO)
    (Logo: http://www.newscom.com/cgi-bin/prnh/20060612/LAM005LOGO)

Il Los Angeles Auto Show Design Challenge di quest'anno chiede agli studi di progettazione di immaginare un'auto da 1.000 libbre, una vettura 2+2 comoda e sicura, che offra al contempo prestazioni di guida soddisfacenti senza sacrificare la ricerca di estetica dei consumatori. Il range di proposte da veicoli in materiali organici e alimentati ad aria compressa, ai modelli futuristici basati sui più recenti sviluppi dell'high-tech.

Negli ultimi sei anni, il Design Challenge si è concentrato sulla comunità di design automobilistico della California meridionale. Per la prima volta, gli studi della Mercedes-Benz dalla Germania e dal Giappone parteciperanno alla competizione aggiungendo una prospettiva internazionale. Il progetto vincente sarà annunciato il 18 novembre durante la Design Los Angeles Conference al Los Angeles Auto Show.

I criteri di giudizio si basano non solo sul rispetto del limite di peso (Massimo 1.500 libbre con occupanti), ma anche sulla bellezza artistica, il comfort, l'unicità del design, la tenuta di strada, la sostenibilità, le prestazioni e l'usabilità del veicolo.

Le proposte del Design Challenge 2010 includono:

General Motors Advanced Design California - La Cadillac Aera (Aero + Era) offre un approccio innovativo e di stile alla progettazione di veicoli ultraleggeri. Una touring coupe 2+2 da 1.000 libbre, con un range di 1.000 miglia che utilizza carburante alternativo. La struttura della carrozzeria altamente avanzata dell'Aera utilizza un telaio poliedrale, in lattice 3D in un'unica forma con rivestimento polimerico pressurizzato flessibile per i pannelli e i vetri della carrozzeria, ottimizzando peso, aerodinamicità e sicurezza.

Honda Advanced Design Studio, Pasadena, CA - Il concetto Honda Air rappresenta una visione del futuro di veicoli ultraleggeri e a carburante alternativo. Ispirato alle montagne russe e alle tute alari per paracadutismo acrobatico, l'Air è alimentata ad aria compressa e da un sistema di regolazione pneumatica. Poco al di sotto delle 800 libbre, il potente suono della propulsione pneumatica esemplifica il concetto di Honda del divertimento alla guida. La potenza dei sogni (The pow[air] of dreams).

Mercedes-Benz Research and Development Japan: Advanced Design Center Japan - Prendendo in prestito i valori del classico "Jin-Riki-Sha" ("risciò a propulsione umana"), MAYBACH DRS "Den-Riki-Sha" ("risciò a propulsione elettrica") riunisce gli attributi di una cultura dell'auto completamente nuova nel prossimo futuro. Il risultato: Una composizione futuristica di struttura ultraleggera con un'espressione lussuosa interna ed esterna unica. Alimentata da un gruppo motore elettrico auto bilanciato e controllata da un computer onboard collegato a una infrastruttura di trasporto della mega città, la MAYBACH DRS offre un viaggio tranquillo e lussuoso attraverso la città.

MAZDA Design Americas - Con ogni componente in MX-0 riprogettato per soddisfare le funzionalità dei tanti componenti MX-5, numerose parti sono state sostituite con pochi e più semplici elementi, usando materiali innovativi ultraleggeri. Con la sua massa ultraleggera spinta da motori elettrici ad alta coppia, MX-0 garantisce un'accelerazione impossibile e una svolta immediata. Sembra più di volare che guidare.

Mercedes-Benz Research & Development North America, Inc.: Advanced Design Center California - La Mercedes-Benz Biome utilizza tecnologie naturali per ottenere un'integrazione ultraleggera e in un unico blocco nell'ecosistema. Cresciuta nel nido ecologicamente sostenibile della Mercedes-Benz, ogni veicolo è sorto da due semi. Un seme, la stella anteriore, sviluppa gli interni del veicolo dal DNA della Mercedes-Benz, mentre la capsula del seme creare la parte esterna del veicolo. Entrambe i semi crescono insieme e sono geneticamente progettati nelle specifiche del cliente.

Nissan Design America - La Nissan iV è una vettura da turismo sportiva ultraleggera che mostra una "sinteticità organica", una tecnica di produzione rivoluzionaria e sostenibile in cui le parti delle vettura sono coltivate come in agricoltura. Ogni dettaglio della Nissan iV è progettato per garantire rinnovabilità, ultraleggerezza e potenza. Derivata dall'edera a crescita veloce e rinforzata con un composto di seta di ragno, il telaio in biopolimero è flessibile e ultraleggero, ma al contempo estremamente robusto.

Mercedes-Benz Advanced Design Germany - La Smart 454 è realizzata da robot incredibilmente high-tech che sembrano essere cordiali e affettuosi come le nostre nonne. Il telaio Tridion (carrozzeria), lavorato da "Smart Granny Robots" (anche conosciuto come SGR), crea forme complesse e forma fibre di carbonio che permettono alla geometria di essere ottimizzata per forza e peso.

Calty Design Research, Inc. - Il concetto NORI presenta l'idea che la carrozzeria e lo chassis sono un'unica cosa come una forma PODULAR; essa è progettata per esser forte, leggera e splendida. Creata usando "nori," (termine giapponese per alga marina) combinata con armatura in fibra di carbonio per la potenza, la NORI non solo reduce il peso e il numero delle parti mentre cattura e genera energia, ma riduce l'impatto sull'ecosistema.

Volvo Car Corporation: Monitoring and Concept Center VMCC - Ridurre il peso e la complessità, mentre si accresce il piacere della guida, è la filosofia che si nasconde dietro il concetto di Volvo Air Motion. Migliaia di pochi componenti sono impiegati rispetto a un auto tradizionale grazie ai potenti, ma semplici, motori ad aria compressa. Volvo Air Motion dimostra la bellezza e la purezza del progetto scandinavo e garantisce un'esperienza di guida senza problemi.

I progetti saranno giudicati da Tom Matano, direttore di Design industriale presso l'Academy of Art University di San Francisco; Imre Molnar, preside del College for Creative Studies di Detroit; Stewart Reed, presidente della facoltà di Transportation Design dell'Art Center College of Design di Pasadena e Clive Hawkins, presidente di Aria Product Development.

Informazioni su Design Challenge

Design Challenge fa parte della Design Los Angeles Automobile Designers' Conference che si tiene ogni anno nel corso del Los Angeles Auto Show Press Days, il 17-18 novembre 2010. Ogni anno, negli ultimi sette anni, si sceglie un nuovo tema per la sfida di progettazione e i più importanti studi di progettazione automobilistica mettono in mostra il proprio talento, sfidandosi per provare la propria creatività ed esplorare ulteriormente nuove idee nella progettazione automobilistica. La conferenza Design Los Angeles offrirà inoltre ai progettisti accesso ai leader dell'industria del design e l'opportunità di affrontare problemi comuni a tutto il settore.

Il concorso ha ricevuto recensioni entusiastiche dalla stampa e notevole copertura da parte dei media in Asia, Europa e nelle Americhe. Ulteriori informazioni, tra cui immagini, sono disponibili all'indirizzo http://www.LAAutoShow.com/DesignChallenge.html

FONTE LA Auto Show