Grifols dona 1,4 milioni di dollari USA alla World Federation of Hemophilia in terapie per la coagulazione del sangue degli emofilici

12 Mag, 2006, 08:00 BST Da Grifols

BARCELLONA, Spagna, May 12 /PRNewswire/ --

- Nell'ambito del proprio impegno verso le persone affette in tutto il mondo da difetti di coagulazione, la donazione della Grifols di terapie plasmaderivate per la coagulazione del sangue sarà destinata a curare i pazienti dei paesi in via di sviluppo

Grifols S.A., ha annunciato oggi che donerà alla World Federation of Hemophilia (WFH) prodotti terapeutici per la coagulazione del sangue, per un valore di circa 1,4 milioni di dollari USA. I prodotti donati comprendono quelli usati per curare sia l'emofilia B che l'emofilia B, e saranno destinati a pazienti di paesi in via di sviluppo, dove l'accesso a terapie adeguate è spesso carente. Si prevede che questa donazione di prodotti per l'emofilia sarà usata per curare centinaia di pazienti. La WHF dirigerà la distribuzione dei prodotti donati alle aree di maggior bisogno.

"Con questa donazione, ci auguriamo che le nostre terapie vadano ai pazienti che più ne hanno bisogno", ha detto Victor Grifols, Presidente e CEO della società. "La missione della WFH è nobile", ha detto Grifols, "ed è in armonia con i valori etici della nostra società". Grifols produce terapie plasmaderivate per ripristinare la normale coagulazione del sangue in soggetti emofilici, nei propri stabilimenti di Barcellona (Spagna) e di Los Angeles (California, USA). I suoi prodotti sono distribuiti in più di 90 paesi di tutto il mondo.

Secondo Mark Skinner, Presidente della WFH, uno degli obiettivi della nuova visione dell'organizzazione - Cura per tutti - è di migliorare la qualità e la fornitura di prodotti terapeutici nei paesi in via di sviluppo. "La donazione della Grifols ci fa fare un passo avanti per fare diventare realtà la nostra visione", ha detto Skinner; "tuttavia, c'è ancora molta strada da fare." La visione ultima della WFH è di far sì che un giorno la terapia sia disponibile a tutti coloro con difetti ereditari di coagulazione del sangue, indipendentemente dal paese in cui vivono.

In tutto il mondo, circa 400.000 persone soffrono di emofilia. Ciò nonostante, solo il 25% di loro riceve una terapia adeguata. Senza la terapia, molti emofilici soffrono senza ragione e muoiono prima di raggiungere l'età adulta. Con la terapia, la loro attesa di vita si avvicina a quella delle persone che non soffrono di emofilia.

L'emofilia è un difetto permanente della coagulazione del sangue che impedisce al sangue di coagularsi. Le persone con emofilia non hanno a sufficienza il fattore di coagulazione, una proteina nel sangue che controlla l'emorragia. L'emorragia nelle articolazioni e nei muscoli può causare intorpidimento, dolore, grave danno alle articolazioni, disabilità e talvolta la morte. Le persone affette da livelli più seri di emofilia richiedono dosi maggiori e più frequenti di fattori di coagulazione del sangue. Per maggiori informazioni sulla WFH, l'emofilia e altri difetti emorragici, visitare http://www.WFH.org.

Informazioni sulla Grifols

Grifols è presente nel settore sanitario dal 1940, creando prodotti e servizi innovativi basati su valori di etica e responsabilità. Le attività della Grifols sono dirette a soddisfare le esigenze di professionisti sanitari nei settori terapeutici, farmacia, diagnostica e banche del sangue. Da più di 60 anni, Grifols ha sviluppato, prodotto e venduto prodotti designati a migliorare la salute dell'uomo. La Società produce prodotti di efficacia, qualità e sicurezza comprovata. Maggiori informazioni sulla Grifols si possono trovare in http://www.grifols.com.

CONTATTO: Christopher Healey, Vice President, Government and Public Affairs of Grifols, +1-703-351-5004, fax: +1-703-276-9052, o chris.healey@us.grifols.com

    
    Sito Web: http://www.grifols.com
              http://www.WFH.org

FONTE Grifols