GSMA annuncia Barcellona, Milano, Monaco di Baviera e Parigi quali finaliste in gara per diventare Mobile World Capital

25 Gen, 2011, 15:17 GMT Da GSM Conference Limited

LONDRA, January 25, 2011 /PRNewswire/ --

La GSMA ha annunciato oggi che Barcellona, Milano, Monaco di Baviera e Parigi sono state selezionate quali città candidate a diventare la "Mobile World Capital(TM)". Adesso queste quattro città passeranno alla prossima fase del processo di selezione che culminerà con l'elezione della città vincitrice a Mobile World Capital per il periodo di cinque anni dal 2013 al 2017. Lanciato a novembre 2010, il concetto di Mobile World Capital include non solo il Mobile World Congress, l'evento annuale più importante del settore, ma anche una serie di opportunità di sviluppo accademico e commerciale, programmi e festival culturali, e la creazione di un centro per le attività.

"Ci congratuliamo con le città di Barcellona, Milano, Monaco di Baviera e Parigi per il passaggio all'ultima fase del processo di valutazione per diventare la Mobile World Capital", ha detto John Hoffman, direttore generale GSMA Ltd. "A oggi la qualità delle proposte pervenute dalle città candidate è stata eccezionale, rendendo la nostra decisione ancora più difficile. Ognuna della quattro finaliste annunciate oggi ha una visione chiara e sfaccettata del modo in cui renderà la propria città la Mobile World Capital, e non vediamo l'ora di vedere concretizzarsi queste visioni nel corso del processo".

Il concetto di Mobile World Capital della GSMA include:

    
    -- Il Mobile World Centre, che sarà posizionato nel cuore della città e
       sarà l'elemento più importante della Mobile World Capital. Il Mobile
       World Centre comprenderà mostre tecnologiche, esposizioni museali,
       un'area vendite, una caffetteria, uffici e altro.
    -- Il Mobile World Festival, una serie di eventi indirizzati al pubblico
       generale e che avranno luogo separatamente rispetto al Mobile World
       Congress. Dislocato per tutta la Mobile World Capital, il Mobile World
       Festival comprenderà eventi basati sulla telefonia mobile, inclusi
       concerti, festival musicali e cinematografici, gare e premi per
       applicazioni, incontri e dibattiti, tra le altre cose.
    -- Il Mobile World Congress, considerato ampiamente l'evento
       "imperdibile" del settore e per il quale è prevista un'affluenza di
       oltre 50.000 visitatori al Mobile World Congress 2011 il prossimo
       mese. La conferenza ed esposizione di quattro giorni attira dirigenti
       delle più grandi e importanti aziende mondiali dell'industria della
       telefonia mobile e dei settori collegati, così come rappresentanti di
       governo.

"Barcellona è molto onorata di essere stata selezionata tra le quattro città finaliste candidate a diventare Mobile World Capital 2013-2017", ha detto Jordi Hereu, Sindaco di Barcellona. "Riteniamo che la nostra città sia il posto perfetto per sviluppare una piattaforma permanente per l'innovativa industria della telefonia mobile e per il nuovo concetto di un festival e di una tradizione della telefonia mobile. Attendiamo con ansia le prossime fasi del processo di selezione e la sfida di rendere il nostro progetto una realtà".

"Milano è onorata e orgogliosa di essere stata selezionata tra le finaliste per la Mobile World Capital 2013-2017", ha affermato Letizia Moratti, Sindaco di Milano. "Sia i residenti di vecchia data che i nuovi arrivati in questa città davvero multi-etnica e globale sono pronti a contribuire con il loro entusiasmo per rendere la Mobile World Capital non solo un evento da non perdere, ma un flusso continuo di cinque anni di opportunità di apprendimento e di contatti, ispirazione e innovazione, un sogno comune che tutti condividiamo con la comunità internazionale globale della telefonia mobile".

"Siamo felici della decisione della GSMA di fare di Monaco di Baviera una delle quattro finaliste per la candidatura a Mobile World Capital", ha detto Martin Zeil, Ministro bavarese dell'economia, infrastrutture, trasporti e tecnologia e Primo Ministro della Baviera. "Includendola nella rosa delle candidate al round finale, la GSMA conferma la fama internazionale di Monaco di Baviera quale luogo altamente tecnologizzato. Questo è sia un onore che un incentivo per la finale. La politica, l'industria e la scienza offrono alla GSMA il luogo ideale per la Mobile World Capital".

"Parigi è molto orgogliosa di essere considerata quale una delle città ospitanti per la nuova Mobile World Capital dalla GSMA", ha commentato M. Bertrand Delanoe, Sindaco di Parigi. "Con l'aiuto della nostra vivace comunità tecnologica e della telefonia mobile, siamo impegnati a espandere la magia della nostra città al futuro fantastico del mondo della telefonia mobile".

La GSMA ha iniziato la ricerca per la Mobile World Capital valutando nella prima fase più di 30 città, riducendo la lista a sei candidate ad agosto 2010, per arrivare ora a Barcellona, Milano, Monaco di Baviera e Parigi quali finaliste per proseguire nel processo di candidatura. La GSMA prevede di completare il processo di valutazione e di annunciare la Mobile World Capital a metà del 2011. Per ulteriori informazioni sulla Mobile World Capital, visitare il sito http://www.mobileworldcapital.com.

Informazioni sulla GSMA

La GSMA rappresenta gli interessi dell'industria mondiale della telefonia mobile. Attraverso 219 Paesi, la GSMA unisce circa 800 tra gli operatori di telefonia mobile del mondo, così come più di 200 aziende nel più ampio ecosistema della telefonia mobile, inclusi i produttori di microtelefoni, aziende di software, fornitori di apparecchiature, aziende Internet, e organizzazioni dei media e dell'intrattenimento. La GSMA si occupa di innovare, progettare e creare nuove opportunità per i propri membri, tutto con l'obiettivo finale di guidare la crescita del settore della comunicazione mobile.

Per ulteriori informazioni visitare Mobile World Live, il nuovo portale online per il settore della comunicazione mobile, all'indirizzo http://www.mobileworldlive.com oppure il sito istituzionale della GSMA all'indirizzo http://www.gsmworld.com.

FONTE GSM Conference Limited