Health Robotics, leader nella robotica per la farmacia ospedaliera, rientra sul mercato italiano dopo tre anni di successi internazionali

08 Feb, 2011, 08:00 GMT Da Health Robotics

BOLZANO, ALTO - ADIGE, Italia, February 8, 2011 /PRNewswire/ -- Dopo essersi affermato negli ultimi tre anni come leader indiscusso a livello globale nell'automazione delle preparazioni di terapie endovenose, Health Robotics annuncia oggi di aver deciso di riprendere le attività di commercializzazione dei propri prodotti sul territorio nazionale. Dal 2008 al 2010, infatti, l'azienda aveva temporaneamente assegnato il mercato italiano al Gruppo Loccioni, partner tecnologico con cui aveva inizialmente realizzato il primo prodotto robotizzato, ed è oggi entusiasta di poter riportare in Italia le nuove tecnologie con cui nell'ultimo triennio ha conquistato il mercato globale.

Health Robotics rientra quindi in Italia per replicare i successi internazionali, riportando in patria i risultati di esperienze pluriennali maturate nei cinque continenti, e con un portafoglio di soluzioni ora esteso anche all'informatizzazione di tutti i processi clinici "life critical", grazie alla partnership strategica con un'altra realtà leader tutta italiana, la MEDarchiver srl.

L'azienda intende lanciare le proprie soluzioni attraverso una serie di iniziative "show case" presso le oltre 60 strutture sanitarie italiane in cui, fin da prima del 2008, erano già state attivate soluzioni Health Robotics e MEDarchiver, puntando particolarmente sulle strutture di eccellenza con cui sono già stati instaurati solidi rapporti di partnership, come il Campus Bio-Medico di Roma, il Dipartimento Oncologico "La Maddalena" di Palermo, l'Ospedale Ca' Foncello di Treviso, l'Ospedale Generale Regionale di Bolzano, ed il Gruppo Auxologico di Milano.

In particolare, i prodotti ad alto contenuto tecnologico ed innovativo dell'azienda - come quelli per l'automazione per la preparazione di chemioterapie, saranno immediatamente visibili presso le strutture che avevano già partecipato prima del 2008 alla validazione clinica e scientifica dei prodotti Health Robotics, anche nell'ambito del progetto SafeChemo finanziato dall'Unione Europea.

Gaspar DeViedma, Direttore Marketing di Health Robotics afferma: "Tutto lo staff è fortemente motivato dall'idea di poter finalmente riportare la propria tecnologia sul mercato nazionale; oltre il 70% dei nostri ingegneri lavora infatti in strutture di ricerca e sviluppo che abbiamo voluto a tutti i costi mantenere in Italia, un obiettivo raggiunto anche grazie al contributo istituzionale della Provincia Autonoma di Bolzano ed alle infrastrutture scientifiche dell'Area Science Park di Trieste. Nell'ultimo triennio abbiamo sorpreso il mondo con una tecnologia unica e tutta "Made in Italy": ora non vediamo l'ora di lanciare anche in Italia una strategia di marketing e supporto che possa replicare il successo ottenuto finora in America, Medio Oriente e Asia, oltre che nel resto d'Europa."

Cominciando questa primavera con un Open House Event e culminando a luglio con l'Annual Global Training per i nostri partner, provenienti da 50 Paesi diversi, eventi che si terranno presso l'Area Science Park di Trieste, Health Robotics conta di ristabilire fin da subito la rete di vendita "perfetta", basata sulla sinergia tra agenti locali ed esperti di apparecchiature biomedicali. Numerose aziende specializzate nel settore hanno infatti già espresso un forte interesse a poter lavorare con Health Robotics, colmando gli spazi creatisi sul mercato italiano negli ultimi tre anni e ripristinando rapidamente l'incontro tra domanda e offerta per il settore della Robotica per le terapie infusionali a livelli comparabili con quelli già raggiunti nel resto del mondo.

"L'entusiasmo con cui molti operatori del settore delle farmacie ospedaliere hanno accolto la notizia del ritorno di Health Robotics sul territorio nazionale rappresenta una grande soddisfazione ed un forte incentivo per la nostra azienda. Dopo tre anni dedicati all'espansione globale in 25 paesi ed in 5 continenti, la scadenza degli accordi territoriali presi dal 2008 con il Gruppo Loccioni ci consente finalmente di tornare a casa", conclude Gaspar DeViedma.

Health Robotics:

Health Robotics - il leader mondiale per l'automazione dei processi critici di preparazione della terapia infusionale - fornisce robotica e soluzioni informatiche di alto livello a più di 170 strutture ospedaliere in cinque continenti. I prodotti CytoCare(R) [per la preparazione di chemioterapie e farmaci tossici], i.v.STATION(R) [per la preparazione di terapie endovenose], i.v.SOFT(R) [supporto per la preparazione manuale], MEDarchiver(R) [sistemi informativi clinici integrati] e TPNstation(TM) [nutrizione parenterale automatizzata] mirano a supportare le farmacie ospedaliere nel compito gravoso di migliorare la sicurezza per il paziente, incrementare l'efficienza e la performance, ridurre i consumi e contenere i costi. La preparazione efficiente ed efficace di terapia infusionale sterile, accurata, sicura e pronta per la somministrazione, fa si che le soluzioni di Health Robotics aiutino gli ospedali ad eliminare gli eventi avversi legati ai farmaci, a diminuire il rischio microbiologico, incrementare l'efficienza, ridurre i consumi e l'appropriazione indebita di stupefacenti e contenere il divario tra l'aumento di pazienti e la disponibilità di personale medico, infermieristico e di farmacia.

    
    Per informazioni, visitate il sito: http://www.health-robotics.com

    Per ulteriori informazioni, prego contattare:
    Claudia Flaim, Marketing Coordinator
    flaim@health-robotics.com
    Tel: +39-0471-200-372

FONTE Health Robotics