I dati sulla sicurezza del registro stent portano a preferire TAXUS(R) rispetto a Cypher(R) per la maggior parte dei pazienti diabetici complessi

14 Mar, 2006, 13:00 GMT Da Boston Scientific Corporation

NATICK, Massachusetts e ATLANTA, Georgia, March 14 /PRNewswire/ --

- Una popolazione di pazienti diabetici complessi insulina-dipendenti ha evidenziato un miglior trend numerico dei valori MACE con TAXUS rispetto a Cypher

Boston Scientific Corporation (NYSE: BSX) ha accolto con grande soddisfazione i risultati diffusi oggi dal registro indipendente multicentrico STENT, il maggior studio prospettico comparativo reale degli stent a rilascio di farmaco. Lo studio ha riguardato il follow-up di 5566 pazienti provenienti da otto unità coronariche degli Stati Uniti che sono stati sottoposti a trattamento con sistema di stent coronarico TAXUS(R) Express2(TM) a rilascio di paclitaxel, o con sistema di stent Cypher(R), compresi 1182 pazienti diabetici, dei quali circa 500 erano insulina-dipendenti. Tra i pazienti diabetici trattati con insulina, i risultati hanno evidenziato un trend numerico proiettato ad una accresciuta sopravvivenza e a una diminuzione generale del tasso di eventi cardiaci avversi maggiori (MACE) per i pazienti cui era stato impiantato un sistema di stent TAXUS rispetto a coloro che avevano ricevuto un sistema di stent Cypher. I risultati sono stati presentati all'"Innovation in Intervention: the i2 Summit" dell'American College of Cardiology (ACC) ad Atlanta.

Tra i pazienti diabetici oggetto dello studio, il sistema di stent TAXUS è stato impiantato nei casi di lesioni più complesse. I pazienti sottoposti a impianto di stent TAXUS presentavano un valore di rischio ACC leggermente più alto, vasi più piccoli e lesioni più lunghe rispetto ai pazienti trattati con lo stent Cypher.

Nonostante la maggior complessità dei pazienti TAXUS, i risultati hanno dimostrato la superiorità del sistema di stent TAXUS rispetto al sistema di stent Cypher, in tutte le categorie MACE dello studio per i pazienti diabetici trattati con insulina. Il tasso MACE tiene conto del numero di decessi (2,1% di TAXUS contro 5,7% di Cypher), di infarti miocardici (IM o attacchi cardiaci; 1,3% di TAXUS contro 1,9% di Cypher) e della rivascolarizzazione del vaso target (TVR; 3,4% di TAXUS contro 4,2% di Cypher). Anche il tasso complessivo MACE si è rivelato a favore di TAXUS (6,0% contro 10,7% di Cypher).

"Nei pazienti diabetici trattati con insulina si è riscontrata una leggera differenziazione nei risultati a favore del sistema di stent TAXUS, sebbene non abbia raggiunto un valore statisticamente significativo" ha affermato Charles Simonton, M.D. responsabile del comitato di controllo esecutivo per il registro STENT. "Proseguiremo nel programma di registrazioni per approfondire ulteriormente questa evidente differenza nei risultati."

"Studi precedenti hanno confermato che il paclitaxel e il sirolimus sono caratterizzati da meccanismi d'azione differenti e questo studio fornisce ulteriori riscontri positivi alle prestazioni del paclitaxel nel trattamento di pazienti diabetici trattati con insulina" ha affermato Paul LaViolette, Chief Operating Officer di Boston Scientific. "Questi dati rafforzano ulteriormente la nostra opinione, secondo la quale il sistema di stent TAXUS dovrebbe essere visto come la scelta preferenziale nel trattamento delle lesioni complesse".

STENT (Strategic Transcatheter Evaluation of New Therapies) è il primo registro statunitense multicentrico e prospettico avviato per valutare la sicurezza e l'efficacia a lungo termine degli stent coronarici a eluizione di paclitaxel e sirolimus su una popolazione di pazienti reali e in situazioni cliniche.

Boston Scientific si occupa dello sviluppo, della produzione e della commercializzazione in tutto il mondo di dispositivi medicali e i suoi prodotti sono utilizzati in un'ampia gamma di specialità mediche chirurgiche. Per ulteriori informazioni visitare: www.bostonscientific.com.

Dichiarazioni a titolo predittivo

Questo comunicato stampa contiene "dichiarazioni a titolo predittivo", comprendendo tra le altre, dichiarazioni riguardanti la proposta di una fusione tra Boston Scientific Corporation e Guidant Corporation nonché le conseguenze e i vantaggi che si prevede possano derivare da tale transazione. Dichiarazioni al futuro e termini quali "prevedere", "aspettarsi", "progettare", "credere", "pianificare", "stimare", "avere intenzione di" e altre espressioni simili devono pertanto essere intese come dichiarazioni a titolo predittivo. Tali dichiarazioni si basano su aspettative attuali ma soggette a rischi operativi, molti dei quali difficili da prevedere e non controllabili da parte di Boston Scientific o Guidant. Tra le incertezze e i rischi operativi significativi, rientrano quelli citati nelle archiviazioni di Boston Scientific e Guidant con la Commissione Titoli e Scambi (SEC) (reperibili come descritto sotto nella sezione " Ulteriori informazioni"), e che includono: situazione generale del settore e della concorrenza; situazione economica, come il tasso d'interesse e le fluttuazioni del tasso di cambio della valuta; progressi e brevetti tecnologici conseguiti dai concorrenti; sfide inerenti lo sviluppo di nuovi prodotti, compreso il conseguimento di omologazioni normative; riforme sanitarie interne ed esterne, nonché leggi e disposizioni governative; tendenze al contenimento delle spese sanitarie. Incertezze e rischi operativi legati alla transazione proposta comprendono non ottenimento delle omologazioni normative richieste in tempi rapidi, se non per nulla; transazione proposta non perfezionata; mancata realizzazione dei vantaggi previsti dalla medesima transazione; integrazione delle attività di Guidant con Boston Scientific materialmente rinviata o più costosa o difficile del previsto. Queste incertezze e rischi operativi potrebbero far sì che i risultati reali differiscano materialmente da quelli espressi o contenuti nelle dichiarazioni a titolo predittivo e dovrebbero quindi essere oggetto di attenta considerazione. Né Boston Scientific né Guidant sono in alcun modo obbligate ad aggiornare qualsivoglia dichiarazione predittiva a seguito di nuove informazioni o eventi o sviluppi futuri.

Ulteriori informazioni

Boston Scientific e Guidant hanno depositato una relazione agli azionisti/un prospetto definitivo presso la SEC, relativamente alla transazione proposta. Il materiale qui contenuto non può sostituire la relazione agli azionisti/il prospetto definitivo né nessun altro documento che Boston Scientific e Guidant abbiano depositato o depositeranno presso la SEC. Gli investitori e i possessori di titoli azionari sono tenuti a leggere la relazione agli azionisti/il prospetto definitivo e qualsiasi altro importante documento già depositato o che verrà depositato da Boston Scientific o Guidant, in quanto contengono o conterranno importanti informazioni riguardanti la transazione proposta. La relazione agli azionisti/il prospetto definitivo e altri documenti depositati o che verranno depositati da parte di Boston Scientific e Guidant presso la SEC sono o saranno disponibili gratuitamente sul sito della SEC (www.sec.gov) oppure è possibile inviare una richiesta a Boston Scientific Corporation, One Boston Scientific Place, Natick, Massachusetts 01760-1537, all'attenzione di: Milan Kofol, Investor Relations, o a Guidant Corporation, 111 Monument Circe, 29th Floor, Indianapolis, Indiana 46204, all'attenzione di: Investor Relations.

Boston Scientific, Guidant e i rispettivi amministratori, dirigenti e altri quadri sono tenuti a rispondere alla richiesta delle relazioni da parte dei detentori di titoli di Boston Scientific o Guidant relativamente alla transazione proposta. Le informazioni riguardo gli amministratori e i dirigenti di Boston Scientific sono disponibili nel Rapporto Annuale di Boston Scientific nel Formato 10-K per l'anno conclusosi il 31 dicembre 2005, mentre le informazioni riguardo gli amministratori e i dirigenti di Guidant sono disponibili nel Rapporto Annuale nel Formato 10-K per l'anno terminato il 31 dicembre 2005. Ulteriori informazioni relativamente agli interessi dei potenziali partecipanti sono incluse nella relazione agli azionisti del prospetto definitivo a cui si è fatto riferimento sopra.

FONTE Boston Scientific Corporation