I nuovi dati clinici sullo stent coronarico Cypher(R) ad eluizione di sirolimus & le innovative tecnologie di Cordis in vetrina al Congresso Mondiale di Cardiologia 2006

30 Ago, 2006, 12:26 BST Da Cordis Corporation

MIAMI, August 30 /PRNewswire/ --

- La presenza di Cordis alla Conferenza Medica Globale sottolinea il costante impegno dell'azienda per l'innovazione, la formazione e l'evidenza clinica

Cordis Corporation e alcune delle sue affiliate europee relazioneranno in merito ai nuovi dati degli studi clinici, presenteranno nuovi prodotti per il trattamento della patologia cardiovascolare, ospiteranno un simposio di formazione sullo stent a eluizione di farmaco e promuoveranno il Cordis(R) Cardiac & Vascular Institute(SM) in occasione del prossimo Congresso Mondiale di Cardiologia (World Congress of Cardiology, WCC) 2006, in programma a Barcellona, in Spagna, dal 2 al 6 settembre 2006. L'edizione 2006 del WCC rappresenta l'assemblea congiunta della Società Europea di Cardiologia e della Federazione Mondiale di Cardiologia.

"La leadership di Cordis nell'occuparsi delle patologie cardiache e vascolari risulterà evidente al WCC 2006," ha affermato Dennis Donohoe, M.D., Vice President, Worldwide Regulatory and Clinical Affairs di Cordis Corporation. "Cordis è sinonimo di reputazione di eccellenza nei campi dell'evidenza clinica, dell'innovazione e della formazione da oltre 40 anni, e durante la conferenza è nostra intenzione evidenziare come intende mantenere il ruolo di leader in questo ambito."

Evidenza clinica a lungo termine

I dati clinici che verranno presentati al WCC 2006 andranno a sommarsi al già sostanzioso corpo di evidenze cliniche a favore del profilo duraturo di sicurezza ed efficacia dello stent coronarico ad eluizione di sirolimus. Fra i risultati sponsorizzati da Cordis che verranno presentati vi sono:

Studio REALITY: i dati biennali ottenuti dallo studio multicentrico e randomizzato che confronta i profili di sicurezza ed efficacia dello stent CYPHER(R) e dello stent Taxus, saranno presentati da Marie-Claude Morice, M.D., Institut Cardiovasculaire Paris Sud, Francia, il 5 settembre alle 2 del pomeriggio(CEST). Gli investigatori dello studio tengono traccia degli eventi avversi cardiaci maggiori, noti in inglese con la sigla MACE, compresi gli attacchi cardiaci e i coaguli, sopraggiunti con entrambi gli stent.

Studio E-SIRIUS: i risultati di un periodo quadriennale ottenuti da uno dei più lunghi studi randomizzati a doppio cieco che confrontano gli esiti dello stent CYPHER(R) con gli stent metallici, specificamente presso la popolazione europea, saranno presentati da Joachim Schofer, M.D., dell'Università di Amburgo (Germania) il 6 settembre alle 8:45 del mattino (CEST). Questo studio mira a valutare se i benefici precedentemente riferiti sull'impiego dello stent CYPHER(R) rispetto agli stent metallici per il trattamento dei pazienti affetti da cardiopatia sono durevoli.

"I medici vogliono essere sicuri che ogni impianto di stent garantisce benefici sostenuti nel tempo ai pazienti," ha affermato il Dott. Donohoe. "I dati clinici dimostrano che lo stent CYPHER(R) rimane sicuro ed efficace a lungo termine su una vasta gamma di pazienti,compresi quelli con maggiore probabilità di incorrere in una nuova occlusione. Prevediamo che i nuovi dati presentati al WCC 2006 vadano a sommarsi alla nostra base di conoscenze sulla sicurezza e l'efficacia durature dello stent CYPHER (R)".

Fra gli altri studi sponsorizzati da Cordis che verranno presentati al WCC 2006 figurano i risultati dei 5 anni dello studio RAVEL, il primo studio randomizzato su uno stent ad eluizione di farmaci; i risultati dell'impiego dello stent CYPHER(R) sulle arterie coronariche non protette di sinistra incluse in un registro retrospettivo europeo e nel registro e-CYPHER; i risultati legati al trattamento dell'occlusione cronica totale con lo stent CYPHER(R) del registro e-CYPHER; una valutazione dell'influenza dell'età sugli esiti dello Studio ARTS II, che era stato progettato per determinare il ruolo dello stent CYPHER(R) nei pazienti affetti da malattia multivascolare; e i risultati del sotto-studio angiografico di TYPHOON, uno studio clinico randomizzato e multicentrico che ha messo a confronto lo stent CYPHER(R) e gli stent metallici nell'angioplastica primaria per l'infarto miocardico acuto (attacchi cardiaci).

Inoltre, alla WCC 2006 saranno rivelati significativi dati di studi testa-a-testa indipendenti fra cui:

Studio SIRTAX: i rilievi di due anni ottenuti dallo studio indipendente che ha esaminato gli esiti clinici dei pazienti trattati con lo stent CYPHER(R) o lo stent Taxus saranno presentati da Stephan Windecker, M.D., dell'Università di Berna, in Svizzera, il 5 settembre alle 2 del pomeriggio(Central European Summer Time - CEST). Lo studio testa-a-testa è considerato un metodo rivoluzionario e il Dott. Windecker è stato recentemente insignito con il premio di Innovatore dell'Anno dall'American College of Cardiology proprio per lo studio SIRTAX.

Innovazione

Al WCC 2006 verrà offerta una panoramica preliminare sul primo stent ad eluizione di farmaci di terza generazione, lo stent CYPHER SELECT(TM) Plus. Recentemente autorizzato ad essere commercializzato nell'Unione Europea e ideato per garantire risultati eccezionali nel trattamento dei vasi sanguigni difficili in cui districarsi, lo stent CYPHER SELECT(TM) Plus sarà messo in evidenza durante tutta la conferenza medica unitamente al profilo di sicurezza ed efficacia ampiamente riconosciuto dello stent CYPHER(R). Le attività comprendono dimostrazioni pratiche presso lo stand di Cordis e l'impiego del dispositivo, per la prima volta, durante alcuni interventi chirurgici trasmessi in diretta. Il 3 settembre alle 2 del pomeriggio (CEST) sarà presentato in diretta un caso sponsorizzato da Cordis.

Il rollout multinazionale dello stent CYPHER SELECT(TM) Plus comincerà dopo il WCC 2006, a partire dal 20 settembre. Il nuovo dispositivo sarà disponibile nella maggior parte dei paesi europei, del Medio Oriente, in Africa, in America Latina e nell'area dell'Asia-Pacifico entro la fine del 2006.

Fra le altre nuove tecnologie di Cordis che saranno presentate durante la conferenza figurano il filo guida a punta flessibile STEER-IT(TM) e il catetere con dilatatore per PTCA a scambio rapido CRESCENDO(TM). Recentemente messo a disposizione in Europa, Stati Uniti e Canada, lo STEER-IT(TM) Guidewire è il primo filo guida a presentare una punta che può essere manipolata fino a piegarsi in due direzioni. Il CRESCENDO(TM) Balloon è un palloncino per PTCA (angioplastica coronarica per cutanea) avanzata che presenta una punta flessibile, molle che riduce le lesioni vascolari. È stato recentemente immesso sul mercato dell'Unione Europea e il lancio negli altri paesi, eccetto Stati Uniti, Giappone e Canada, è programmato entro la fine del 2006.

Come ha notato il Dott. Donohoe, "Cordis è stata fondata per rivoluzionare il trattamento delle patologie vascolari e il suo impegno ci ha guidato fino ad oggi."

Formazione

Contestualmente al congresso, Cordis Corporation, insieme ad alcune delle sue affiliate europee, ospiterà anche un simposio di formazione dal titolo "DES: What Matters Most?" ("Stent ad eluizione di farmaci (DES): quali sono le cose più importanti?"). Durante il simposio, alcuni famosi medici, come il moderatore Carlo Di Mario, M.D., Ph.D., del Royal Brompton e Harefield National Health Service (NHS) Trust, Regno Unito, e Bernhard Meier, M.D., dell'Università svizzera di Berna, parleranno delle prestazioni dei diversi stent ad eluizione di farmaco e della significatività degli indicatori clinici chiave. Il simposio si terrà il 5 settembre alle 2 del pomeriggio (CEST) nella sala Atene presso il centro convegni.

Cordis Corporation ed alcune delle sue affiliate europee promuoveranno anche le attività del Cordis(R) Cardiac & Vascular Institute(SM) (CCVI), l'istituto per le malattie cardiache e vascolari di Cordis di recente creazione. Il Cordis(R) Cardiac & Vascular Institute(SM), che conta su unità ubicate in diversi paesi, è stato annunciato al pubblico nell'aprile 2006 ed si sta attualmente sviluppando sotto forma di una rete di classe mondiale di risorse formative e cliniche e di altri operatori sanitari che collaborano per il progresso nella comprensione e nel trattamento di svariate cardiopatie e vasculopatie. Maggiori informazioni circa le unità del CCVI e il suo programma di corsi saranno disponibili presso lo stand di Cordis.

"Sostenere il lavoro dei medici e degli operatori sanitari con training e informazioni di prima classe per migliorare la qualità dell'assistenza ai pazienti è una priorità per Cordis," ha affermato il Dott. Donohoe. "Riconosciamo che la formazione è importante per il successo dell'applicazione di qualsiasi tecnologia terapeutica, il che spiega il motivo per cui Cordis e le sue affiliate investono sensibilmente nelle iniziative di formazione continua come, ad es. il simposio del WCC 2006 e il Cordis(R) Cardiac & Vascular Institute(SM)."

In aggiunta, Cordis aggiornerà i medici sui vari processi normativi di autorizzazione per lo stent CYPHER(R), compresa la richiesta inoltrata presso la Food and Drug Administration relativamente allo stent CYPHER(R) 2.25. Cordis ha recentemente ricevuto una lettera da parte dell'agenzia che è soggetta a continue discussioni tra le parti.

Maggiori informazioni sul WCC 2006 si possono trovare presso il sito: http://www.WorldCardio2006.org.

Informazioni su Cordis Corporation

Cordis Corporation, una società di Johnson & Johnson, è leader mondiale nello sviluppo e nella produzione di tecnologie vascolari interventistiche. Grazie all'innovazione, alle attività di ricerca e sviluppo dell'azienda, i medici di tutto il mondo possono trattare meglio i milioni di pazienti affetti da vasculopatie. Maggiori informazioni su Cordis Corporation si possono trovare sul sito www.cordis.com.

    
    - Cordis Corporation ha stipulato un accordo esclusivo di licenza
      mondiale con Wyeth per l'erogazione localizzata di sirolimus in alcuni 
      campi d'impiego, inclusa l'erogazione tramite stenting vascolare. 
      Sirolimus, il farmaco attivo rilasciato dallo stent, è commercializzato 
      da Wyeth Pharmaceuticals, una divisione di Wyeth, con il nome 
      Rapamune(R). Rapamune è un marchio commerciale di proprietà di Wyeth 
      Pharmaceuticals.

    Sito internet: http://www.cordis.com
                   http://www.WorldCardio2006.org

FONTE Cordis Corporation