I-play: la libertà di giocare ovunque

04 Apr , 2005, 07:00 BST Da I-play

LONDRA e SAN FRANCISCO, April 4 /PRNewswire/ --

- La sfida lanciata da una delle maggiori società di giochi per cellulari è far giocare tutti

Oggi viene lanciato I-play, il nuovo volto di Digital Bridges, società leader nella creazione e distribuzione di giochi per cellulari. La società rinnova la sua missione, ovvero rendere i giochi per cellulari la forma di gioco elettronico più diffusa al mondo.

I-play trasformerà tutti gli aspetti del mobile gaming, dalla ricerca dei giochi fino al loro acquisto ed alla loro fruizione, in una esperienza facile, divertente ed accessibile a tutti. L'obiettivo di conquistare il mercato del largo consumo verrà perseguito con diversi strumenti: dalle strategie di marketing e di distribuzione fino alla sempre maggior integrazione nel catalogo I-play di giochi semplici da giocare ma sorprendentemente coinvolgenti. Oggi, inoltre, viene varato un nuovo sito Web, iplay.com , che renderà molto semplice trovare i giochi, scoprirne tutti i dettagli e segreti e poterli acquistare.

Nel corso dei prossimi mesi, I-play lancerà un vasto numero di nuovi titoli di giochi, destinati ad avere un enorme richiamo sia sugli appassionati di giochi che non, indipendentemente dal tipo di utente. Il primo nuovo titolo I-play di questo genere, svelato oggi, è "Skipping Stone", già molto popolare in Asia al punto che IGN, un sito dedicato ai giochi, lo ha descritto come "probabilmente il gioco più straordinariamente appassionante mai visto negli ultimi mesi... Skipping Stone è divertimento allo stato puro e tutti i telefoni esistenti dovrebbero esserne dotati".

Oltre ai nuovi titoli, gran parte dei quali saranno resi noti le prossime settimane, gli utenti di telefoni cellulari alla ricerca di nuove sfide potranno cimentarsi in tornei internazionali di tennis: I-play ha reso noto, in data odierna, di aver ottenuto una licenza esclusiva con la campionessa mondiale WTA e di Wimbledon 2004 Maria Sharapova per il gioco "Maria Sharapova Tennis", disponibile in tutta Europa, Asia e in Nord America.

Brian Greasley, CEO di I-play ha così commentato: "Come società ci siamo evoluti, insieme al settore, in modo davvero straordinario dal nostro debutto avvenuto nel 1998. Riteniamo che i giochi per cellulari siano sul punto di invadere il mercato del largo consumo, e che il nostro nuovo marchio, la nostra cura per il consumatore e le iniziative annunciate oggi ci posizionino in modo tale da consentire lo sviluppo di una fase successiva all' interno della crescita del mercato. I tempi sono maturi per porre il consumatore al centro dei nostri interessi".

La nuova identità del marchio, progettata dagli esperti Lambie e Nairn, riassume la missione di I-play, vale a dire rendere disponibile ad un pubblico globale il piacere e il divertimento dei giochi per cellulari e al contempo evitare di evidenziarne l'aspetto tecnologico . Con il nuovo marchio vengono presentate oggi in quattro continenti le campagne pubblicitarie per gli operatori commerciali ed i consumatori oltre che i relativi giochi.

Informazioni su I-play

I-play, la società che realizza giochi per cellulari, offre il meglio del divertimento a tutti gli appassionati di giochi per cellulari, un pubblico di mezzo miliardo di persone, attraverso operatori di telefonia cellulare, punti vendita e portali online, come ad esempio www.iplay.com. I-play realizza giochi per cellulari dal 1988 e continua a guidare la realizzazione di giochi di prossima generazione. il marchio I-play è garanzia di qualità nel settore data la lunga e riconosciuta esperienza come una delle prime aziende al mondo ad aver sviluppato giochi per cellulari. I-play collabora con i principali media e i marchi dell' intrattenimento e la sua attività si concentra esclusivamente sulla realizzazione di giochi per cellulari. La società si impegna a mantenere la promessa di rendere il telefono cellulare la prima vera piattaforma per i giochi elettronici di massa.

Fra gli investitori di I-play si annoverano Apax Partners e Argo Global Capital. La sede di I-play si trova a Londra mentre altre sedi regionali si trovano in Europa a Dunfermline, Scozia e in Nord America, a San Mateo, California, e altri uffici sono situati a Roma, Parigi, Monaco, Madrid, New York, Fairfax, San Paolo and Singapore.

Per maggiori informazioni, telefonate al numero +44-(0)20-7901-1760 oppure visitate il nostro sito Web all' indirizzo Internet www.iplay.com.

I-play è un marchio e un marchio commerciale di Digital Bridges Limited.

FONTE I-play