I siti web SPMIB soffrono di performance inadeguate

18 Apr , 2006, 10:00 BST Da WatchMouse

MILANO, April 18 /PRNewswire/ --

- La ricerca WatchMouse mostra che il 78% della disponibilità dei siti SPMIB si colloca al di sotto degli standard del settore

Delle 40 società elencate su SPMIB, 31 possiedono siti web con scarsa disponibilità. Molti dei siti sono difficilmente accessibili o non disponibili per più di un'ora al mese.

Il peggior sito, quello di Generali Ass, è inaccessibile persino per un totale di più di 2 giorni e 18 ore al mese.

Questa è stata la conclusione tracciata dall'Indice WatchMouse sulla Disponibilità dei Siti per SPMIB, creato da WatchMouse, una società che fornisce servizi di monitoraggio per siti web e applicazioni e-commerce in tutto il mondo. Al fine di determinare fino a quale estensione i siti di SPMIB ottengono un uptime soddisfacente, WatchMouse ha monitorato i siti costantemente tra il 2 marzo e il 10 aprile 2006. Ogni cinque minuti, una delle postazioni-test della WatchMouse tentava di accedere alla homepage del sito che, senza errori, avrebbe dovuto comparire in 8 secondi.

Un uptime del 99,9% è considerato il livello minimo accettabile. Tale percentuale è anche spesso considerata durante gli accordi del livello del servizio (SLA) con i provider ospitanti. Tre società hanno ottenuto il 100% della disponibilità del sito; Autogrill, Seat Pagine Gialle e STMicroelectronics. 14 delle società hanno ottenuto una disponibilità inferiore al 99%, tra cui grandi nomi come Fiat, BCA Antonveneta e Lottomatica.

Mark Pors, direttore tecnico della WatchMouse, ha affermato di essere "molto sorpreso" dai risultati. "Con molti siti, abbiamo riscontrato un uptime peggiore di quello di molte società più piccole. Ciò è riprovevole, dal momento che proprio le società SPMIB dovrebbero dare una grande importanza alla loro immagine societaria. L'uptime massimo dovrebbe essere parte della loro 'brand performance' complessiva."

Pors sospetta che per alcuni siti, una causa della bassa disponibilità potrebbe essere la popolarità. "Alcuni dei siti appartenenti a SPMIB convogliano molto traffico. Tuttavia, ciò non è un'attenuante; se guardiamo i maggiori agenti di cambio on-line negli Stati Uniti, per esempio, tutti raggiungono un uptime di oltre il 99,9%."

Una panoramica completa dei risultati del monitoraggio dell'Indice della Disponibilità dei Siti della WatchMouse, con una lista di 40 siti, è disponibile su http://www.watchmouse.com/it/SPI/2006/SPMIB.php

Le aziende possono monitorare i propri siti internet con molta facilita' usando il servizio di monitoraggio di WatchMouse. Per maggiori informazioni, visitare il sito: www.watchmouse.com.

FONTE WatchMouse