IB abbassa le commissioni per le contrattazioni di futures in tutto il mondo

21 Ott, 2005, 00:22 BST Da Interactive Brokers LLC

GREENWICH, Connecticut, October 20 /PRNewswire/ -- Interactive Brokers LLC (IB), società leader nel settore del brokeraggio elettronico a livello mondiale, sta abbassando le commissioni per le contrattazioni di futures in tutto il mondo, in risposta ad un aumento del numero di nuovi clienti.

(Logo: http://www.newscom.com/cgi-bin/prnh/20050926/CGM031LOGO )

IB sta acquisendo molti clienti Refco da quando, la settimana scorsa, questa società è stata posta sotto controllo regolamentare. La riduzione della scala di prezzi di IB intende facilitare la transizione per i clienti Refco, oltre che ad avvantaggiare i clienti IB.

"Vogliamo attrarre i trader di future, i Commodity Trading Advisors (CTAs) e gli hedge funds, che possono voler riconsiderare il loro rapporto con il proprio broker, dati i recenti eventi che hanno coinvolto la Refco", ha detto Steve Sanders, Managing Director di IB. "Siamo il broker per la comunità dei professionisti".

La nuova struttura di prezzi IB per futures e futures su opzioni va da 0,25 dollari US a 1,20 dollari US, in base al volume mensile, rispetto ai precedenti 0,55 dollari US - 1,30 dollari US.

IB ha anche abbassato notevolmente le commissioni di esecuzione e clearing per il futures trading su mercati oltreoceano.

"Interactive Brokers è pronta ad offrire ai clienti Refco che contrattano in futures e in cambi esteri in tutto il mondo lo stesso accesso ai mercati che possedevano con la nostra concorrente", ha aggiunto Sanders. "IB offre un accesso ai mercati mondiali più grande di quello di ogni altra FCM elettronica".

IB ha lanciato questa settimana una grande campagna pubblicitaria su pubblicazioni finanziarie e sulle pagine economiche dei principali quotidiani, per spiegare in dettaglio i vantaggi delle contrattazioni futures con la Società; fra questi:

    
    -- Accesso diretto a banda larga alle contrattazioni su oltre 50 mercati
       mondiali in 14 Paesi

    -- Possibilità di eseguire operazioni su tutti i principali mercati
       mondiali in un'unica valuta da un unico Universal Account, che riduce 
       al minimo le spese di contrattazione fra Paesi diversi

    -- Contrattazione eseguibile su un solo schermo di diverse classi di
       asset:  futures, opzioni, azioni, obbligazioni e cambi esteri

    -- Strumenti gratuiti di contrattazione e gestione del rischio creati per
       CTA, trader in proprio e hedge funds

Institutional Investor ha classificato il gruppo privato Interactive Brokers al 16mo posto fra le società di brokeraggio più grandi degli Stati Uniti, con un patrimonio di circa 2 miliardi di dollari US, derivati da utili non distribuiti e da una solida situazione patrimoniale che dura da quasi 30 anni. IB si è anche aggiudicato il primo posto nel sondaggio annuale di Barron fra i broker online basati sul software.

Sito Web: http://www.interactivebrokers.com

FONTE Interactive Brokers LLC