ID Control: come ricostruire la fiducia nei pagamenti e nel banking online

16 Feb, 2006, 08:00 GMT Da ID Control BV

AMSTERDAM, February 16 /PRNewswire/ -- Secondo le stime di una ricerca condotta da Forrester Research (1) nel 2005, il 2,5% degli utilizzatori dei servizi di e-banking in Inghilterra ha abbandonato questa soluzione e 6 milioni di utenti di internet avrebbero deciso di rinunciare alle comodità dell' e-banking in seguito alle paure legate alla protezione e alla privacy dei pagamenti e del banking online. ID Control, in collaborazione con Softforum, offre soluzioni avanzate per la tutela dei dati in rete, per l'identificazione e la verifica dell'identità degli utenti digitali unitamente a processi di gestione degli accessi e di autenticazione a due fattori.

Hans Kortekaas, CEO di ID Control, spiega "che l'enorme aumento di notizie relative a casi di frode e di furto d'identità via internet, unitamente al desiderio degli utenti della rete di una maggiore sicurezza, obbliga le aziende e le banche europee a rendere più sicuri e protetti i servizi e i pagamenti con carte di credito via internet". In America gli istituti bancari dovranno adottare, entro la fine del 2006, un processo di autenticazione almeno a due fattori che vada quindi oltre l'ordinario accesso con password ai conti dei clienti per tutte le transazioni bancarie effettuate via internet.

ID Control e Softforum hanno stipulato un accordo di esclusività al fine di garantire una maggiore sicurezza delle transazioni, dei pagamenti online con carta di credito e dell'accesso extranet attraverso dei sistemi di gestione delle identità e degli accessi.

Con l'implementazione del software XecurePay (certificato da VISA, JCB e MasterCard) le transazioni online con carta di credito godranno di garanzie di sicurezza potenziate che tutelano l'identità degli utenti e proteggono le transazioni. Il processo di Extranet Access Management (gestione degli accessi extranet), ovvero l'autenticazione, l'autorizzazione e il controllo delle identità centralizzati e necessari per le applicazioni online al fine di scambiare dati e concludere transazioni in modo sicuro e protetto, implica l'impiego di molte energie e risorse economiche. Tale complessità deriva dall'elevato numero e dalle diverse tipologie di utenti (ad es. fornitori, clienti, partner associati, personale dipendente) e di applicazioni eterogenee nonché di sistemi operativi, server di rete, server di applicazioni e degli ambienti di sviluppo delle applicazioni. Allo scopo di poter gestire con facilità e in sicurezza l'accesso extranet, l'autenticazione e l'autorizzazione, ID Control propone la soluzione SafeIdentity integrabile con i pacchetti SAP e Oracle.Il software XecurePKI si rivolge a quelle organizzazioni che intendono guardare avanti e stare al passo con gli ultimi sviluppi delle tecnologie di protezione e sicurezza. Il sistema PKI, comprovato e apprezzato in tutto il mondo, offre accesso, identificazione, autorizzazione e firma digitale sicuri per le applicazioni dell'e-government, della finanza, della sanità e del business elettronici. L'integrazione di XecurePKI con i token USB di ID Control per l'autenticazione a due fattori (ID/Password/Token/Certificate) riduce i rischi e i pericoli connessi all'identità e al controllo degli accessi nel mondo della realtà virtuale.

Per maggiori informazioni, ID Control vi invita a far visita al proprio stand in occasione della CeBIT (Stand B11/1 nell'area dedicata al Banking e alla Finanza del padiglione 17) che si terrà ad Hannover, in Germania, dal 9 al 15 marzo. Per ottenere i biglietti gratuiti, è possibile registrarsi presso il sito www.idcontrol.net.

Softforum Co. Ltd., www.softforum.com, con sede in Corea del Sud e fondata nel 1995, è una società di software di sicurezza specializzata nello sviluppo di soluzioni avanzate, affidabili e user-friendly per la gestione degli accessi, l'autorizzazione e l'autenticazione applicate ai settori dell'e-business, e-government, e-banking e delle transazioni online(con carta di credito) così come ad altri settori aziendali. Softforum conta oltre 450 clienti dislocati in tutto il mondo fra cui spiccano, in Europa, Deutsche Bank e HSBC.

ID Control B.V., www.idcontrol.net, ha sede nei Paesi Bassi. Oltre ad ampliare il canale di distribuzione, vendita e marketing di Softforum, ID Control si occuperà di curarne i contatti e le relazioni in Europa. ID Control è specializzata nel controllo delle identità e nell'Access Management ovvero nei processi di identificazione, autenticazione a due fattori e autorizzazione online e nel controllo degli accessi.

(1)Fonte: Forrester Research:

- "Perché è necessario che gli istituti bancari affrontino le paure legate alla sicurezza degli utenti di internet"; 16 marzo 2005;

- "Le opinioni degli utenti inglesi di internet sul fenomeno del Phishing"; 16 agosto 2005.

Sito internet: www.idcontrol.net

FONTE ID Control BV