Il gradino più alto del podio si chiama "Hublot Design Prize"

14 Set, 2016, 13:36 BST Da Hublot SA

NYON, Svizzera, September 14, 2016 /PRNewswire/ --

Hublot trasforma talento e creatività in successo  

Un appuntamento diventato imperdibile per il mondo del design. Hublot festeggia il passaggio del testimone salutando il lavoro di Christophe Guberan. Il vincitore ha ricevuto un assegno di 100.000 CHF, un aiuto finalizzato alla realizzazione della sua opera. Una piattaforma di espressione e una visibilità uniche, un "extra mile " firmato Hublot che prelude al successo.  

     (Photo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20160914/407500 )

     (Photo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20160914/407501 )

     (Photo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20160914/407502 )

     (Photo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20160914/407503 )

La differenza tra il talento e il successo consiste nell'andare sempre oltre, esplorare questo "extra mile" che prelude alla gloria dei destini unici. L'alleanza tra la perseveranza, la passione e il giusto "momentum". L'Hublot Design Prize trasforma il talento e la creatività in successo. Incoraggiando e promuovendo la nuova generazione del design e dell'innovazione del futuro, Hublot agisce come mentore, trasmettendo agli altri quello che ha ricevuto».  

Ricardo Guadalupe, CEO di Hublot

L'idea è nata dall'amicizia tra Jean-Claude Biver, Ricardo Guadalupe e Pierre Keller, ex direttore dell'ECAL, che a contatto con giovani designer di talento ha misurato tutta la strada che devono ancora fare per raggiungere la loro definitiva consacrazione. Tra mecenatismo e mentoring, l'Hublot Design Prize è un premio prestigioso nel mondo del design. Il suo principio è semplice. Una giuria indipendente, composta da 5 esperti del mondo del design contemporaneo - Marwa Griffin Wilshire, Lapo Elkann, Ronan Bouroullec e Simon de Pury, sotto la presidenza di Pierre Keller - ciascuno dei quali presenta 5 candidati. In totale vengono quindi ammessi 25 designer, tra cui quest'anno sono stati selezionati 8 finalisti, invitati a presentare le loro creazioni nel cuore stesso della Manifattura Hublot a Nyon.

Creato nel 2015, per festeggiare i 10 anni del lancio del proprio modello emblematico, il Big Bang, l'Hublot Design Prize valorizza il talento dei designer di domani. Un premio il cui scopo non è rendere omaggio al lavoro di un designer famoso, e nemmeno aiutare un designer neolaureato, bensì apportare questo "extra mile" che saprà conferire il successo a un designer esperto e il cui talento non ha ancora ottenuto il giusto riconoscimento. Una piattaforma di lancio e di visibilità, un acceleratore di carriera, un premio che diventa un "momentum", il momento chiave che determina il destino e il successo di una persona. Un omaggio al destino del Big Bang, il cui design emblematico è diventato un successo mondiale e un'icona nel mondo dell'orologeria.

Tra i criteri salienti che hanno guidato la scelta della giuria, l'innovazione, la creatività e l'originalità dei progetti presentati: la scelta dei materiali e la qualità dell'esecuzione; la praticabilità e la sostenibilità delle realizzazioni, l'utilità e l'interesse delle creazioni.

Il vincitore: Christophe Guberan, 1985, http://www.christopheguberan.ch

Diplomato all'ECAL, designer industriale, vive e lavora tra la Svizzera e gli Stati Uniti e dal 2014 collabora con il MIT. Premiato dalla Fondazione Leenards e dalla Fondazione Ikea nel 2013, il suo lavoro ha riportato il Creative applications nel 2012.

La sua caratteristica: la sperimentazione e l'osservazione della materia e delle sue interazioni.

http://www.hublot.com

Contact: Annabelle Galley +41(0)22-990-90-00, a.galley@hublot.ch


 

FONTE Hublot SA