Il Gruppo Eurail annuncia la quarta edizione dell'iniziativa "European Rails of Peace Project"

06 Lug, 2010, 07:00 BST Da Eurail Group G.I.E.

UTRECHT, Paesi Bassi, July 6, 2010 /PRNewswire/ --

- Quest'estate alcuni studenti della Bosnia Erzegovina, del Cossovo e della Serbia avranno l'opportunità di viaggiare gratuitamente con l'InterRail

Il Gruppo Eurail G.I.E. collabora per la quarta volta con l'"European Rails of Peace Project" organizzato dal Glocal Forum in Italia. Questo programma congiunto è stato reso possibile dal Solidarity Fund for Youth Mobility* (Fondo di assistenza destinato a garantire la mobilità dei giovani) e intende promuovere la pace nei Balcani e la libera mobilità dei giovani in Europa.

Nell'ambito del programma sono stati selezionati in base all'età (18-25) più di 150 giovani provenienti dalla Bosnia Erzegovina, dal Cossovo e dalla Serbia. Quest'anno 21 studenti dei Balcani si sono aggiudicati un InterRail Global Pass, valido per un periodo di 22 giorni per viaggi illimitati in tutta Europa. Il progetto è appena iniziato all'Università di Roma, dove il gruppo seguirà una serie di workshop per sei giorni (fra i temi principali che saranno affrontati nel corso del programma figurano identità nazionale, retaggio culturale e ruolo dei mezzi di comunicazione). Al termine dei workshop, i giovani saranno invitati a viaggiare in tutta Europa con l'InterRail per promuovere dialogo e comprensione inter-etnici.

Il Gruppo Eurail e il Solidarity Fund for Youth Mobility sono impegnati a individuare e ampliare le opportunità a sostegno dei giovani europei provenienti dalle classi economiche più disagiate. "L'esperienza offerta da InterRail è da decenni un valido strumento per la comprensione e il rispetto fra le varie culture, e conseguentemente la piattaforma ideale per promuovere la pace nei Balcani", spiega Ana Dias e Seixas, Direttore marketing del Gruppo Eurail, "Nei prossimi anni intendiamo ampliare la portata di questo progetto includendo nel programma anche altre nazionalità".

L'InterRail Global Pass, valido nei 30 paesi che hanno aderito all'iniziativa, consente ai viaggiatori di approfittare dei diversi tipi di offerta delle ferrovie dei vari paesi europei. I viaggi in treno offrono un'esperienza "interattiva" unica e a ogni tratta percorsa trasmettono una crescente sensazione di libertà individuale. InterRail offre al visitatore innumerevoli opportunità di viaggio, dai moderni treni ad alta velocità a quelli locali, consentendo così ai possessori del biglietto di ammirare paesaggi straordinari e conoscere lo stile di vita della gente del luogo.

Per maggiori informazioni consultare il sito web aziendale del Gruppo Eurail e l'ufficio stampa:

http://www.eurailgroup.com

Archivio foto Eurail: http://eurail.informationstore.net/

Note per i redattori

Il Gruppo Eurail è un'associazione non profit composta da trenta società ferroviarie e marittime europee che gestisce la gamma dei famosi prodotti InterRail dal 2007. Per ulteriori informazioni sul Gruppo Eurail o per conoscere i punti vendita presso i quali acquistare il Rail Pass, consultare il sito web http://www.eurailgroup.com.

Glocal Forum è un'organizzazione senza scopo di lucro le cui attività sono dedicate al sostegno dei processi di pace attraverso un approccio decentralizzato alla collaborazione internazionale.

*Il Solidarity Fund for Youth Mobility è un progetto nato dalla collaborazione fra il Consiglio d'Europa e l'International Union of Railways (UIC, Unione internazionale delle ferrovie). Per maggiori informazioni visitare il sito web:

http://www.eyf.coe.int/fsmj/

FONTE Eurail Group G.I.E.