Il primo lancio a Nizza dei servizi mobili di pagamento senza contatto prepara il terreno per l'implementazione su scala nazionale in Francia

15 Dic, 2010, 10:00 GMT Da AFSCM

NIZZA, Francia, December 15, 2010 /PRNewswire/ -- L'AFCSM (Association Française du Sans Contact Mobile - Associazione francese per i servizi mobili senza contatto) può trarre conclusioni positive dal primo lancio europeo di servizi di pagamento mobile senza contatto tenutosi a Nizza lo scorso maggio. Una ricerca qualitativa [1] attesta i riscontri positivi degli utenti, evidenziando la rapidità e l'entusiasmo con cui questi sono pronti a scegliere i servizi di pagamento mobile senza contatto e i cellulari con logo cityzi.

Nizza: un'iniziativa vincente

L'intensa collaborazione tra i partecipanti al progetto ha permesso la buona riuscita del lancio dei servizi d'interoperabilità citizy a Nizza: accesso alle informazioni locali e culturali (lettura del logo citizy), acquisto e convalida di biglietti per i servizi di trasporto urbano, informazioni in tempo reale sul traffico e gli orari (un servizio BPASS Lignes d'Azur), shopping intelligente presso i principali retailer (buoni sconto, programmi fedeltà digitali), pagamenti elettronici con dispositivi mobili tramite le banche più importanti, ecc... Questi servizi sono disponibili per i possessori di telefonini cityzi Samsung Player One, che utilizzano una carta SIM come Secure Element e soddisfano quindi i requisiti di sicurezza di tutti i partecipanti, consentendo di fornire una risposta coordinata e rapida nel caso si verifichino problemi. Grazie alla sua architettura aperta e al processo d'installazione standardizzato "Over the Air", i nuovi fornitori di servizi possono regolarmente aderire al progetto.

Verso l'implementazione su scala nazionale

Nel 2011, gli operatori di rete mobile francese e gli altri attori principali del NFC intendono lanciare in Francia l'offerta di servizi mobili senza contatto su scala nazionale, proposito avallato dalla solidità della soluzione tecnica, conforme agli standard internazionali, e dalla soddisfazione generale dei clienti. Questo impegno sarà reso più semplice dalla disponibilità di una vasta gamma di cellulari cityzi a partire dal 2011 e godrà dei vantaggi della prospettiva di un'implementazione a breve termine in diversi altri importanti agglomerati francesi.

Cityzi, un'innovazione che mantiene le promesse

I primi risultati dimostrano che i clienti apprezzano la convenienza e la semplicità d'uso di citizy e ne riconoscono il valore aggiunto rispetto ai servizi esistenti: "Non serve cercare il portafoglio o fare la fila per acquistare un biglietto, si risparmia un sacco di tempo!". I clienti considerano cityzi un'innovazione importante, che garantisce allo stesso tempo una continuità rispetto alle loro abitudini attuali: "È facile da usare, la tecnologia sta diventando sempre più semplice", "È molto utile, al pari di Internet o addirittura dello stesso telefono cellulare". Alcuni utenti trovano persino difficile immaginare il futuro senza Cityzi: "Se si dovesse rompere (...) cercherei di acquistare un altro telefonino con Citizy incluso, poiché lo uso e ne sono soddisfatto."

Informazioni sull'AFSCM (http://www.afscm.com)

L'AFSCM è un'organizzazione senza fini di lucro che ha l'obiettivo di agevolare lo sviluppo tecnologico delle applicazioni NFC d'interoperabilità mobile e di promuovere i vantaggi che queste rappresentano tra gli utenti finali, i fornitori di servizi e i venditori di tecnologia. Nata nel 2008 da Bouygues Telecom, Orange France e SFR, annovera oggi tra i suoi membri MNOs/MVNOs (NRJ Mobile), fornitori di servizi (Airtag, BNP Paribas, Crédit Mutuel-CIC, LaSer, Société Générale, Veolia Transport) e fornitori di tecnologia (Atos Worldline, Connecthings, Gemalto, Innovision Oberthur Technologies, Orange Business services, Prylos, Safran Morpho, Snapp').

Il logo cityzi certifica la conformità AFSCM del servizio o del dispositivo mobile senza contatto, garantendone l'interoperabilità.

Addetto stampa

Samira FERTAS - Com&Co, +33-6-15-41-20-59, samiraf@com-n-co.com

--------------------------------------------------

[1] Ricerca qualitativa condotta lo scorso ottobre da LH2

FONTE AFSCM