Il rapporto "Global Collections Review" di Atradius Collections ha rivelato una nuova tendenza: il tasso di successo è considerato più importante del prezzo nella scelta di un'agenzia di recupero crediti

31 Mag, 2011, 10:00 BST Da Atradius N.V.

AMSTERDAM, May 31, 2011 /PRNewswire/ --

La più recente ricerca sulle modalitá di recupero crediti ("Global Collections Review"), condotta da Atradius Collection, leader specializzato nella gestione del credito e nel recupero crediti, evidenzia una nuova tendenza tra le aziende che si trovano a scegliere un'agenzia di recupero crediti. A differenza dello scorso anno, le società tendono ora a concentrarsi sulla capacitá di successo nel recupero, piuttosto che sul prezzo.

Questa tendenza è evidente in molti dei principali paesi europei e rivela un cambiamento di atteggiamento delle aziende europee che sono alla ricerca di un'agenzia esterna cui affidare il recupero crediti. Il tasso di successo di un'agenzia di recupero crediti consente un facile confronto tra le prestazioni delle varie agenzie. Il tasso di successo* è rappresentato dal valore dei pagamenti recuperati espresso come percentuale del debito totale insoluto (escludendo i fallimenti e le rinunce),.

Raymond van der Loos, Amministratore Delegato di Atradius Collections spiega: "Il recupero crediti e la garanzia della solvibilità sono essenziali per un'attività. Lo studio ha evidenziato che la scelta di un'agenzia di recupero crediti viene effettuata sulla base della sua qualità, espressa in termini di prestazioni e capacità di successo nel recupero, e non sulla base del prezzo."

Ha inoltre aggiunto: "Per quanto riguarda Atradius Collections, ci chiedono spesso qual è il nostro tasso di successo. Bene, attualmente, siamo leader di mercato in Europa con un tasso di successo oltre il 55% per i recuperi nazionali e internazionali. Il rapporto sulle modalitá di recupero crediti ha dimostrato ancora una volta che la capacità delle agenzie di recupero crediti di ottenere risultati è il fattore chiave nella scelta di rivolgersi ad una di esse."

Un altro risultato significativo della ricerca rivela che le aziende sono più inclini ad affidare esternamente le attività di recupero crediti nel 2011 di quanto non lo fossero negli anni precedenti. Durante la crisi, molte aziende hanno utilizzato risorse interne per recuperare gli insoluti. Oggi, tuttavia, con la ripresa dell'economia e con il personale maggiormente concentrato sulla raccolta di ordini, il recupero crediti viene considerato di nuovo come un'attivitá da affidare con maggior frequenza all'esterno. Questa tendenza è chiaramente visibile in Belgio, in Italia, nei Paesi Bassi e in Gran Bretagna, dove è stato osservato un aumento superiore al 10% tra le aziende interpellate, dovuto alla maggiore capacitá di successo delle agenzie di recupero crediti e alla loro esperienza nel settore.

    
                Uso di una Uso di una Tendenza Recupero Recupero Tendenza
 
       Paese    ARC** 2011 ARC** 2010          Interno  Interno
                                                 2011     2010
    Belgio         33%        23%        ^       35%      58%       v
    Danimarca      24%        26%        v       59%      79%       v
    Francia        27%        32%        v       49%      54%       v
    Germania       32%        27%        ^       45%      63%       v
    Gran           43%        31%        ^       60%      66%       v
    Bretagna
    Italia         31%        18%        ^       52%      69%       v
    Paesi Bassi    65%        54%        ^       31%      53%       v
    Spagna         20%        21%        v       86%      60%       ^
    Svezia         41%        47%        v       56%      54%       ^

Fonte: Global Collections Review, 4 edizione, maggio 2011

**ARC = Agenzia di Recupero Crediti

In Francia, la riduzione del ricorso alle agenzie di recupero crediti si spiega con la tendenza alla cessione dei crediti, così come in Danimarca, dove è stata osservata una riduzione generale dei crediti commerciali impagati.

I Paesi Bassi sono il paese che mostra il maggiore ricorso alle agenzie di recupero crediti, utilizzate dal 65% delle aziende intervistate, una percentuale significativamente piú elevata di quella di altri paesi, come ad esempio la Spagna, dove il solo il 20% delle aziende coinvolte utilizza le agenzie di recupero crediti.

L'analisi per settori economici evidenzia che le aziende nel settore dei servizi finanziari tendono ad utilizzare le agenzie di recupero crediti più frequentemente di quelle in altri settori, come ad esempio il settore manifatturiero, il settore all'ingrosso, dettaglio e distribuzione, e il settore dei servizi; in tali settori, le società privilegiano il recupero crediti interno.

In generale, a livello europeo, gli atteggiamenti relativi alla selezione delle agenzie di recupero crediti sono risultati sorprendentemente simili, cosa che indica che i requisiti, le aspettative e gli elevati standard richiesti alle agenzie sono fattori che si ritrovano costantemente, indipendentemente dal tipo, dimensione o localizzazione dell'attività.

Il rapporto "Global Collections Review" è stato realizzato tra oltre 2000 aziende operanti in nove paesi europei, con lo scopo di monitorare le tendenze e il praticato relativi al recupero dei crediti commerciali.

Informazioni sul Rapporto "Global Collections Review"

Atradius Collections effettua due volte all'anno la richerca sui comportamenti di recupero crediti tra le aziende operanti in vari paesi, i cui risultati vengono pubblicati nel rapporto "Global Collections Review".

Dal suo debutto nel 2009, il rapporto Global Collections Review é giunto quest'anno alla quarta edizione, nella quale sono state coinvolte quasi 2.000 aziende in nove paesi europei: Belgio, Francia, Gran Bretagna, Paesi Bassi, Germania, Danimarca, Svezia, Italia e Spagna. È possibile scaricare la versione integrale del rapporto "Global Collections Review" al sito http://www.atradiuscollections.com

Informazioni su Atradius Collections:

Atradius Collections, appartenente al Gruppo Atradius, offre una soluzione efficiente, rapida e flessibile per il recupero dei crediti commerciali, nazionali ed internazionali. Con oltre 350 dipendenti, 20 uffici e un'estesa rete di specialisti del recupero crediti, nonché professionisti legali in tutto il mondo, Atradius Collections vanta oltre 12.000 clienti e gestisce una media di 100.000 casi ogni anno. Con i suoi oltre 85 anni di esperienza nel settore della gestione globale del credito, Atradius Collections è in posizione unica di leader mondiale nel recupero dei crediti business-to-business. Visitate il sito www.atradiuscollections.com per ulteriori informazioni

*Tasso di successo nel recupero crediti = il valore dei pagamenti recuperati espresso come percentuale del debito totale insoluto, ad esclusione di fallimenti e rinunce.

FONTE Atradius N.V.