Il Regno Unito in cima alla classifica dei Paesi emergenti nel concorso enologico più prestigioso del mondo

22 Mag, 2012, 07:00 BST Da Decanter World Wine Awards

LONDRA, May 22, 2012 /PRNewswire/ --

Un tempo, la produzione vinicola del Regno Unito era praticamente sconosciuta. Tuttavia, alla luce dei recenti risultati del concorso Decanter World Wine Awards 2012, le aziende vinicole britanniche hanno dimostrato quanta strada sia stata fatta negli ultimi anni. L'89% di tutti i vini britannici in concorso (86 su un totale di 97) ha ricevuto una medaglia. L'unico Paese a fare meglio è stata la Nuova Zelanda, con il 92% dei vini in concorso vincitori di un premio.

     (Photo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20120522/533066 )

Un altro Paese "minore" ad aver conseguito un risultato eccezionale è stata la Grecia. Sebbene di recente si trovi sulle prime pagine per ben altri motivi, un'area in cui la Grecia eccelle silenziosamente da tempo è la produzione vinicola: quest'anno il 72% dei suoi vini in concorso ha ricevuto un premio. I vini Gaia hanno fatto incetta di premi, con un totale di tre medaglie d'oro, mentre Lyrarakis, la cantina Argyros e Domaine Gerovassiliou hanno vinto ciascuno una medaglia d'oro.

Quest'anno altre nazioni solitamente non associate all'enologia hanno ottenuto risultati particolarmente positivi. La Turchia ha visto l'83% dei suoi vini in concorso ricevere un premio, seguita dal 77% della Slovenia e dal 63% della Croazia. Christelle Guibert, Tastings Director del premio, ha commentato: "È bellissimo vedere così tanti Paesi di cui raramente si parla in termini di produzione vinicola, collocarsi così bene al concorso di quest'anno, spesso meglio di regioni e Paesi più famosi e affermati. Questi risultati dimostrano quanta strada abbia fatto la qualità dei vini in Paesi che, come il Regno Unito, un tempo erano considerati marginali nel settore della produzione vinicola".

Poiché quest'anno molti vini inglesi verranno serviti durante le cerimonie ufficiali per la commemorazione del Giubileo di Diamante della Regina Elisabetta II, i festeggiamenti saranno ancor più frizzanti. Le medaglie d'oro sono state assegnate alle cantine del Kent Hush Heath Estate e Gusbourne Estate, così come all'azienda vinicola della Cornovaglia Camel Valley.

Per la prima volta quest'anno, il 27 giugno una vasta selezione di vini premiati sarà disponibile per la degustazione presso la sede di Decanter, al Blue Fin Building (110 Southwark Street, Londra, SE1 0SU). I biglietti costano 18£ ognuno e posso essere acquistati all'indirizzo http://www.decanter.com/events.

Note per i redattori:

  • Il premio Decanter World Wine Awards è il concorso enologico più prestigioso del mondo e si tiene a Londra. Nato nel 2004, la sua importanza è aumentata costantemente negli anni.
  • Il concorso è organizzato dalla rivista Decanter (lanciata nel 1975), celebre in tutto il mondo per la sua prestigiosa reputazione e per la sua influenza senza pari sui consumatori.
  • Il concorso sfrutta la propria rete di contatti con i più importanti specialisti indipendenti nel settore enologico per riunire una giuria di oltre 200 commercianti di vini, sommelier, giornalisti e autori, tra cui 54 Master of Wine e 11 Master Sommelier.
  • I vini vengono giudicati in base alla regione e al prezzo, con una categoria speciale per i vini al di sotto delle 10£. Tutti i vini sono degustati alla cieca.
  • Ogni singolo vino viene esaminato e discusso dalla giuria prima di raggiungere un verdetto.
  • Tutti i vini vincitori di medaglie d'argento sono degustati due volte.
  • Tutti i vini vincitori di medaglie d'oro, trofei regionali e trofei internazionali sono degustati fino a quattro volte.
  • Tutte le bottiglie non aperte vengono vendute e i proventi della vendita devoluti a WaterAid. Decanter ha raccolto finora oltre 260.000£ per WaterAid.
  • Per ulteriori informazioni visitare  http://www.decanter.com/dwwa

Contatto: Chloe Crowther, +44(0)207-471-8730,  chloe@clementinecom.com

FONTE Decanter World Wine Awards