Il sistema di stent TAXUS(R) Liberté(TM) ha ottenuto l'approvazione europea per il trattamento di tre complesse procedure coronariche

19 Mag, 2006, 16:52 BST Da Boston Scientific Corporation

NATICK, MA e PARIGI, Francia, May 19 /PRNewswire/ --

- Il sistema di stent di seconda generazione prodotto da Boston Scientific ha ricevuto l'approvazione per il trattamento dell'infarto acuto del miocardio, delle occlusioni totali e della restenosi intra-stent

- Anche lo stent TAXUS Liberté per vasi di grandi dimensioni ha ottenuto il marchio CE

Boston Scientific Corporation (NYSE: BSX) ha annunciato oggi di aver ottenuto l'autorizzazione all'applicazione del marchio europeo CE sul sistema di stent coronarico a rilascio di paclitaxel TAXUS(R) Liberté(TM) per l'utilizzo nel trattamento di alcune delle più complesse procedure coronariche.

La nuova approvazione è frutto di una valutazione dei dati clinici TAXUS effettuata dall'agenzia normativa europea. Oltre all'indicazione già esistente per il trattamento di lesioni de-novo in arterie coronariche native, il sistema di stent TAXUS Liberté può ora essere utilizzato in Europa per il trattamento delle lesioni di ristenosi (ristenosi intra-stent o ISR) e nelle occlusioni totali (TO) in pazienti affetti da coronaropatie, incluso l'infarto acuto del miocardio (AMI). Queste tre nuove indicazioni rappresentano oltre il 20% di tutti gli interventi coronarici.

Il sistema di stent TAXUS Liberté è al momento l'unico sistema di stent a eluizione di farmaco con queste nuove indicazioni di utilizzo in Europa.

Questa nuova approvazione è dovuta agli eccellenti risultati clinici riportati dal sistema di stent TAXUS nel trattamento di lesioni complesse in sperimentazioni e registri clinici recenti, inclusa la sperimentazione TAXUS V ISR e i registri MILESTONE II, WISDOM, ARRIVE e OLYMPIA.

Oltre alle tre nuove indicazioni, ha ottenuto il marchio CE anche lo stent TAXUS Liberté per vasi di grande diametro. Questo stent utilizza un design cellulare modificato, studiato appositamente per la somministrazione del farmaco in vasi di maggiori dimensioni, e sarà disponibile con diametro da 4,0 mm e in sette lunghezze diverse.

"L'approvazione europea per le nuove indicazioni è un riconoscimento delle eccellenti prestazioni a lungo termine del sistema di stent TAXUS ottenute su pazienti dalle anatomie e lesioni complesse", ha affermato Jeff Goodman, Presidente di Boston Scientific International. "I medici potranno ora trattare anche i casi più difficili di coronaropatie con la tecnologia più avanzata".

Boston Scientific si occupa dello sviluppo, della produzione e della commercializzazione in tutto il mondo di dispositivi medicali e i suoi prodotti sono utilizzati in un'ampia gamma di specialità mediche chirurgiche. Per ulteriori informazioni visitare: www.bostonscientific.com.

Questo comunicato stampa contiene dichiarazioni a titolo predittivo. Boston Scientific desidera informare il lettore del presente comunicato stampa che i risultati effettivi potrebbero essere diversi da quelli discussi in queste dichiarazioni rilasciate a titolo predittivo e potrebbero essere negativamente influenzati da, tra gli altri, rischi associati allo sviluppo e alla commercializzazione di nuovi prodotti, indagini cliniche, proprietà intellettuale, approvazioni normative, offerte competitive, integrazione di società acquisite, strategia di business di Boston Scientific e altri fattori descritti nei documenti di Boston Scientific con la Commissione Titoli e Scambi (SEC).

FONTE Boston Scientific Corporation