Il sito web multimediale dedicato al genocidio degli Armeni registra un record di traffico

16 Ott, 2007, 02:27 BST Da Armenian National Committee of America

NEW YORK, October 16 /PRNewswire/ --

Con i servizi della stampa nazionale sul Genocidio Armeno (1915-1923), che hanno raggiunto il massimo della tensione questa settimana, alla vigilia di un voto della Camera dei Rappresentanti degli USA, che riconosce questo crimine contro l'umanità, il numero dei visitatori del sito web ,www.theforgotten.org, per saperne di più sul primo genocidio del XX secolo, ha raggiunto questa settimana l'obiettivo di 2 milioni di visitatori.

Tradotto in sei diverse lingue, il sito nato 6 anni fa, offre delle provocanti storie di testimoni e sopravvissuti, fotografie drammatiche e una cronologia degli eventi, che descrive le deportazioni e i massacri sistematici della popolazione armena nel primo genocidio documentato del XX secolo.

Con un archivio di filmati realizzati da Armin Wegner, un medico dell'esercito tedesco, in servizio in Turchia nell'aprile 1915 e con il servizio storico di Peter Jenning sul Genocidio in un'inchiesta speciale nel 2000 per ABC News, www.theforgotten.org è un'autorevole risorsa riguardo a questo tragico evento.

Lanciato nel 2001, theForgotten era uno sforzo collaborativo tra il Comitato Nazionale Armeno d'America e il regista Araz Artinian. Il sito web è stato usato come fonte di informazioni nelle classi di tutto il mondo, da Roma alle Filippine. Araz Artinian ha proseguito lanciando un altro sito denominato 20 Voices, www.20voices.com, incentrato sulla vita dei sopravvissuti al genocidio.

    
    Per ulteriori informazioni contattare ANCA presso il:

    Comitato Nazionale Armeno d'America
    1711 N Street, NW
    +1-202-775-1918
    anca@anca.org
    www.anca.org

    Sito web: http://www.anca.org
              http://www.20voices.com
              http://www.theforgotten.org

FONTE Armenian National Committee of America