Il tour del camion intitolato "Sì alla diversità. No alle discriminazioni" aiuta a combattere la discriminazione nell'Unione Europea

01 Set, 2004, 16:31 BST Da European Commission

BRUXELLES, Belgio, September 1 /PRNewswire/ --

- Riferimento incrociato: la foto è disponibile in

http://www.presseportal.de/story.htx?firmaid=35368&keygroup=bild

Il giorno 1 settembre un camion portatore di informazioni inizia un tour di 10 nazioni dell'Unione Europea per sensibilizzare l'opinione pubblica sui temi dell'antidiscriminazione. Parte della campagna "Sì alla diversità. No alle discriminazioni" lanciata dall'Unione Europea, mirata ad informare i cittadini dei diritti loro concessi dalla nuova legislazione dell'Unione Europea contro la discriminazione, il tour del camion aiuterà l'Unione Europea a combattere la discriminazione e a promuovere la diversità. Odile Quintin, Direttore generale per l'occupazione e affari sociali della Commissione Europea, e il ministro belga per l'uguaglianza, Christian Dupont, daranno il segnale di partenza al camion che in tre mesi visiterà 19 città.

Fra settembre e novembre di quest'anno, il camion attraverserà: Ungheria, Slovacchia, Repubblica Ceca, Polonia, Lettonia, Danimarca, Regno Unito, Irlanda, Francia e Italia. In ogni Paese, personalità di rango nazionale, da cantanti a esponenti politici, saluteranno il camion.

"Il tour del camion offre un'opportunità pratica di far conoscere ai cittadini i loro diritti e i loro doveri circa la discriminazione sul posto di lavoro", ha detto la Sig.ra Quintin. "I sondaggi dimostrano che molti cittadini dell'Unione Europea credono che l'origine etnica, la fede o il credo religioso, l'invalidità, l'età o l'orientamento sessuale di una persona possa essere di svantaggio in sede di ricerca di un lavoro. Con il supporto di un programma diversificato, il tour ci consente di rappresentare la diversità come alternativa positiva alla discriminazione".

I visitatori del camion potranno conoscere i vantaggi di un ambiente di lavoro libero da discriminazioni, e impareranno come le direttive dell'Unione Europea li proteggeranno contro la discriminazione sul posto di lavoro. Il camion è concepito per il beneficio di tutti. È dotato di un sollevatore per le persone inabili, e una guida Braille collegata a un terminale speciale per i non vedenti.

Per maggiori informazioni: www.stop-discrimination.info

Contatto: Antonia Mochan, +32-2-2969921, +32-498-969921

FONTE European Commission