Il volto della bellezza in trasformazione

27 Gen, 2012, 08:00 GMT Da Merz Aesthetics

PARIGI, January 27, 2012 /PRNewswire/ --


L'80% delle donne in Europa crede che i trattamenti estetici di bellezza siano investimenti soddisfacenti

IMCAS -- Merz Aesthetics oggi rende note ulteriori curiosità intriganti svelate nel report sulla bellezza 'Face Value'. Cinque donne europee su sei intervistate pensano che sia 'la norma' spendere denaro per procedure estetiche quali filler dermici, tossine botuliniche e trattamenti laser per mantenere il loro aspetto più giovane con il passare degli anni. Non più riservati solo ai super-ricchi o alle star di Hollywood, i due terzi delle intervistate ammettono che prima o poi si sottoporranno a qualche trattamento in età adulta.

Questi riscontri fondamentali, parte dello studio internazionale condotto su quasi 3.000 donne in Francia, in Spagna, in Italia, in Russia e nel Regno Unito, mostrano in modo chiaro come stiano cambiando gli atteggiamenti nei confronti delle procedure estetiche.

Il report dettagliato 'Face Value' esplora tutti gli aspetti del mercato delle procedure di bellezza: dall'atteggiamento nei confronti dei costi, alla necessità di sicurezza clinicamente testata; una delle più importanti aree di ricerca si occupa inoltre di verificare fino a che punto sono disposte ad arrivare le donne per ottenere i trattamenti desiderati. Nonostante le predizioni degli studiosi di economia, secondo le quali ci troviamo in una continua recessione, il 29% delle donne con esperienza nell'utilizzo di prodotti iniettabili facciali ammette che acquisterebbe prodotti alimentari in quantità minore o meno cari per potersi permettere un trattamento, mentre il 31% dice che sarebbe disposta a cercarsi un secondo lavoro o un lavoro meglio pagato.

E il motivo di tutto ciò? Non sorprende che le imperfezioni della pelle e le terribili rughe che accentuano l'età siano ciò che le donne desiderano maggiormente eliminare. Del 53% di donne che ammette di avere già rughe, il 62% ha cercato attivamente trattamenti per ridurle e per mantenere la pelle giovane e poco rugosa.

Tutto questo porta a una nuova teoria secondo la quale la bellezza può essere ben controllata, dissipando vecchie affermazioni secondo le quali, quando si tratta del nostro aspetto, non abbiamo alcuna scelta che quella di accontentarci di ciò che abbiamo. Analogamente, anche l'idea che sia del tutto vano sottoporsi a trattamenti estetici sembra diventare antiquata. I dati rivelano che:

  • l'80% delle donne pensa che la bellezza sia sotto il controllo di ciascuno e possa essere modellata o migliorata (un elemento importante è dato da quel 95% che vorrebbe migliorare o modificare una delle proprie caratteristiche facciali)
  • oltre i due terzi delle donne (il 69%) non pensa che sia in alcun modo superficiale sottoporsi a una procedura estetica
  • quasi metà delle donne (il 45%) ora considera i trattamenti estetici come una necessità e non un lusso.

Pat Altabilla, Vicepresidente del Global Marketing di Merz Aesthetics, commentando questi risultati, afferma che "Le donne sono e sono sempre state sotto un'enorme pressione per apparire al meglio. Sono numerose le cose che possono fare per curare il loro aspetto e la decisione di sottoporsi a procedure estetiche con prodotti iniettabili è solo un'opzione; ciò che fa piacere, tuttavia, è che questi trattamenti non siano più considerati un tabù. I prodotti iniettabili facciali hanno già aiutato milioni di donne a trattare le loro rughe e crediamo che questa cifra continuerà ad aumentare, poiché sono sempre in aumento le donne che apprezzano gli effetti positivi dell'investire in questa forma di cura della bellezza".

Informazioni sul sondaggio

Il sondaggio, condotto online da Harris Interactive nell'ultima parte del 2010 e commissionato da Merz Aesthetics, ha interessato 2.939 donne: 543 dalla Francia, 524 dal Regno Unito, 667 dall'Italia, 701 dalla Spagna e 504 dalla Russia. Tutte le donne intervistate hanno esperienza o interesse nell'utilizzo di trattamenti facciali iniettabili di filler dermici e/o tossine botuliniche.  A loro sono state poste diverse domande riguardanti i loro pensieri e le loro sensazioni in relazione a ciò che rende bella una donna, alla loro bellezza personale e al ruolo delle procedure estetiche per la conservazione del loro aspetto.  Per ulteriori informazioni sulla metodologia del sondaggio, incluse le variabili di ponderazione e le dimensioni del campione del sottogruppo, contattare Lauren Brunt, Medical Dynamics, +1-646-599-8613

Informazioni su Merz Aesthetics

Merz Aesthetics Inc. è una divisione della società Merz con sede in Germania, fondata nel 1908. Merz Aesthetics Europe, che ha sede a Francoforte, in Germania, ha società affiliate in 16 Paesi e coopera con più di 30 distributori in tutto il mondo.

Il fondatore della società Friedrich Merz ha ricercato gli effetti delle essenze rivitalizzanti per la cura della pelle e la società ha presentato il primo trattamento antirughe del mondo nel 1953. Merz Aesthetics ha un'esperienza di un secolo nel settore sanitario, dispone di prodotti all'avanguardia e di un servizio ineguagliabile nel campo della medicina estetica. Questa eredità continua oggi con il portafoglio innovativo dei prodotti di Merz Aesthetics, che sono ideati per consentire alle clienti di raggiungere i loro ideali di bellezza personalizzati.

Il portafoglio dei prodotti di Merz Aesthetics include Radiesse®, un filler volumizzante, la famiglia Belotero® di filler all'acido ialuronico e Bocouture®, una tossina botulinica di tipo A priva di proteine complessanti, per il temporaneo miglioramento delle linee glabellari. I medici possono aspettarsi da Merz Aesthetics un'eccellente efficacia e una sicurezza ottimale, mentre i consumatori possono aspettarsi prodotti complementari a qualsiasi programma di bellezza personale, che offrono un aspetto duraturo e naturale.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.merzaesthetics.com.

Informazioni su Harris Interactive

Harris Interactive è una delle maggiori aziende al mondo per le ricerche di mercato, che sfrutta la ricerca, la tecnologia e l'acume aziendale per trasformare le intuizioni in previsioni utilizzabili. Ampiamente nota per Harris Poll e per le sue metodologie innovative di ricerca, Harris offre la propria esperienza in un'ampia gamma di settori, tra i quali la sanità, la tecnologia, gli affari pubblici, l'energia, le telecomunicazioni, i servizi finanziari, le assicurazioni, i media, il dettaglio, i ristoranti e i beni di consumo. Harris, che serve clienti in oltre 215 Paesi e territori con uffici in America Settentrionale, in Europa e in Asia e una rete di aziende di ricerca di mercato indipendenti, è specializzata nel fornire soluzioni di ricerca che consentono a noi e ai nostri clienti di anticipare le tendenze. Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.harrisinteractive.com.

Bocouture®4 unità/0,1 ml polvere per soluzione per iniezione. Sostanza attiva: Tossina botulinica di tipo A (150 kD), priva di proteine complessanti. Farmaco con l'obbligo di prescrizione!

Composizione qualitativa e quantitativa: Una fiala contiene: 50 unità LD(50) di tossina botulinica di tipo A (150 kD), priva di proteine complessanti, albumina umana, saccarosio.

Indicazioni terapeutiche: Per il miglioramento temporaneo dell'aspetto di linee verticali da moderate a gravi tra le sopracciglia, che si notano negli adulti sopra i 65 anni di età nell'aggrottare le ciglia (linee glabellari), quando la gravità di queste linee ha un impatto psicologico importante per il paziente.

Controindicazioni: Ipersensibilità alla neurotossina botulinica di tipo A o a uno qualsiasi degli eccipienti, disordini generalizzati dell'attività muscolare (ad es. miastenia grave, sindrome di Lambert-Eaton). Presenza di infezione o infiammazione al sito di iniezione proposto.

Bocouture® non va utilizzato durante la gravidanza, a meno che non sia chiaramente necessario.

L'utilizzo di Bocouture® durante l'allattamento non è consigliabile.

Effetti indesiderati: Solitamente, gli effetti indesiderati si osservano nella prima settimana dopo il trattamento e sono di natura temporanea. A seguito dell'iniezione possono verificarsi dolore localizzato, iperestesia, prurito, rigonfiamento e/o ematoma. Possono manifestarsi reazioni temporanee vasovagali associate con l'ansia pre-iniezione quali la sincope, problemi circolatori, nausea o acufene.

Comuni (>/= 1/100, <1/10): Emicrania, disordini muscolari (elevazione delle sopracciglia), sensazione di pesantezza. Non comuni (>/= 1/1,000, <1/100): bronchite, nasofaringite, influenza, depressione, insonnia, paresi facciale (ptosi di sopracciglia), sincope vasovagale, edema delle palpebre, ptosi delle palpebre, visione offuscata, acufene, nausea, prurito, noduli della pelle, contrazione muscolare, crampi muscolari, reazioni al sito di iniezione (lividi, prurito), iperestesia, malattia di tipo influenzale, affaticamento (stanchezza). Per le reazioni avverse riportate con il prodotto comparato contenente il complesso di tossina botulinica tradizionale di tipo A di pari efficacia, consultare il Riepilogo delle caratteristiche del prodotto.

Generali: In casi rari sono state riferite reazioni allergiche localizzate, quali rigonfiamento, edema, eritema, prurito o rash, dopo il trattamento delle linee verticali tra le sopracciglia (linee glabellari) e di altre indicazioni. Per gli effetti indesiderati nel trattamento di altre indicazioni con le tossine botuliniche, consultare il Riepilogo delle caratteristiche del prodotto.

Merz Pharmaceuticals GmbH, 60048 Francoforte sul Meno, Germania, Tel.: +49-69/1503-1.

Data della revisione del testo: Luglio 2010 (in Germania). Ulteriori informazioni sono fornite nel Riepilogo delle caratteristiche del prodotto e nell'Opuscolo della confezione.


FONTE Merz Aesthetics