In Germania è ora liberalizzata la scelta dei router - Gli utenti finali potranno scegliere il terminale per la connessione a banda larga

08 Dic, 2015, 11:55 GMT Da Associazione dei fabbricanti di terminali di telecomunicazione

BERLINO, December 8, 2015 /PRNewswire/ --

Gli utenti di Internet tedeschi potranno scegliere liberamente quale modem e quale router utilizzare sulla loro connessione a banda larga. Il Governo tedesco ha infatti ora abrogato il cosiddetto router vincolato. Finora alcuni gestori vincolavano l'utilizzo della rete esclusivamente ai loro router o modem, mettendo così gli utenti in condizioni svantaggiose, ad esempio non potendo disporre di alcune funzioni o riscontrando buchi nella sicurezza del terminale. Ad esempio, in futuro gli utenti potranno scegliere liberamente se acquistare dal mercato un router che soddisfi le loro necessità, oppure continuare ad affidarsi al router offerto dal loro gestore.

Nelle intenzioni del Governo tedesco, la nuova legge vuole migliorare l'offerta per gli utenti e stimolare la concorrenza nella scelta dei terminali migliori. Come accade già nella telefonia mobile, dove ampia è la scelta di cellulari e smartphone, in futuro gli utenti potranno scegliere anche il loro terminale DSL, cablato o a fibra in base alle loro necessità e ai loro desideri.

L'Associazione dei fabbricatii di terminali di telecomunicazione, come anche numerose altre Associazioni di consumatori, danno il benvenuto alla nuova legge tedesca sui terminali di telecomunicazione. Qui è chiarito che la rete pubblica di telecomunicazione termina sulla presa a parete (punto passivo di connessione alla rete). Questo approccio tecnologico neutrale assicura la possibilità di effettuare liberamente la scelta, a prescindere dalla tecnologia di accesso utilizzata dagli utenti.

Le aziende seguenti prendono posizione comune:
Aastra Deutschland GmbH, Berlin
AGFEO GmbH & Co. KG, Bielefeld
Auerswald GmbH & Co. KG, Cremlingen
AVM GmbH, Berlin
bintec elmeg GmbH, Nürnberg
Buffalo Technologies EU BV, NL − 2132 JH Hoofddorp
devolo AG, Aachen
D-Link GmbH, Eschborn
DrayTek - univorx GmbH, Schönefeld
Gigaset Communications GmbH, Düsseldorf
Ikanos Communications Inc., Pfaffenhofen/Ilm
individual Computers Jens Schönfeld GmbH, Simmerath
LANCOM Systems GmbH, Würselen
Lantiq Deutschland GmbH, Neubiberg
Nextragen GmbH, Flensburg
Patton-Inalp Networks AG, Niederwangen
Snom Technology AG, 13509 Berlin
TDT GmbH, Essenbach
TechniSat Digital GmbH, Daun
Telefonbau Arthur Schwabe GmbH & Co. KG, Mönchengladbach
Tiptel.Com GmbH, Ratingen
Viprinet Europe GmbH, Bingen am Rhein

Per domande:
Urban Bastert
Responsabile Comunicazione
AVM GmbH, Berlino
Telefono +49-30-39976-242
e-mail u.bastert@avm.de

Pamela Krosta-Hartl
Director Corporate Communications
LANCOM Systems GmbH, Würselen
Telefono +49-2405-49936-331
e-mail pamela.krosta-hartl@lancom.de


FONTE Associazione dei fabbricanti di terminali di telecomunicazione