Interni di pregio per il nuovo modello di culto della Fiat 500

07 Mar, 2008, 08:00 GMT Da Johnson Controls GmbH

BURSCHEID, Germania, March 7 /PRNewswire/ --

- Sedili e pannelli porta sviluppati e prodotti da Johnson Controls per una piccola auto di successo

Se in queste settimane la nuova Fiat 500 prosegue con successo in tutta Europa sulle orme della sua progenitrice, nata oltre 50 anni fa, il merito è anche un po' di Johnson Controls. L'azienda leader mondiale nelle dotazioni per gli abitacoli, nell'elettronica e nelle batterie per automobili, infatti, ha sviluppato, insieme con Fiat Group Automobiles, i sedili e i pannelli porta per la piccola vettura di culto insignita del titolo di Auto dell'Anno 2008. I sedili di nuova concezione convincono grazie al loro aspetto esteticamente attraente abbinato ad una struttura solida. Il maggiore ricorso alle tecniche di simulazione virtuale nella fase di progettazione ha permesso di ridurre notevolmente la fase di sviluppo, portandola a meno di 12 mesi. Inoltre, la sinergia creatasi tra i tre stabilimenti, due in Polonia e uno in Slovacchia, ha ridotto i tempi di fabbricazione e i costi di approvvigionamento dello stabilimento Fiat di Tychy.

La collaborazione tra Fiat Group Automobiles e Johnson Controls nel campo dei sedili e dei pannelli porta risale al 1998 e abbraccia, in tempi più recenti, i progetti Grande Punto e Bravo. Per l'attuale versione della mitica utilitaria Johnson Controls produce i propri sedili nello stabilimento polacco di Bierun, mentre quello di Namestovo in Slovacchia realizza i pannelli porta, che vengono puntualmente inviati allo stabilimento di produzione della Fiat 500 a Tychy, presso Cracovia. La forte verticalizzazione di tutti i processi produttivi costituisce un vantaggio per quanto concerne la spedizione dei sedili e dei pannelli porta: la fabbricazione diretta dei telai in metallo nello stabilimento polacco di Siemianowice e la fornitura diretta di tali pannelli porta, per la prima volta senza l'intervento di fornitori intermedi, allo stabilimento di Tychy, hanno favorito lo snellimento del processo di produzione tanto a beneficio della Fiat Group Automobiles quanto della Johnson Controls, accorciando la catena di approvvigionamento, riducendo tempi e costi.

Il tempo disponibile per lo sviluppo e il design delle due unità strutturali dell'abitacolo era molto contenuto. Grazie all' impiego di programmi di design virtuale, Johnson Controls è riuscita però ad accelerare notevolmente la fase di prototipizzazione e a completare quella di sviluppo dei rivestimenti delle portiere in soli undici mesi. Al termine delle fasi di progettazione e sviluppo delle componenti per Fiat 500, è stato possibile pertanto presentare al cliente molteplici linee di design, una rinnovata superficie antigraffio e un poggiabraccia più morbido.

Alto grado di personalizzazione nei sedili con airbag inclusi

Convince l'elevato grado di personalizzazione dei sedili: l'acquirente può così scegliere fra numerose combinazioni di materiali e di colori dei coprisedili, impreziositi da cuciture decorative che riproducono l'effetto di un motivo in rilievo. I sedili prodotti da Johnson Controls non si contraddistinguono solo per il loro aspetto elegante, ma anche per la comodità e per il contributo alla sicurezza che riescono ad apportare. "Se la Fiat 500 ha conquistato le prestigiose "cinque stelle" nel test EURO NCAP il merito è sicuramente anche dei suoi solidi sedili, che proteggono il passeggero contribuendo in modo determinante alla sua sicurezza", afferma Marzio Raveggi, Vice President and General Manager della Customer Business Unit Fiat di Johnson Controls. I sedili sono inoltre dotati di un airbag di serie e di un sensore per il passeggero, che si attiva in caso di mancato allacciamento della cintura. La funzione Easy-Entry permette, infine, inoltre di accedere facilmente ai sedili posteriori.

Le foto sono disponibili in formato digitale sul sito http://www.johnsoncontrols.com.

Johnson Controls (NYSE: JCI) è un'azienda leader a livello mondiale che fornisce soluzioni innovative per i luoghi in cui le persone vivono, lavorano e viaggiano. Grazie all'integrazione delle tecnologie, dei prodotti e dei servizi, siamo in grado di creare ambienti che ridefiniscono il rapporto tra l'uomo e il mondo che lo circonda. La nostra squadra di 140.000 dipendenti sviluppa prodotti e servizi, utilizzati in oltre 200 milioni di autoveicoli, 12 milioni di abitazioni e in un milione di sedi aziendali, che contribuiscono a rendere il nostro mondo più confortevole, sicuro e duraturo. La ricerca della sostenibilità è alla base della nostra coscienza ambientale, del nostro impegno sociale nei luoghi di lavoro e nelle comunità, nonché nei prodotti e nei servizi che offriamo ai nostri clienti. Per ulteriori informazioni consultate il nostro sito: http://www.johnsoncontrols.com.

    
    Per maggiori informazioni consultare:
    
    Johnson Controls GmbH,
    Automotive Experience,
    Industriestrasse 20-30,
    51399 Burscheid,
    Germania;
    
    Astrid Schafmeister,
    Tel.: +49-2174-65-3189,
    Fax: +49-2174-65-3219,
    E-Mail: astrid.schafmeister@jci.com;
    
    Ina Longwitz,
    Tel.: +49-2174-65-4343,
    E-Mail: ina.longwitz@jci.com.

FONTE Johnson Controls GmbH