Janssen-Cilag presenta una richiesta di autorizzazione alla commercializzazione in Europa di un nuovo trattamento contro la schizofrenia

05 Mag, 2006, 17:04 BST Da Johnson & Johnson

BEERSE, Belgio, May 5 /PRNewswire/ --

Janssen-Cilag International NV ha presentato all'agenzia europea di valutazione dei medicinali una richiesta di autorizzazione alla commercializzazione del paliperidone in compresse a rilascio prolungato, un farmaco investigativo orale a rilascio prolungato da assumere una volta al giorno per il trattamento della schizofrenia.

Il paliperidone fa uso della tecnologia OROS, che rilascia il farmaco in circolo ad un ritmo costante nell'arco di 24 ore. Il nome commerciale del prodotto da commercializzare non è ancora stato scelto.

"Il miglioramento della cura dei pazienti affetti da schizofrenia è un traguardo che i medici che combattono questa malattia si sforzano di raggiungere ogni giorno," ha dichiarato il dott. Andreas Heinz, direttore del dipartimento di psichiatria del centro medico universitario Charite di Berlino. "La nostra speranza è che nuove alternative diventino disponibili per soddisfare i bisogni dei pazienti che soffrono di questa malattia complessa e debilitante."

La richiesta per il paliperidone è basata su un ampio programma globale di sviluppo clinico che ha coinvolto oltre 1600 pazienti in 23 Paesi. Richieste di autorizzazione agli enti normativi per il paliperidone sono state depositate negli Stati Uniti e altre analoghe sono allo studio in altre regioni del mondo.

A livello mondiale si calcola che una persona su 100 sviluppi la schizofrenia, una delle forme più gravi di malattia mentale. Essa è contrassegnata da sintomi positivi (allucinazioni e deliri) e negativi (depressione, diminuzione dell'emotività e ricerca dell'isolamento dagli altri), come pure da una perdita di organizzazione del pensiero.

Dopo il rilascio dell'approvazione, il paliperidone sarà commercializzato in Europa dalle società Janssen-Cilag affiliate a Johnson & Johnson, uno dei produttori di prodotti e servizi per la sanità dall'offerta più vasta al mondo. Per maggiori informazioni sulla società potete visitare il sito www.janssen-cilag.com.

(Il presente comunicato stampa contiene "dichiarazioni previsionali" secondo la definizione fornita nel Private Securities Litigation Reform Act del 1995. Questo tipo di dichiarazioni si basa su aspettative correnti circa eventi futuri. Se i presupposti alla base di tali dichiarazioni si rivelano inesatti, o si materializzano rischi o incertezze non previsti, i risultati effettivi possono differire in modo sostanziale dalle aspettative e dalle previsioni della società. Tali rischi e incertezze comprendono la congiuntura generale e la concorrenza di settore; la congiuntura economica, ad esempio in termini di tassi di interesse e variazioni dei cambi valutari; i progressi tecnologici e i brevetti ottenuti da società concorrenti; le difficoltà insite nello sviluppo di nuovi prodotti, compreso l'ottenimento delle autorizzazione da parte degli enti normativi; le riforme e le leggi e regolamentazioni governative, sia a livello nazionale che internazionale, in materia di sanità; e gli sforzi di contenimento dei costi per la sanità. Un ulteriore elenco di questi rischi e incertezze e di altri fattori può essere consultato nel "documento 99" del resoconto annuale della società su modulo 10-K per l'anno fiscale a tutto il 1 gennaio 2006. Copie di questo modulo, come pure di quelli depositati in seguito, sono disponibili online presso www.sec.gov o facendone richiesta alla società. La società non si assume alcuna responsabilità circa l'aggiornamento di dichiarazioni previsionali da essa formulate in seguito a nuove informazioni o eventi o sviluppi futuri.)

L'originale del presente comunicato stampa è in inglese, e la traduzione è fornita a titolo di cortesia da PR Newswire.

Sito Web: http://www.janssen-cilag.com

FONTE Johnson & Johnson